fbpx
Recensioni

Under the Dome : Recensione dell’episodio 3.12 – Incandescence

Under-the-Dome

Senza Parole…

                      Vasco

Partiamo con un po’ di chimica: cosa succede aggiungendo attori scadenti, effetti speciali imbarazzanti e una trama che non procede in una cupola calcificata? Ovviamente la cancellazione scontata del telefilm. E matematicamente, se mutiamo di barbie, hecktorposto gli elementi provando a combinarli in maniera diversa, la somma non cambia. Ed è questo il triste destino di Under the Dome, che ha ricevuto la definitiva cancellazione dopo 3 anni di ascolti in discesa.

Partita senza spunti e proseguita in 12 puntata che non hanno portato al benchè minimo avanzamento della trama, si spegne questa triste cupola che non sapremmo mai dove, come e perché sia calata sugli abitanti di Chester’s Mill. La stessa Cbs, di sicuro vedendo che il telefilm stava crollando verso un triste epilogo, si era prodigata per rivelare il finale di questa terza stagione, grazie alla sua presidente Nina Tassler e alle sue dichiarazioni-spoiler che troverate benissimo in internet (se non riuscirete a resistere).

Under-the-Dome-3x12-1Il racconto di questa terza stagione si era spostato su una banale e non originale trama, provando a toccare la fantascienza e il mondo alieno ma con pessimi risultati. Già l’inserimento di Christine e di questa Collettività non aiutava a ingrossare le file di queste brutte e pessime interpretazioni di Barbie e la Rossa, ma anzi, li ha aiutati a scavarsi la fossa da soli. Addirittura il carattere di Big Jim e le sue ultime azioni malefiche sono state annichilite da questa trama fantascientifica che ha assorbito quel poco di curiosità e attaccamento alla trama che gli spettatori avevano.

Del mistero della cupola si è passati velocemente al disinteresse della serie e al non provare dispiacere in un impossibile rinnovo. Penso che sia un finale triste per questo telefilm che era partito non in maniera impeccabile e non in lizza per il telefilm dell’anno, ma che poteva almeno lasciarsi dietro una manciata di fans rattristati dal suo non rinnovo. Sapendo di questa eutanasia della serie, non ci gustiamo neanche questa puntata che, tra l’altro, sembra candidarsi come la peggiore finora trasmessa. Non voglio citare gli effetti speciali che ci mostrano questo super Junior correre tra i boschi, e nemmeno la scelta di appioppare una parrucca sulla testa diunder-the-dome-incandescence-70397_big Eva per farla diventare sua figlia (tra l’altro con dei vestiti già alla moda), ma la tristezza della scelta di suicidare i vecchi e i bambini per tenere in vita gli altri quattro dementi della Collettività. Non potevamo salvare quei poveri dieci vecchi facendoli aspettare quelle benedette 24 ore che servivano per abbattere la cupola?

Non si è ancora capito quanti siano gli abitanti di Chester’s Mills, la prossima volta che si farà una serie del genere, sarà meglio non creare false illusioni e spiegare fin dall’inizio che non conta quante persone Norrie uccida, perché ce ne saranno sempre altre quattro che spunteranno ad abitare il triste paese. Scherzi a parte, la puntata non si muove di una virgola, solo la morte di Hecktor Martin che tra l’altro non ci tocca per niente, smuove un po’ questi 40 minuti dell’assurdo. E mentre Joe cerca di liberarci da questo inferno di telefilm e Sam organizza la gita paesana verso il suicidio, Big Jim si prepara ad uscire dalla cupola e dalla serie tenendosi i soldi che ha guadagnato in questi anni. Nemmeno la trama di May ci frega più di tanto e di sicuro non stiamo li a piangere per il povero padre, incubato in quel laboratorio, in attesa di un Hecktor ormai già sepolto. Resta solo da abbattere la nuova Regina, evitando di farle cadere la parrucca e di far capire agli spettatori che è la stessa Eva.Under-the-Dome-3x12-6-620x264

Complice di questo fallimento del telefilm sono anche questi super effetti a filtro di photoshop per mostrarci gli “alieni” allo specchio e questi bozzoli creati con la gomma piuma. Ci lascia con moltissimo amaro in bocca Under the Dome, che poteva diventare qualcosa di interessante e meglio raccontato. Rimembro ancora i bei vecchi tempi in cui le 4 mani scaldavano l’uovo e quest’invasione di alieni con bava inclusa era ancora in viaggio verso la Terra.
Tornando al telefilm l’episodio scorre via con la rapidità con cui Norrie spara alle persone, mitragliandoci di idiozie e di noia. Io, come gli altri 6,2 milioni di spettatori sono molto insoddisfatto di questo calo creativo che ha portato al tramonto della serie. Facciamo un ultimo sforzo e cerchiamo di vedere se il finale potrà dare una degna conclusione a questa stagione (e serie) che almeno ci ha regalato settimanalmente qualche spunto in più per ridere e divertirci (anche se in realtà il suo obiettivo non doveva essere quello). Attendendo il crollo della cupola e del telefilm,

Stay tuned e Be happy, perché è tutto finito.

Per restare sempre aggiornati su Under The Dome, con foto, news, interviste e curiosità, vi consigliamo di passare perUnder The Dome Italia e per vedere sempre prima gli episodi di Under The Dome seguite la pagina Facebook di Angels & Demons – Italian Subtitles e ricordatevi di mettere like alla nostra pagina Facebook per tutte le novità su tv e cinema

  • Crolla, ti prego.
Sending
User Review
3.67 (6 votes)
Comments
To Top