fbpx
Guida Episodi

Una donna alla casa bianca – Episodi Stagione 1

Guida completa alla prima stagione

La prima ed unica stagione era composta da 18 episodi.

 

USA
dal 27 settembre 2005 al 14 giugno 2006
ITALIA
dal 7 lugio al 28 agosto 2006

 

 


 

Titolo originale: Pilot
Data di trasmissione in Usa: 27 Settembre 2005 su ABC
Data di trasmissione in Italia: 7 Luglio 2006 su Italia 1
Scritto da: Rod Laurie
Diretto da: Rod Laurie

Trama: Il vicepresidente degli Stati Uniti, Mackenzie Allen sta presenziando a una cerimonia a Parigi, quando viene avvertita che il presidente in carica, Teddy Bridges è stato operato d’urgenza per via di un tumore al cervello. Il presidente potrebbe non farcela, e il vicepresidente potrebbe prendere il suo posto. Proprio lei, perché donna, che era stata nominata per assicurare a Bridges una fetta dell’elettorato femminile. Indipendente, per di più, non appartenente ad alcun partito. Le dimissioni sembrerebbero d’obbligo, soprattutto se richieste dallo stesso presidente, che sta per morire. Inizialmente decisa a dimettersi, Allen ha un colloquio con il Presidente della Camera dei Rappresentanti, Nathan Templeton, ritenuto idoneo a entrare nello Studio Ovale, ma le offensive affermazioni di questi, la convincono a non cedergli il posto. Mackenzie Allen diventa il primo presidente donna degli Stati Uniti d’America.

 


Titolo originale:

First Choice
Data di trasmissione in Usa: 4 Ottobre 2005 su ABC
Data di trasmissione in Italia: 7 Luglio 2006 su Italia 1
Scritto da: Rod Laurie e Dee Johnson
Diretto da: Rod Laurie

Trama: Come nuovo Presidente Mackenzie Allen si ritrova a dover scegliere un nuovo Vicepresidente. Le pressioni sono molte, sia da parte dei Repubblicani sia da parte dei Democratici, che vorrebbero un rappresentante del loro partito a ricoprire la carica. Mackenzie vuole il Generale Warren Keaton, benché lo staff presidenziale, ritenga la scelta una vera follia: Keaton era infatti il candidato democratico in opposizione ad Allen durante le precedenti elezioni. Mantenendo il riserbo sulla situazione, iniziano a circolare voci, diffuse da Templeton, su una possibile candidatura dell’ex Governatore dell’Oklahoma, Tucker Baynes al ruolo di Vicepresidente, che vengono smentite dalla stessa Mackenzie, presentando il suo nuovo candidato durante una conferenza con la stampa. D’altra parte la figlia maggiore del Presidente, Rebecca Calloway, di sedici anni, perde il suo diario segreto, che potrebbe contenere affermazioni dannose per l’immagine della madre. Vengono mobilitati agenti per il recupero, ma il diario si trovava molto vicino: la figlia minore, Amy, di sei anni, l’aveva scambiato per un libro.

 


Titolo originale: First Strike
Data di trasmissione in Usa: 11 Ottobre 2005 su ABC
Data di trasmissione in Italia: 7 Luglio 2006 su Italia 1
Scritto da: Rod Laurie e Dee Johnson
Diretto da: Rod Laurie

Trama: Il presidente si trova per la prima volta alle prese con una crisi diplomatica: nove agenti della DEA sono stati uccisi in Sud America, nello stato di San Pasquale, paese leader nella produzione di cocaina. Travandosi a dover prendere un provvedimento per l’accaduto, Allen decide di attaccare le raffinerie di cocaina del Paese, distruggendo anche parte dell’economia di San Pasquale. Nel frattempo, il presidente della Camera dei Rappresentanti Nathan Templeton viene in possesso di informazioni sul quasi Vicepresidente Warren Keaton che potrebbero far saltare la sua nomina. Keaton si prepara con Rod Calloway, il First Gentleman (marito del Presidente) nonché ex vicepresidente dello Staff, alle accuse che gli potrebbero essere poste. I gemelli Horace e Rebecca iniziano la scuola, ma mentre Horace si trova a proprio agio con tutte le attenzioni rivolte dalla stampa, Rebecca vorrebbe frequentare una scuola privata come tutte le sue amiche, posizione osteggiata dalla madre.

 


Titolo originale: First Dance
Data di trasmissione Usa: 18 Ottobre 2005 su ABC
Data di trasmissione in Italia: 21 Luglio 2006 su Italia 1
Scritto da: Allison Adler;
Diretto da: Vincent Misiano

Trama: Tutta l’attenzione è concentrata su Mackenzie Allen, alle prese con il suo primo summit con il Presidente Russo. Potrebbero causarsi attriti nei rapporti tra le due potenze, a causa di alcuni giornalisti dissidenti incarcerati in Russia. Nel frattempo Templeton rema contro il Presidente, provocando, attraverso vantaggiose alleanze politiche, le dimissioni di alcuni membri del Gabinetto. Infatti Templeton intende candidarsi alle prossime elezioni, certo di poter sconfiggere Allen, in quanto donna e indipendente, privandola del (poco) supporto che attualmente ha. Rod si sente a disagio con i compiti da First Lady, limitativi. Rebecca si prende una cotta per un amico di Horace, che viene invitato alla casa bianca la sera del summit. Ogni speranza di concludere la serata da soli viene meno, quando Amy, su ordine di Horace, fa di tutto per rovinare l’appuntamento.

 


Titolo originale: First Dance
Data di trasmissione in Usa:1 Novembre 2005 su ABC
Data di trasmissione in Italia: 21 Luglio 2006 su Italia 1
Scritto da: Dahvi Waller e Anya Epstein
Diretto da: Daniel Minahan

Trama: Durante l’annuncio del nuovo Responsabile della Sicurezza Nazionale, il Presidente Allen viene sapere di un terrorista arabo-saudita arrestato per l’organizzazione di un attentato. In realtà l’uomo è parte di un piano ben più grande che prevede di colpire in simultanea molte scuole degli Stati Uniti. La notizia degli attentati giunge ai media, e i genitori entrano nel panico. I sindaci chiudono le scuole, e Mackenzie ha il dubbio se mandare i suoi figli oppure no, incerta se dare il buon esempio ai cittadini. Amy vuole disperatamente fare dolcetto o scherzetto, vestita per Halloween, Rebecca si apparta in camera sua con un amico (scoperta dalla madre), e Horace fa a pugni a scuola, dopo che un compagno aveva insultato suo padre. L’attacco terrorista viene sventato, ma attraverso metodi discutibili, tra cui la tortura, applicati contro il volere del presidente.

 


Titolo originale:
Data di trasmissione in Usa:
Data di trasmissione in Italia:
Scritto da: Richard Arthur Crystal Nix Hines
Diretto da: Vincent Misiano

Trama.Un uragano colpisce la Florida, e il presidente si reca sul posto per verificare lo stato della situazione. Sol posto apprende di una petroliera danneggiata poco lontano dalla costa della Florida, che rischia di combinare un vero disastro. L’unica soluzione possibile viene osteggiata dal governatore della Florida, preoccupato già per lo stato in cui versa il suo Stato, decisione supportata da Templeton, che della Florida è originario. Intanto Rod considera di diventare capo della commissione del Baseball, all’insaputa della moglie, sperando anche di scrollarsi di dosso l’immagine di First Gentleman.

 


Titolo originale:First Scandal
Data di trasmissione in Usa:
Data di trasmissione in Italia:
Scritto da: Rod Laurie, Dee Johnson
Diretto da: Daniel Attias

Trama:Sta per essere pubblicato un libro di Evan Hutchins, polemico autore, vincitore di due Pulitzer, che attacca il Presidente. Il suo progetto era prima un libro su Bridges, ma il tema cambiò con la sua morte. Il libro contiene informazioni confidenziali e tutti iniziano a sospettare che ci sia una talpa. Cercando di arrivare preparati alla distribuzione effettiva del libro, a cui mancano quarantotto ore, collaborano con Rod, dividendo il lavoro. Il libro, che si intitola “Presidenza Rubata”, contiene anche dettagli su un presunto bacio tra Gorge Clooney e Kelly, la portavoce del presidente, sulla malattia di un collaboratore del presidente, affetto da AIDS. Sul punto di capitolare, Rebecca fa marcia indietro, inconsapevole che il suo ragazzo aveva registrato l’incontro con una videocamera.

 


Rubie Dubidoux and the Brown Bound Express
Scritto da: Dee Johnson, Joel Fields, Alison Cross
Diretto da: Jeremy Podeswa

Trama:Rod, dopo aver rinunciato per la moglie al suo incarico nella commissione sportiva, vorrebbe che il suo ruolo nell’amministrazione presidenziale fosse ufficializzato, e pertanto Mackenzie lo nomina Capo della Commissione Strategica. Templeton scopre che Vince ha l’Aids, e la notizia giunge alle orecchie del presidente, che si sente offesa per questa omissione. Mike lascia Rebecca. Un’insegnate scopre che Horace ha copiato un tema.

 


 

The Mom Who Came to Dinner

[Scritto da: Joel Fields, Alison Cross

Diretto da: Chris Long]

 

Entra a far parte l’esperto in campagna elettorale nel team presidenziale, Dikie McDonald, con il compito di curare l’immagine del presidente in vista delle elezioni presidenziali, a cui Mackenzie ha deciso di partecipare. E’ la festa del Ringraziamento e alla casa Bianca giunge in visita la madre del presidente, che da sempre prepara la cena per la sua famiglia. Ma Allen ha d’altro a cui pensare, tra la condanna a morte di una donna ritardata colpevole d’omicidio, e la chiusura di una base navale nella sua città natale. Rod insiste perché Kate resti a vivere con loro, vivendo lei sola ed essendo anziana. Alla cena del Ringraziamento del Presidente partecipano, oltre allo staff, anche Nathan Templeton e sua moglie Sara.

 


 

Episodio 10: Ritorno a casa (Sub Enchanted Evening)

[Scritto da: Joel Fields, Tom Szentgyorgyi ; Diretto da: Jesse Bochco]

 

Un sottomarino inizia a imbarcare acqua dopo aver urtato qualcosa sott’acqua, nelle acque Nord Coreane, e Mackenzie è costretta a chiedere aiuto alla Cina. Nella famiglia del presidente viene presa in considerazione l’idea della candidatura, e Rebecca si dimostra recalcitrante all’idea di supportare la madre nella propaganda elettorale. Dikie McDonald sostiene che il presidente potrebbe vincere le elezioni soltanto definendo la sua immagine, e facendo in modo che la gente non pensi ad Allen soltanto come a una sostituta del defunto Teddy Bridges. Templeton cerca di riassumere la sua ex assistente Jayne Murray, dopo averla licenziata.

 

 


Episodio 11:Ritorno a casa, seconda parte (No Nukes Is Good Nukes)

[Scritto da: Joel Fields, Tom Szentgyorgyi ; Diretto da: Bobby Roth]

Proseguimento del precedente episodio, il Presidente Allen si occupa di organizzare il salvataggio dell’equipaggio del sottomarino in acque Nord Coreane. La Corea del Nord viene a sapere del sottomarino da una soffiata di una fazione del governo cinese, e inizia a mobilitare le truppe, scatenando il timore di una guerra nucleare. Il pericolo di una guerra viene scampato, e l’equipaggio del sottomarino viene portato in salvo. Intanto Sara Templeton, moglie di Nathan, cerca di convincere Jayne Murray a tornare sui suoi passi e a non dare retta all’orgoglio del marito.

 


 

Episodio 12: Attacco all’Air Force One (Wind Beneath My Wing)

[Scritto da: Stuart Stevens, Steven A. Cohen; Diretto da: Greg Yaitanes]

 

Mackenzie Allen e Nathan Templeton si riconciliano momentaneamente a causa della fondazione di una biblioteca in nome di Teddy Bridges. Tuttavia, mentre solo un paio di persone sono a bordo un reduce di guerra prende in ostaggio l’Air Force one, l’aereo presidenziale, minacciando di farlo saltare in aria se sua moglie non verrà curata. Nel frattempo Horace e Rebecca organizzano una festa con i loro amici, sotto il controllo di nonna Kate. Dopo la festa il discorso di Gettisburgh scompare, pensando inizialmente a un furto, si scopre invece, dopo una notte insonne, che il documento era stato nascosto da Amy.

 


Episodio 13: Lo stato dell’Unione (State of the Unions)

[Scritto da: Dee Johnson, Alison Cross ; Diretto da: Steven Shill]

 

Quando ad una festa Rod inciampa e assume una posizione compromettente con una giovane ragazza, la proposta di legge di Mackenzie passa in secondo piano. I media si scatenano, e la giovane ragazza inizia ad accusare Rod di averle provocato un forte stress. In realtà la ragazza eseguiva ordini superiori, che intendevano mettere in cattiva luce il presidente Allen. Templeton cerca di osteggiare l’iniziativa per i senzatetto del presidente Allen, in cui richiede di aumentare i centri di recupero piuttosto che le carceri.

 


 

Episodio 14: Un prezzo da pagare (The Price You Pay)

[Scritto da: Joel Fields; Diretto da: Jesse Bochco]

 

 

Mackenzie decide di proporre come Procuratore Generale un suo amico di vecchia data, Carl Brantley, attualmente senatore del partito repubblicano del Connecticut, ma alla notizia scoppia uno scandalo, poiché anni prima l’uomo aveva concesso la libertà a un criminale. Nel frattempo il Vice Presidente Warren Keaton si occupa di un aereo che si occupava del trasporto di armi, tra cui cento missili, precipitato in Pakistan. La madre del Presidente scompare una giornata, scappando con il suo amante senza avvisare nessuno, preoccupando la famiglia del presidente.

 


Episodio 15: Antichi legami (Ties That Bind)

[Scritto da: Cynthia J. Cohen, Alex Berger; Diretto da: Dan Lerner]

 

Continua la vicenda dell’aereo precipitato in Pakistan, dove gli armamenti potrebbero finire tra le mani dei terroristi. Templeton inizia un disegno di legge a proposito di pene più severe per i criminali, ma Mackenzie si oppone, preferendo una maggiore prevenzione all’aumento della pena. Vince sta per sposare il suo compagno, e vorrebbe invitare alla cerimonia il Presidente, ma Dikie si oppone, in quanto partecipare a un matrimonio gay potrebbe nuocere alla popolarità di Mackenzie. Horace incontra una ragazza ad una raccolta di fondi a cui ha partecipato con il padre, e Rebecca conosce un ragazzo interessato alla politica in chat.

 


 

Episodio 16: Presidente per un giorno (The Elephant in the Room)

[Scritto da: Dee Johnson; Diretto da: Bobby Roth]

 

Mentre si sta recando a Seattle a bordo dell’Air Force One, Mackenzie si sente male, e il medico le diagnostica l’appendicite. Dal momento che non c’è un Vice Presidente, in quanto Presidente della Camera dei Rappresentanti, Nathan Templeton diventa presidente per un giorno. Templeton si occupa immediatamente dello sciopero che ha paralizzato i trasporti aerei durante la Memorial Week, ottenendo il favore dell’opinione pubblica e mettendo in cattiva luce l’operato precedente di Allen.

 


Episodio 17: Buon compleanno signor Presidente (Happy Birthday, Madam President)

[Scritto da: Stuart Stevens, Steven A. Cohen; Diretto da: Jeff Bleckner]

 

E’ il compleanno di Mackenzie Allen, ma i problemi sono in agguato. In Turchia un gruppo militare di separatisti Curdi assalta un hotel, in cui ci sono ventidue americani. Mackenzie manda alcuni uomini scelti per poter liberare l’hotel, e ci riesce, ma non senza perdite, tra cui un giovanissimo soldato. Rebecca e Horace sono alla ricerca di un regalo per la madre, e nel frattempo che la figlia del Presidente continua a chattare con il suo ammiratore. Nella scelta del Vice presidente, Dikie cerca di far capire che questa scelta condiziona anche l’immagine del presidente in vista delle successive elezioni.

 

 


Episodio 18: Una difficile battaglia (Unfinished Business)

[Scritto da: Dee Johnson, Cynthia J. Cohen, Steven A. Cohen; Diretto da: Rick Wallace]

 

Mackenzie rischia di compromettere la sua immagine, volendo a tutti i costi modificare la costituzione, dichiarando parità assoluta tra i due sessi. Dikie si oppone strenuamente, considerando il calo di popolarità che sicuramente otterrebbe, e viene licenziato. Passa quindi alla parte avversa, nelle file di Templeton. Rebecca scopre, con grande sorpresa, che lo sconosciuto con cui intratteneva una corrispondenza virtuale altri non è che il nuovo, giovane, assistente di Templeton. Arriva alla Casa Bianca un giornalista che sta scrivendo un articolo sulla famiglia presidenziale, e questi altri non è che l’ex marito di Kelly.

Comments
To Top