fbpx
Recensioni Serie Tv

True Blood – 5.05 Let’s Boot and Rally

Russell Edgington è tornato!

L’abbiamo rimpianto nella scorsa stagione, chiesto a gran voce e Alan Ball ci ha accontentato ed io sono proprio contenta, anche solo per aver alzato di 10 punti il livello della recitazione solo dopo aver detto tre parole, tre, in croce! I poteri degli attori non cani. Non che tutti gli altri siano cani, per carità, però ecco non sono al livello di Denis O’Hare.

Ma veniamo all’episodio più bello della stagione.

Sookie, grazie ai suoi poteri da fata, conduce i suoi due ex boyfriends, Eric e Bill, e il suo attuale interesse amoroso (???) Alcide, nell’ospedale abbandonato, dove è stato portato l’ex Re della Louisiana per riprendersi dal lungo periodo di sepoltura. La sequenza nell’ospedale è stata la migliore dell’episodio, ben fatta e spaventosa al punto giusto, se pensiamo che True Blood è una serie fantasy suoi vampiri dell’HBO, un po’ di spavento o suspense dovremmo aspettarcelo ogni tanto, no?
Comunque i nostri trovano Russel ma l’episodio finisce  e ci lascia pieni di curiosità, soprattutto dopo aver visto anche il trailer riassuntivo dei prossimi episodi.

Eric e Bill, infatti, sono condannati a morte: i paletti installati dall’autorità entreranno in funzione all’alba se non consegneranno Russel a Roman &co.
Altro quesito rimasto aperto: chi è la donna dell’autorità che ha disseppellito il corpo di Russel?

Sookie, infatti, leggendo la mente del garagista che ha aiutato inconsapevolmente a spostare il corpo di Russel, vede una donna che inizialmente viene individuata da Bill come Nora, ma io non escluderei Salomè. Le due potrebbero essere in combutta.

Ma la cosa bella dell’episodio è che anche le altre storyline sono state altrettanto interessanti (esclusa Tara!)

Tara è la nuova barista del Fangtasia e c’è un momento ‘ It Gets Better’ tra le e Jessica, dove quest’ultima la rincuora sulle prime ore da Vampiro, le due sembrano andare d’accordo ma alla fine dell’episodio le vediamo darsene di santa ragione a causa di Hoyt. Ecco, il teen drama di gente cresciuta anche no, grazie!

Veniamo all’altra trama importante della stagione, almeno così sembrerebbe da questo episodio.

Le stesse persone che hanno ucciso gli amici di Sam e Luna, sparano a entrambi fuori dalla casa di lei. Sam sembra solo ferito, Luna è ragionevole credere che sia morta. Ok che del personaggio non m’impomatava nulla, (nella mia prima recensione la volevo morta, mi sento un po’ in colpa!) ma la storyline sembra interessante.

Siamo di fronte a un gruppo razzista che odia i mutaforma?

La storia di Terry si rivela infine più interessante di quello che sembrava all’inizio: vi ricordate il flashback dello scorso episodio? Una dei civili vittime della carneficina della quale sono responsabili Terry e Patrick e gli altri commilitoni, li ha maledetti con un demone di fuoco e fumo, Ifrit (ma era una citazione a Lost?). E’ questo demone che brucia le loro case.
Alan Ball è da sempre stato interessato al tema della guerra, in questa storyline ci mette tutto. La perdita di lucidità e i problemi mentali dei militari in guerra, il coinvolgimento di questi in vere e proprie carneficine di civili innocenti, l’uso di sostanze stupefacenti e alcol durante le missioni sono largamente illustrati nei flashback e nella storyline. La scusa del demone soprannaturale serve per parlare di un tema molto sentito in America e soprattutto in Louisiana dove la serie è ambientata, bacino dove vengono arruolate la maggior parte delle persone in USA.

Altre considerazioni:

– Jason ha dei ricordi della sua infanzia, ha una rivelazione: i suoi genitori sono stati uccisi dai vampiri! Si prevedono sviluppi da questa presa di coscienza, intanto la scena vale anche solo per il pigiama di He Man che indossa Jason nel flash back/sogno. Jason è il migliore.

– Lafayette sta lottando con il suo demone interno e chiede un segno da Jesus. Ed è subito accontentato. Una testa con la bocca cucita compare a lui e alla madre, quest’ultima sembra capire il messaggio di Jesus. BOH
Mi aspetto che la sua storyline si ricolleghi a qualcuna delle altre, forza a quella di Terry?

– Sookie, ci regala delle perle in questo episodio.Vomita sulle scarpe di Alcide quando stanno per concludere, quindi cosa intendeva Joe Manganiello quando ha accennato ai bambini?
Ma prima si scompiscia dalle risate quando si rende conto che ha di nuovo in casa due vampiri e un licantropo.

 

 

 

 

 

Maura Pistello

Fondatore/ Admin Giornalista pubblicista Serie tv dipendente, accanita lettrice, amante del cinema e dell'arte

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio