fbpx
0Altre serie tv

Togetherness: Recensione dell’episodio 1.01- Family Day

togetherness

Ci provo ogni volta, nonostante tra me e le serie HBO non ci sia un buon rapporto, fatta eccezione per Looking. Ho provato a guardare Girls per due lunghi anni, ma sempre con disapprovazione. Trovo, spesso, che dietro questa voglia di realismo si finisca per dare un’idea distorta della realtà, o meglio si rischia di portare a generalizzazioni non proprio piacevoli. Non nego che ci sia la tendenza a dare un’immagine idealistica della vita, ma non bisogna nemmeno esagerare nel senso opposto. L’esagerazione è qualcosa che francamente critico anche a Looking, così come ho più volte fatto con Girls: non sono mai riuscita a rivedermi in una gioventù che si circonda da alcool, droghe ed una vita sessuale senza limiti, che spesso non ha obiettivi precisi, ma probabilmente è un problema mio, probabilmente i giovani ep01-ss06-1024oggi sono così.
Tra due serie che parlano di giovani donne e uomini, HBO ha deciso di inserire una serie che parla degli adulti. Togetherness, infatti, è incentrata sulle vite di quattro quarantenni, in piena crisi di mezza età per diverse ragioni. Brett e Michelle sono sposati con due bambini e agli occhi degli altri va tutto bene, ma in realtà sono intrappolati nella monotonia del matrimonio; Alex, il miglior amico di Brett è un aspirante attore o un attore fallito, mentre Tina, sorella di Michelle, è una donna single, bella ma non è la donna con la quale gli uomini vogliono impegnarsi a quanto pare o, semplicemente, è lei che cerca gli uomini sbagliati. A causa di circostanze particolari i quattro si troveranno a condividere lo stesso tetto ognuno alle prese con i propri problemi: la convivenza li aiuterà a superarli o renderà tutto più difficile?

La cosa da capire, però, è se si tratta dell’ennesima serie sulla crisi matrimoniale o se è qualcosa di più. Nel caso in cui si trattasse della prima Togetherness-HBO-Premiere-2015-Family-Day-5-550x366opzione Togetherness non porterebbe assolutamente nulla di nuovo, anzi, sarebbe l’ultima di una lunga serie ad affrontare questi problemi, dalla monotonia alla mancanza di intimità: lui vuole fare sesso, lei no per poi masturbarsi leggendo 50 Sfumature di Grigio. Il matrimonio è un argomento affrontato e stra-affrontato e lo stile in cui se ne parla può fare la differenza, ma sarà questo il caso?
Nel caso in cui fossimo in presenza di qualcosa di più, cosa che spero profondamente,allora il discorso è diverso. Dagli adulti, spesso si pretenda stabilità, sicurezza. Lontani dall’età dei sogni, non hanno più né il tempo né lo spazio e né il permesso dalla società di poter mettere in discussione le proprie vite e questo non vale solo per Brett e Michelle, che si ritrovano a mettere in discussione la propria vita matrimoniale, ma vale anche per Alex e Tina che non hanno ancora trovato un equilibrio.

Arriva un momento nella vita di tutti, probabilmente, in cui ci si ferma e ci si guarda indietro e ci si guarda intorno ed è così che il più delle volte si costruiscono delle barriere fatte di rimpianti e rimorsi, di sogni infranti e di dubbi. Questo è un argomento sicuramente interessante da affrontare, ma va fatto nel modo giusto e per il momento è troppo presto per dare un giudizio sul modo in cui Togetherness ne parla, ma vale la pena dare un’opportunità a questa serie firmata dai fratelli Mark e Jay Duplass, che hanno uno stile in linea con lo stile HBO.

Comments
To Top