fbpx
Recensioni Serie TvSerie Tv

The Walking Dead: Recensione dell’episodio 6.03 – Thank You

Non si può dire che la sesta stagione di The Walking Dead non abbia avuto un inizio piuttosto adrenalinico. La pace e la calma di Alexandria si sono dimostrate solo apparenti, come temevano tanto i protagonisti quanto i fan della serie. Così come nessun personaggio può definirsi ‘al sicuro’, per quanto storico nella serie.

La scena si apre con il suono indistinto che ha caratterizzato l’inizio della stagione e che mette in pericolo Alexandria. Con questo episodio si conferma la tendenza ad alternare l’attenzione tra quel che accade all’interno della cittadina e quello che accade fuori; come nel primo, anche in questo caso l’episodio si concentra all’esterno. I sopravvissuti, tra abitanti di Alexandria ed il gruppo di Rick, sono ancora alle prese con la mandria di zombie e con la necessità di raggiungere velocemente casa, che a causa del rumore sembra essere in pericolo.

the walking deadTutto l’episodio si sviluppa su questo problema centrale e suddivide ulteriormente i gruppi di sopravvissuti fino a disperderli. Questo escamotage mette ancora più in luce la differenza tra i protagonisti: mentre il gruppo di Rick riesce a mantenere la lucidità anche in situazioni che sembrano disperare, gli altri sono preda facile del panico e degli zombie stessi. In breve tempo quasi tutti gli abitanti di Alexandria muoiono a causa della loro inesperienza. La stagione, con i primi due episodi, ci aveva già gettato senza troppe premesse in un fiume di sangue e questa settimana si riconferma la tendenza; dividendo equamente lo spazio tra tutti i piccoli gruppi rimasti sulla scena, ovunque vediamo sangue e sprofondiamo nello sconforto, consapevoli quanto i personaggi che la situazione ormai è irrimediabilmente compromessa.

In questo mare di sangue dal quale ci manteniamo emotivamente distaccati, essendo personaggi appena incontrati, gli autori hanno pensato bene di rovinarci la settimana uccidendo uno dei personaggi cardine (e forse più storici) della serie. Glenn muore per mano, se vogliamo, di Nicholas. Da fan trovo ovviamente questa scelta discutibile, ma con un occhio più critico credo che sia stato un ottimo modo di movimentare la stagione. Da sempre la morte di un personaggio così centrale rappresenta in un certo senso un punto di svolta per una serie e sicuramente gli autori di The Walking Dead hanno sempre gestito egregiamente le conseguenze di colpi di scena così importanti.

the walking deadCon un ottimo lavoro di regia e fotografia prima e di montaggio dopo, l’episodio risulta anche sopra la media dei suoi predecessori. L’adrenalina che si respira in ogni inquadratura, il ritmo incalzante che ci trascina senza preamboli nel vivo della scena, sono stati studiati perfettamente per lasciarci in sospeso e con la pressante esigenza di saperne di più; dettaglio al momento fondamentale per la struttura della stagione stessa (se non di tutta la serie).

Fantastici anche gli attori, con un applauso particolare a Danai Gurira (Michonne), in grandissima forma in quest’episodio, che hanno raggiunto un nuovo livello di profondità per la serie stessa.

Tuttavia anche questo, nonostante la morte di Glenn, si dimostra un episodio introduttivo, in cui ancora non riusciamo a raccogliere i tasselli fondamentali per capire attorno a quale nemico ruoterà questa stagione. Del gruppo che ha assalito Alexandria nello scorso episodio (con la caratteristica W sulla fronte) non ci viene detto altro, in questo episodio e la questione rimane aperta dopo il finale dello scorso.

Ancora storditi per il bombardamento adrenalinico subito, e per la morte di Glenn, non ci resta che aspettare il prossimo episodio per iniziare a farci un’idea del filo conduttore di questa stagione.

Per restare sempre aggiornati su The Walking Dead, con foto, news, interviste e curiosità, vi consigliamo di passare per The Walking Dead Italia e per The Walking Dead ITA e per vedere sempre prima gli episodi di The Walking Dead seguite la pagina Facebook di Angels & Demons – Italian Subtitles  e ricordatevi di mettere like alla nostra pagina Facebook per tutte le novità su tv e cinema

6.03 Thank You – il nostro giudizio
  • Dolorosamente perfetto
Sending
User Review
4.57 (7 votes)

Articoli correlati

Back to top button