fbpx
Attori, Registi, ecc.

The Walking Dead: Laurie Holden spiega le scelte di Andrea nell’episodio 3.11 – I Ain’t a Judas

L’attrice di the The Walking Dead, Laurie Holden, durante un’intervista a TV Guide, ha difeso le decisioni del suo personaggio, Andrea, nell’episodio I Ain’t a Judas.

Attenzione: se non seguite la programmazione USA e Sky della serie, non leggete oltre.

The Walking Dead_411cAndrea dopo aver visitato i suoi vecchi amici riuniti alla prigione ha deciso di tornare indietro, a Woodbury, dal Governatore. Laurie Holden ha puntualizzato a TvGuide che Andrea non ha risparmiato il Governatore per amore: ‘Lasciatemi essere chiara, non l’ha risparmiato per amore, non ha pensato :’Oh è così bello mentre dorme ed io provo qualcosa per lui’.

L’attrice ha continuato spiegando che le riserve di Andrea a uccidere fanno parte della sua natura umana, anche dopo aver ucciso innumerevoli Zombie non se la sente di uccidere a sangue freddo.

‘Quando sta per ucciderlo, la sua coscienza ha deciso per lei, lei si è detta, ‘ Ok deve esserci un altro modo, lui era un padre, amava sua moglie. C’è un modo in cui posso far tornare la pace’ ha spiegato la Holden.

‘Sta cercando di trovare un modo per salvare la popolazione di Woodbury, senza alcuno spargimento di sangue in nessuno dei due schieramenti ed è questo il motivo per cui ha fatto ritorno lì, sente una responsabilità verso quelle persone’.

Comments
To Top