fbpx
News Serie TVSerie Tv

The Walking Dead: chi ci lascerà nel midseason finale?

Attenzione: l’articolo contiene spoiler se non guardate la serie in contemporanea Usa o Sky.

Dopo aver scoperto che Glenn non è morto nel penultimo episodio di quest’anno, siamo rimasti con il fiato sospeso assistendo al possibile ritorno di quest’ultimo in compagnia di Enid e agli stessi Daryl, Abraham e Sasha che, riuniti, tentano il rientro ad Alexandria, mentre all’interno della comunità si scatena l’inferno.

I vaganti hanno fatto breccia nel muro, un Lupo è entrato nella comunità (catturato poi da Morgan) e una comunità vicina ad Alexandria potrebbe distruggere l’apparente calma della comunità: insomma, AMC ci ha lasciati nella disperazione più totale questa settimana.

Non resta che chiederci chi morirà in quest’ultimo episodio del 2015. In fondo fino ad oggi nessun personaggio primario è morto nella serie, mentre sappiamo che nel corrispettivo albo a fumetti sono molte le vittime.

[Attenzione: di seguito trovate spoiler relativi al fumetto e possibilmente inseriti nella serie]

Durante l’attacco zombie ad Alexandria, Morgan viene morso e Michonne è costretta a tagliargli il braccio pur di salvarlo.

Rick e Jessie – che nel fumetto fanno coppia – progettano di scappare insieme a Carl, piano che sfuma quando Ron, il figlio di Jessie, viene morso e nella confusione anche Jessie subisce lo stesso destino. Rick è costretto a tagliarle la mano ma madre e figlio vengono comunque accerchiati da un nugolo di zombie. È in questo frangente che viene mostrato Douglas (nel comic il leader di Alexandria) nel tentativo di salvare Jessie e Ron aprendo il fuoco sui vaganti. Il maldestro tentativo però finirà col ferire Carl all’occhio con un proiettile vagante.

Rick e Carl provano allora a raggiungere la clinica medica della comunità prima di unirsi al gruppo di Abraham nel tentativo di allontanare il gregge.

E tuttavia, come lo stesso showrunner Scott M. Gimple ama ripetere, la serie spesso fa un mix degli eventi raccontati nel comic; sarà quindi solo possibile che questi eventi vengano raccontati negli episodi successivi.

Ad ogni modo, tutti si sono scatenati e hanno iniziato a fare nomi delle possibili vittime di questo midseason finale:

  1. Deanna – realizza di non essere un leader abbastanza forte per Alexandria e lascia le redini a Rick. Tuttavia la sua situazione non migliora quando tenta di mettersi in gioco e di aiutare contro il gregge;
  2. Jessie – è in prima linea nella lotta per salvare Alexandria e più volte si è espressa sulla necessità di essere preparati per poter affrontare i vaganti e ogni pericolo che ora il mondo pone loro davanti. In quest’ottica a sua morte però potrebbe rappresentare alla perfezione il concetto che nessuno è al sicuro in quel mondo, per quanto preparato.
  3. The Walking DeadMorgan – lui rifiuta l’idea di uccidere altre persone e ha lasciato andare diversi Lupi; Quando però i vaganti entrano nella comunità si farà difficile per lui; come si può sopravvivere senza uccidere?
  4. Abraham – Sasha lo ha messo davanti all’evidenza di dover abbassare la guardia a volte ed essere più calmo. Ma in una situazione come questa forse dovrà tornare ad essere il solito se vuole salvarsi;
  5. Gabriel – per noi il prete è anche più inutile di Eugene e anzi, ha dimostrato di essere più pericoloso che utile.

Questi insomma sono i nomi più accreditati, quelli su cui possiamo ipotizzare in attesa del prossimo episodio, in onda su AMC alle ore 21 di questa domenica.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button