fbpx
Recensioni Serie TvSerie Tv

The Vampire Diaries: Recensione dell’episodio 6.01 – I’ll Remember

Finalmente è ricominciato anche The Vampire Diaries! Devo ammettere che a me lo scorso finale di stagione aveva messo abbastanza tyler-chokes-lukecuriosità rispetto a questa nuova serie; al di là della varie incoerenze logiche, e soprattutto tralasciando il ritorno in massa di gente a caso dal mondo dei morti, (non sentivo particolarmente la mancanza sulla terra di Alaric o Enzo…) mi era piaciuta l’idea della morte di Damon e Bonnie… ovviamente sappiamo che torneranno in vita, su questo si può mettere la mano sul fuoco, ma per lo meno è stata una svolta inaspettata e interessante.
Non avrei potuto sopportare l’idea di vedere un ulteriore nuovo villan apparire dal nulla, per cui mi è sembrata una buona scelta, soprattutto per ricompattare il gruppo di protagonisti senza andare subito ad aggiungere confusione con nuovi personaggi e nuove storie.

Ma questo accadeva a Maggio, per cui passiamo a parlare di questo nuovissimo episodio: capiamo subito che c’è stato un salto temporale di quattro mesi avanti nel tempo e questa puntata sembra semplicemente una fotografia della situazione post morte di Damon. Non c’è azione, ma ci vengono mostrate le vite dei personaggi e come se la stanno cavando. È una puntata introduttiva per reinserire lo spettatore in questo nuovo contesto che vediamo essere molto mutato rispetto a quello che ci ricordavamo.

Elena non riesce a lasciare andare Damon e accettare la sua morte, per cui si imbottisce per quattro mesi di allucinogeni che gli fornisce AustralianPromo-feature Luke (il fratello inutile della strega) così da poter essere felice avendo continue allucinazioni in cui si fa grandi chiacchierate con il fidanzato…. Ok…. Tutto ciò è evidentemente molto assurdo, me ne rendo conto…
Tutto va a gonfie vele, se non fosse che questi allucinogeni danno un piccolissimo effetto collaterale: una fame spasmodica che la porta a sbranare dei giovani malcapitati al confine con Mystic Falls facendosi beccare da Caroline e poi rendendosi conto lei stessa che passare quattro mesi a drogarsi forse non è stata una soluzione poi così brillante.

Stefan è il più anomalo rispetto a tutti gli altri protagonisti: si rende conto che non c’è nulla che si può fare per riportare in vita il fratello, per cui non si sa bene come, decide di lasciarsi tutto alle spalle e lo troviamo a lavorare come meccanico chissà dove, con una nuova casa e una nuova ragazza. Questa forse è la parte più carente dell’intero episodio; sarebbe almeno stato interessante capire come e perché è arrivato a cambiare vita, chi è questa nuova ragazza, vedere anche in lui come ha affrontato la perdita del fratello, invece ce lo ritroviamo di punto in bianco calato in un mondo completamente differente, e si fa fatica a comprendere questa scelta.

Intanto intorno ai due protagonisti ancora vivi, si intrecciano le vite degli altri visi noti: c’è Caroline intenta a trovare un modo per eliminare l’incantesimo lanciato dai viaggiatori su Mystic Falls che non permette ai vampiri di entrare nella cittadina,  c’è Matt che fa… ginnastica?! , Jeremy distrutto dalla scomparsa di Bonnie, Tyler frustrato che tenta di gestire questa sua nuova condizione di non vampiro e infine Alaric tornato in vita che si confronta con il problema opposto, dover imparare a vivere una nuova vita da vampiro, e insegnante universitario di una materia utilissima come quella di studi occulti…

Come ho già detto questo episodio scorre via come una lunga panoramica di quelli che sono i cambiamenti di vita nei nostri protagonisti, nulla di trascendente ma abbastanza piacevole, portandoci fino agli ultimi minuti in cui vediamo Elena che chiede ad Alaric di soggiogarla per farle dimenticare di essere stata innamorata di Damon, unico modo che trova per riuscire ad andare avanti nella propria vita senza soffrire.

Se si fosse concluso qui, non avrei niente in particolare di cui lamentarmi…. Ma vogliamo parlare dell’ultima scena in cui spuntano Damon damon-and-pancakese Bonnie in una moderna cucina che fanno colazione insieme con i pancake mentre leggono il giornale? MA DAIII …. Sono rimasta sbigottita… ero curiosissima di vedere come sarebbero tornati indietro e dove fossero finiti, ma sinceramente tutto mi potevo aspettare tranne che, che dopo la morte continuassero a vivere tranquillamente, in una bella casetta tutta arredata….
Nei prossimi episodi capiremo bene cosa sta succedendo, ma sinceramente già da quest’ultima scena mi sento di dire che hanno buttato via un’occasione per sviluppare una storyline seriamente. Costruiscono una puntata abbastanza credibile per poi mostrarci un finale assurdo che sdrammatizza completamente tutto l’episodio e fa già presagire che andrà avanti in modo abbastanza superficiale. peccato!

Per vedere sempre prima gli episodi di The Vampire DIaries seguite la pagina Facebook di Angels & Demons – Italian Subtitles e per informazioni, news, foto e ogni aggiornamento su The Vampire Daries vi consigliamo di seguire la paginaThe Vampire Diaries-Italy

6.01 I'll remember

ripartenza tranquilla

valutazione globale

User Rating: 2.75 ( 1 votes)

Valentina Lendspines

"Satia te sanguine, quem sitisti cuiusque insatiabilis semper fuisti"

Articoli correlati

1 commento

  1. Episodio senza lode e senza infamia…però’ era solo il primo…diamogli un po’ di tempo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio