fbpx
Recensioni Serie TvSerie Tv

The Vampire Diaries: Recensione dell’episodio 5.21 – Promised land

Come in ogni penultimo episodio che si rispetti, ci si aspetta di vedere il cattivo all’apice delle proprie forze, trionfare sui buoni lasciandoli quasi senza speranza. Fa parte del gioco instillare nello spettatore un po’ di suspense che si porterà dietro per tutta la 10330518_683475835020775_1398649016011985764_nsettimana fino ad arrivare all’ultimo episodio, in cui tutti i nodi verranno sciolti e i buoni trionferanno sul male!

The Vampire Diaries mantiene tutte le aspettative per questo ventunesimo episodio e devo dire sviluppa anche la puntata nel migliore dei modi. Riesce a sorprendere lo spettatore con colpi di scena inaspettati, perché se tutti potevamo prevedere che sarebbe stata la puntata della grande ascesa di Markos, non so quanti avessero pensato di vedere morire Stefan, o che il piano per salvare la pelle di tutti i protagonisti prevedesse la loro morte!

La nota positiva di The Vampire Diaries è proprio questo non essere mai un telefilm scontato, piuttosto per alcuni sviluppi nel corso delle varie stagioni può essere risultato assurdo o estremamente stravagante, ma difficilmente risulta banale o prevedibile!

Dalla fine dello scorso episodio, con il rapimento di Elena e Stefan entriamo davvero nel vivo del piano di Markos per eliminare la magia delle streghe, quindi tutto ciò che è loro collegato; dalla maledizione che impedisce ai viaggiatori di riunirsi, al vampirismo stesso, per cui tutti i protagonisti del telefilm, tranne Matt e Jeremy, stanno rischiando la propria vita. Infatti Markos, prelevati litri di sangue dai doppelganger, non trova praticamente ostacoli sul suo cammino, a nulla serve che Damon gli abbia sottratto i corpi dei clip-5x21-the-vampire-diaries-promised-landviaggiatori che hanno preso possesso dei cittadini di Mystic Falls, ne tantomeno che Julian, nel corpo di Tyler, tenti di attaccarlo. L’incantesimo viene lanciato con successo e pian piano inizia a diffondersi sottraendo ai protagonisti poteri e punti di forza, c’è chi si ritrova senza poteri proprio mentre sta tentando di uccidere Elena e Stefan e chi invece rivive i flashback della propria morte.

Sta a Bonnie con l’aiuto di Enzo (personaggio che io non riesco proprio a tollerare) cercare una soluzione alla loro imminente fine. L’idea di base sembra quella di usare dei viaggiatore morti, in questo caso, Maria, per recitare l’incantesimo con cui hanno portato in vita Markos, in modo da far ritornare anche i protagonisti stessi una volta morti, dall’altro lato. Ovviamente non può essere tutto così semplice, quindi Maria viene portata via dall’altro regno e per adesso Bonnie e Enzo si trovano con l’idea teorica di un possibile piano utile, ma nessuno elemento concreto per realizzarlo.

L’elemento che più mi ha colpito di questa puntata è sicuramente l’improvvisa morte di Stefan! Visti gli ultimi sviluppi del telefilm ci si poteva aspettare che tutti i vampiri scappassero più lontano possibile dall’incantesimo nell’attesa di trovare una soluzione, per cuistefan-dead la sfuriata di Julian che in pochi secondi strappa il cuore dal petto di Stefan, lascia sbigottiti. Va bene che non è una morte definitiva, ma sicuramente è un bel colpo di scena! È un ulteriore elemento che si inserisce per andare ad aumentare la suspense per l’ultimo episodio. Che sia proprio Stefan il personaggio chiave che nella prossima puntata dall’altro lato riuscirà a aiutare Bonnie a risolvere la situazione?
In ogni caso anche con l’ipotesi di poter tornare in vita dopo la morte, rimane sempre il problema di come uccidere Markos, come annullare l’incantesimo e come far rientrare Tyler nel proprio corpo, questioni per cui per ora non sembra esserci una soluzione.

È intrigante che a soli 40 minuti dal finale di stagione, restino ancora così tanti interrogativi in sospeso, forse è la prima volta che vediamo i protagonisti senza un effettivo piano e completamente impotenti davanti al villan della situazione. Anche Markos come cattivo riesce ad essere molto convincente e fare in parte dimenticare tutte le precedenti storie aperte e chiuse in modo frettoloso, che si sono susseguite in questa stagione. Ottimo episodio dal ritmo serrato che lascia tutte le storie aperte per un esplosivo finale di stagione!

5.21 Promised land

waiting for...

valutazione globale

User Rating: 4.6 ( 3 votes)

Valentina Lendspines

"Satia te sanguine, quem sitisti cuiusque insatiabilis semper fuisti"

Articoli correlati

1 commento

  1. Anche per me il grande merito dell’episodio e’ di aver complicato ulteriormente le cose! Invece di cominciare a sciogliere nodi, in vista del finale di stagione, la serie ha intrecciato le questioni, creando grande curiosità! Staremo a vedere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio