fbpx
Interviste

The Vampire Diaries: Caroline Dries parla dell’uscita di Elena, della crescita di Stefan e preannuncia un dark Damon

The Vampire Diaries

Non ci siamo ancora ripresi dal finale dolce-amaro di The Vampire Diaries, però possiamo dire di sicuro che nulla sarà più lo stesso dopo gli eventi del finale della sesta stagione, ma che cosa esattamente è in arrivo per le persone, umane e soprannaturali, ora che Elena li ha lasciati?

TVLine ha parlato con la produttrice esecutiva, Caroline Dries, dopo quelle sanguinose (e tante) morti e lo straziante #GoodbyeElena, per avere qualche anticipazione su quello che verrà.

tvd-6_22TVLine: Perchè, nella vostra mente, era questa la fine perfetta per Elena?

Dries: Sapevamo che non volevamo uccidere Elena perché vogliamo farla tornare un giorno, magari nel finale della serie. E non volevamo che se ne andasse serena ed ottenesse un lavoro da qualche parte perché lo sentivamo falso. Abbiamo pensato: ‘Cosa potrebbe fare lei che dimostra ai suoi amici e ai telespettatori che persona sia?’ E, naturalmente, lei si sarebbe sacrificata perché la sua migliore amica potesse vivere il resto della sua vita. Abbiamo pensato che fosse giusto che, alla fine, dopo tutti questi sacrifici fatti per Elena, fosse lei a prendere la pallottola per la sua amica e ad uscire di scena in stile la Bella Addormentata.

TVLine: Eravate preoccupati che i fan pensassero che Damon stava scegliendo Bonnie al posto di Elena?

Dries: Non si  è mai trattato di questo per me perché sapevo, personalmente, che Nina doveva lasciare lo show. Tenere Elena non è mai stata un’alternativa, così questo evento è diventato un modo per mostrare la crescita di Damon come personaggio: Come Damon è cambiato dalla prima stagione, in cui era stronzo ed egoista, e come Elena lo ha influenzato? Questo è stato il modo migliore per mostrarlo. Ha fatto una scelta altruista, per una volta, il che è stato anche un po’ il suo regalo ad Elena.

TVLine: immagino che Bonnie sentirà un enorme senso di colpa per la situazione di Elena?

tvd_621_5Dries: Questo era anche il mio pensiero, che Bonnie si sarebbe sentita davvero male di questo, ma poi ne abbiamo parlato nella sala degli autori. Bonnie esce molto forte dalla stagione 6; lei è davvero diventata una donna in questa stagione. Per lei tornare a rimuginare su come si sentiva non era la storia che volevamo vedere. Così abbiamo dato ad Elena quel discorso alla fine dove lei ha detto in sostanza: ‘Bonnie, lasciami fare questo per te’. Bonnie sprecherebbe quel gesto se stesse seduta a sentirsi in colpa, così lei prenderà il toro per le corna e sarà una fantastica Bonnie Bennett. Inizierà una divertente amicizia con Damon, una continuazione di quello che hanno ora, ma lei diventerà una sorta di centro morale mentre lui cerca di capire chi è senza Elena su cui fare buona impressione.

TVLine: Dal breve pezzo che abbiamo visto di lui, Damon non la stava gestendo bene. Quale sarà la sua sfida maggiore? Non si rende conto che, finchè sarà paziente, Elena alla fine tornerà?

Dries: [Ride] Paziente? Che noia! Tutto ciò che ha fatto, ogni scelta che ha preso, era in qualche modo legata a Elena. Ora, che lei non lo controlla più ogni cinque minuti, Damon deve capire chi è senza di lei e quali scelte dovrà prendere. Il vampiro attraverserà un periodo difficile, entrerà in una fase oscura e sarà il Bad-Damon. Ma avrà ancora Bonnie lì a ricordargli cosa Elena avrebbe fatto.

tvd-6_22-01TVLine: Damon ovviamente ama ancora Elena, ma è anche una creatura con un appetito sessuale, quindi c’è una possibilità che possa stare con qualcun’altra? È qualcosa che siete disposti ad accettare?

Dries: Il problema è che, come hai detto tu, lui è ancora così follemente innamorato di lei. Sembrerebbe falso per lui incontrare qualcun’altra, fare scintille e innamorarsene. Neanche gli spettatori lo accetterebbero; ogni ragazza che si avvicina a Damon viene graffiata dalle loro opinioni, quindi non è qualcosa in cui ci butteremo come scrittori subito. Lui avrà modo di stare da solo per un po’, e la sua storia d’amore si incentrerà di nuovo su Stefan.

TVLine: A proposito di Stefan, sono contenta che finalmente abbia pronunciato la parola che inizia per A, ma perché non andare fino in fondo e lasciare che Caroline lo ricambi?

Dries: Abbiamo sempre pensato che fosse più naturale per Caroline affrontare il dolore che lei prova e non pensare che la sua relazione con Stefan sia solo un cerotto per coprire questi tragici sentimenti che sta sopportando. Lei vuole stare con lui con uno stato d’animo più pulito, e lei gli ha ricordato nell’ultimo episodio di essere una maniaca del controllo. Sta ancora affrontando le conseguenze della morte di sua madre e dello spegnimento della sua umanità; non si sente se stessa. Nella  stagione 7, Caroline cercherà di capire se lei e Stefan ce la possono realmente fare.

thevampirediariesTVLine: Il discorso di Stefan sul fatto che Elena non fosse il suo destino, che lo stava semplicemente portando di nuovo da suo fratello, è stato un altro grande momento. Perché è stato così importante arrivare lì?

Dries: E’ stato Stefan che dice addio a Stefan ed Elena e che è grato per la sua presenza nella sua vita. Ha fatto un passo indietro da adulto ed ha detto: ‘Quella è stata una grande parte della mia vita, ma alla fine, questo è il buono che ne è venuto fuori. Ora, io sono pronto ad andare avanti [con Caroline]’.

TVLine: Non abbiamo scoperto dove è andato Tyler. Puoi dircelo?

Dries: Noi in realtà non vogliamo che resti un mistero; è implicito che sia andato via con Jeremy e faremo riferimento a dove loro si trovino una volta che inizieremo la stagione 7. Sono fuori a caccia vampiri insieme.

TVLine: Credo che sia utile a Jeremy avere un alleato che può buttare giù un vampiro con un morso.

Dries: [Ride] Esattamente.

tvd_621_3TVLine: E poi c’è Alaric. Come potrà superare la perdita di Jo e dei loro gemelli?

Dries: Mentre noi realizziamo la storia di Alaric [per la Stagione 7], pensiamo: ‘Come ti sentiresti veramente se ti succedesse questo? Come potresti superarlo?’ E abbiamo deciso che non lo superi. Egli è profondamente ferito ed ha bisogno di Damon, che ha anche perso l’amore della sua vita, almeno per 60 o 70 anni. E’ l’unica persona con cui ha una sorta di connessione. Si appoggerà alla spalla di Damon, e li vedremo crescere insieme nella premiere. Non c’è alcun modo di sistemare quello che è successo a Alaric. Sarà allo sbando quando inizia la nuova stagione.

TVLine: Per quanto riguarda il salto nel tempo, avete deciso quanto lontano nel futuro sarà?

Dries: Lo abbiamo deciso, sto scrivendo la premiere mentre parliamo, ma lo stiamo tenendo un mistero su cui i fan possano rimuginare. Tutto quello che sta realmente accadendo diventa chiaro nella premiere.

TVLine: Ho visto che Matt è un agente a tutti gli effetti, così sto pensando a mio fratello e a quanto tempo ci ha messo per finire l’accademia di polizia.

Dries: Quanto tempo ci è voluto?

TVLine: Circa sei mesi.

Dries: Interessante. Matt stava facendo quel corso di formazione della polizia, così ha già avuto un paio di mesi alle sue spalle.

TVLine: Lily si è riunita con la sua “famiglia”. E’ stato il suo lieto fine, o l’inizio di un nuovo incubo?

tvd_617_2Dries: Questo sarà l’incubo della stagione 7. Sarà i fratelli Salvatore vs mamma Salvatore e la sua famiglia adottiva di eretici, che sono noti per essere sociopatici che hanno ucciso migliaia di persone.

TVLine:  Ok, quindi lei sicuramente tornerà. Annie Wersching sarà regular?

Dries: Non sarà una regular, ma lei sarà il cattivo, si potrebbe dire, quando inizieremo la stagione 7.

TVLine: Infine, ho amato Kai, ha avuto un grande addio. Qual era il vostro obiettivo quando stavate confezionando la sua storia?

Dries: Volevamo mostrare al pubblico come funzionano gli eretici, così lo abbiamo trasformato in uno di loro. Abbiamo voluto personificare i cattivi per il prossimo anno, ed è per questo che abbiamo attraversato le fasi, per così dire, del diventare un vampiro con poteri magici. Avevamo anche bisogno di un cattivo che facesse funzionare l’intera mitologia della stagione. Sapevamo che volevamo fare una grande storia incentrata sul cattivo Kai. Lui era disponibile, ed è stato il cattivo più incredibile che abbiamo avuto nello show. Ha funzionato molto bene.

Comments
To Top