Netflix

The Umbrella Academy: 10 domande a cui deve rispondere la stagione 2

the umbrella academy domande stagione 2

La prima stagione di The Umbrella Academy è stata un uragano a ciel sereno. Uscita su Netflix il 15 febbraio, ha conquistato il pubblico in pochi giorni. Il cast, la storia, la colonna sonora: era impossibile no binge-watcharla tutta d’un fiato. Un binge-watching compulsivo, ovviamente, ha i suoi pro ed i suoi contro. Tra i pro c’è senz’altro la sensazione idilliaca di aver visto tutto quello che c’è delle avventure dei fratelli Harsgreeve.

Tra i contro – purtroppo! – c’è l’attesa. Dopo aver visto i dieci episodi della serie tv adattata dalla graphic novel di Gerard Way e Gabriel Bá, sorge spontaneo chiedersi cosa venga dopo. Cosa accadrà nella stagione 2 di The Umbrella Academy? Le domande sono tante, troppe!

Ecco le 10 domande (più pressanti) sulla stagione 2 di The Umbrella Academy

1 – I ragazzi torneranno adulti (e se si, quando)?

Credits: Netflix

Una delle teorie più interessanti sul finale della prima stagione di The Umbrella Academy riguarda il viaggio nel tempo. Grazie all’esperienza di Cinque (Aidan Gallagher) sappiamo che il viaggio nel tempo può provocare cambiamenti non solo a livello temporale ma anche a livello fisico per i viaggiatori coinvolti. Possibile che, oltre al “dove e quando” sono andati i ragazzi, la domanda da porci è “come” ci sono andati?

LEGGI ANCHE: The Umbrella Academy – Recensione della prima stagione della serie tv Netflix

Sarebbe senz’altro plausibile immaginare che il loro ritorno nel passato (o ipotetico viaggio nel futuro) possa tradursi in una metamorfosi dei loro corpi in quelli della loro infanzia. Interessante, senz’altro, ma anche poco pratico: ci siamo affezionati troppo al cast di The Umbrella Academy per dire loro addio per sempre (o, comunque, per un’intera stagione).

La domanda è quindi: quando torneranno adulti i ragazzi (se, naturalmente, dovessero tornare bambini, dopo il loro viaggio)?

2 – Cosa riserva il futuro per Vanya?

the umbrella academy stagione 2 domande

Credits: Netflix

La prima stagione di The Umbrella Academy è stata incredibilmente stressante per Vanya (Ellen Page). Dopo essersi concessa la possibilità di amare qualcuno, parallelamente alla scoperta dei suoi poteri sopiti, la giovane violinista è arrivata ad un passo dal distruggere la Terra. Ha ucciso entrambi Leonard/Harold e Pogo, ed è arrivata ad un passo dall’uccidere Allison (Emmy Raver-Lampman) e tutti gli altri fratelli Hargreeves.

Dopo tante teorie complottistiche pare finalmente chiaro che è Vanya la ragione per cui avviene l’Apocalisse. Per fermarla è quindi necessario “curare” Vanya, e sembra che tutti i suoi fratelli siano d’accordo. Le domande che sorgono spontanee dopo la fine della prima stagione sono naturalmente tante. Riusciranno i fratelli a riportare Vanya sulla retta via? Riuscirà lei a perdonarli per averla isolata e poi rinchiusa?

Diciamo pure che il lato “oscuro” di Vanya è senz’altro uno dei punti cruciali che speriamo venga affrontato nella seconda stagione.

3 – Allison ha perso i suoi poteri per sempre?

the umbrella academy stagione 2 domande

Credits: Netflix

Alla fine dell’episodio 8 della prima stagione di The Umbrella Academy, Vanya ha ferito sua sorella Allison tagliandole la gola.

DIciamocelo: è un miracolo in se che Allison non sia morta! Purtroppo dall’incidente in poi non ha potuto parlare, comunicando con Luther (Tom Hopper) e gli altri tramite carta e penna. Un bel problema, considerato che i suoi poteri partono proprio dalla sua abilità di parlare.

Sappiamo già che la serie tv non ha avuto problemi dal deviare dai fumetti della Dark Horse Comics da cui è tratta, quindi tra le domande della stagione 2 di The Umbrella Academy c’è senz’altro quella riguardante i poteri di Allison. Riuscirà a riacquistarli? Saranno indeboliti dalla ferita? O, forse, non parlerà mai più e dovrà adattarsi ad una vita da persona “normale” come aveva fatto sua sorella da piccola? Chissà!

4 – Come funzionano davvero i poteri di Klaus?

the umbrella academy canzoni

Credits: Netflix

Nella prima stagione della serie tv di Netflix abbiamo scoperto molto dei poteri di Klaus (Rober Sheehan). Inizialmente la sua dipendenza da sostanze stupefacenti e alcol aveva reso difficile conoscere la vera entità ed estensione dei suoi poteri. Per fortuna gli ultimi episodi sono stati rivelatori in tal senso. Quando l’Accademia sta crollando, Ben – aka il fratello defunto – è in grado di salvare Diego (David Castañeda), materializzandosi.

Lo stesso Ben schiaffeggia Klaus quando quest’ultimo è sul punto di ingerire delle pillole. Per non parlare dell’ultimo episodi, in cui i tentacoli di Ben, materializzatisi proprio grazie ai poteri di Klaus, salvano la situazione e la pellaccia degli altri Hargreeves.

Ora che è evidente che la sobrietà è la forza motrice per esplorare il vero potenziale di Klaus, la domanda principale per la seconda stagione di The Umbrella Academy è: riuscirà a restare sobrio? Se si, quando la sobrietà influirà sui suoi poteri e quale potenziale riusciremo a intravedere? Possibile che Ben si materializzi per davvero, divenendo tanto concreto da poter essere visto dagli altri? Chissà.

5- I ragazzi conoscono la vera identità di Sir Reginald?

the umbrella academy stagione 2 domande

Credits: Netflix

Per chi non ha letto i fumetti potrebbe essere una sorpresa ma Sir Reginald (Colm Feore) è un alieno. La serie tv non ha affrontato il problema della sua emarginazione sociale (se non forse nell’ultimo episodio) e probabilmente è stato un errore. Conoscere il background del pater familias sarebbe stato utile per comprendere le sue scelte educative.

Diego ha problemi di gestione della rabbia, Ben è morto, Klaus è dipendente da sostanze stupefacenti. Insomma, non sono propriamente cresciuti tutti benissimo. C’è però da chiedersi se i ragazzi conoscano le vere origini di Sir Reginald. Forse sapere la verità aiuterebbe alcuni di loro a trovare una spiegazione al suo atteggiamento distaccato.

LEGGI ANCHE: The Umbrella Academy – Gli attori parlano delle scene di ballo 

6 – Cosa voleva dire Sir Reginald a Klaus?

the umbrella academy stagione 2 domande

Credits: Netflix

Per un breve intervallo, Klaus visita il mondo dell’oltretomba, dove incontra il padre defunto. I due hanno un tete-a-tete molto toccante, in cui parlano di diversi argomenti, tra cui il motivo per cui ha mandato Luther sulla Luna e come si è ucciso per riportare insieme tutti i fratelli.

Poco prima che Klaus riprenda conoscenze, tuttavia, Sir Reginald è sul punto di dirgli qualcosa di importante: di cosa si tratta? Potrebbe trattarsi di qualcosa legato all’apocalisse e come fermarla? Informazioni essenziali su Vanya e i suoi poteri distruttivi? O magari semplicemente una frase che avrebbe permesso a Klaus di comprendere, finalmente, suo padre?

Speriamo che la stagione 2 di The Umbrella Academy risponda a tante domande, ma questa sembra tra le più importanti.

7 – Luther  e Allison diventeranno finalmente la nostra OTP?

the umbrella academy stagione 2 domande

Credits: Netflix

Non era semplice raccontare una storia d’amore in una serie tv che parla di supereroi. Soprattutto se sono tutti fratellastri.

Per fortuna Allison e Luther non sono realmente imparentati e sono riusciti a raccontare una storia d’amore senza mai nemmeno pronunciare la parola “amore”. Sono stati i gesti, gli sguardi, le parole non dette a renderli una coppia indimenticabile. Soprattutto dopo quella scena romantica nel parco, circondati da mille luci, sulle note di Dancing in the Moonlight. 

Cosa riserva il destino a questi due amanti sfortunati? Ne hanno superate davvero tante, insieme e singolarmente, e nemmeno gli anni (per Luther, ben quattro sulla luna) sono riusciti ad affievolire il sentimento che provano l’uno per l’altra.

La vera domanda è: la seconda stagione li eleggerà a nostra OTP assoluta? Oppure continueremo a shippare Cinque con Dolores? La scelta è ardua.

8 – Nella stagione 2 di The Umbrella Academy ci saranno Hazel e Cha-Cha?

the umbrella academy canzoni

Credits: Netflix

Dopo i ragazzi Hargreeves, il Bureau degli “Assassini” è stato tra i protagonisti più interessanti di questa prima stagione di The Umbrella Academy. Ma cosa ne è stato di Cha-Cha (Mary J. Blige), Hazel (Cameron Britton) e il loro capo (Kate Walsh)?. Il loro obiettivo era togliere di mezzo Cinque, un traditore del Bureau. Ora che non è più sulla loro lista, cosa li aspetta? Incroceranno ancora la strada dei ragazzi o no?

Naturalmente Cinque ha distrutto tutte le valigette che permettono di viaggiare nel tempo, ma il Bureau non è stato distrutto nella sua interezza. Speriamo quindi che la nuova stagione possa regalarci altri momenti come quello nel laboratorio sulle note di Shingaling.

Del resto, se la teoria dei ragazzi che sono tornati indietro nel tempo dovesse rivelarsi veritiera, potremmo incontrare delle versioni precedenti di entrambi Cha-Cha e Hazel. Forse perfino scoprire come sono stati reclutati dal Bureau!

9 – Conosceremo altri ragazzi con superpoteri?

The Umbrella Academy - recensione Netflix

Credtis: Netflix

La prima stagione di The Umbrella Academy ha introdotto un evento straordinario e alquanto interessante: la nascita di 43 bambini in giro per il mondo nell’anno 1983. Cosa c’era di strano? La mattina di quel giorno d’ottobre in cui sono nati nessuna delle loro madri era incinta. Ciascuno dei ragazzi aveva dei poteri straordinari, che sono stati individuati e “collezionati” dall’eccentrico Sir Richard Hargreeves.

La domanda? Molto semplice: ci sono 7 ragazzi nell’accademia, che ne è stato degli altri 36? Almeno qualcuno di questi dovrà aver scoperto i propri superpoteri. Nessuno è impazzito, nessuno è diventato un vigilante?

Senza considerare che ancora non sappiamo cosa è successo a queste 43 donne e cosa, di preciso, ha causato la loro gravidanza. Tutte domande che speriamo la stagione 2 di The Umbrella Academy trovi modo di analizzare e affrontare.

LEGGI ANCHE: Tutti i segreti della colonna sonora di The Umbrella Academy – Stagione 1

10 – Come è morto Ben?

Credits: Netflix

Dovremo pur scoprire come è morto Ben, prima o poi, giusto? Il numero Sei dei fratelli Harsgreeves, morto in circostanze misteriose, è stato centrale come “spalla” di Klaus, che continuava a vedere il fratello anche dopo la sua morte.

Resta comunque una domanda ancora aperta: come diavolo è morto Ben? Si tratta di qualcosa che la serie tv avrebbe potuto affrontare almeno dieci volte nel corso della prima stagione. Purtroppo non l’ha fatto, alimentando il mistero circa la sua scomparsa.

È evidente che la seconda stagione della serie tv affronterà, tra gli altri, il tema del viaggio nel tempo. Lo scopo principale, naturalmente, sarà quello di guarire Vanya e salvare il mondo. Ma è possibile che, tra tutti i loro viaggi, i fratelli non decidano anche di tentare di salvare il fratello? Difficile a dirsi, almeno fin quando non avremo un’idea più concreta sulle circostanze della sua morte.

Comments
To Top