fbpx
Recensioni

The Secret Circle – 1.12 Witness

Puntata sul viale dei ricordi per le nostre streghe e stregoni, ma prima di vedere cosa sia successo alla combriccola monoespressiva  diamo una rapida occhiata a quello che combinano gli adulti!

Settimana scorsa aveva visto Dawn (detta anche la gatta morta per eccellenza) voler eliminare la madre del nostro adorato Gale aka Charles. Visto che la tattica del faccio colazione tua figlia per farti vedere quanto sono buona non funziona con Charles, allora la nostra usa tutti i suoi poteri di gatta morta per convincere  il padre di Adam che in realtà il vero Villan cattivo cattivo sia Charles, che oltretutto possiede anche un cristallo. Cosa farà mai il padre di Adam? Esatto! Convoca Charles e dopo un colpo in testa si impossessa del cristallo e ammette pure che Dawn gli ha detto tutto, Charles prova a fargli capire che in realtà Dawn l’abbia manipolato, ma nulla da fare lui non ci crede. Qualche dubbio forse, ma forse, gli viene quando parlando con Dawn vede quanto desideri il cristallo, ma sappiamo bene che un uomo sotto gli effetti del potere della gatta morta è un po’ come sotto gli effetti di Circe!

Melissa in questa puntata è missing, hanno detto pure dove sia, ma non ho prestato molta attenzione, tanto averla o non averla non fa molto differenza, da quando si atteggia a povere vedova disperata!

Faye invece fa gli occhi languidi al nuovo amichetto, che scopriamo essere “amico” di un tipo non molto raccomandabile, (ma davvero?ma chi l’avrebbe mai detto), che a fine della puntata regala a Faye una sorta di droga per streghe. Alzi la mano chi si immagina già una Faye drogata che fa le peggio cose, ok in realtà già le sta facendo, ma ne farà di peggio!!

Intanto a Chance Harbor torna Jake per cercare di salvare Cassie e quale brillante idea propone se non quella di farla entrare nei sui ricordi di bambino per capire cosa si successo il giorno in cui sono morti tutti i loro genitori nell’incendio. Ovviamente il mono espressivo Adam non è d’accordo perché tutto questo mette in pericolo la dolce Cassie, che se ne sbatte e decide di fare l’incantesimo lo stesso.
Adam, cuor di leone, corre subito a dirlo a Diana, e loro due accorrono a salvare la giovane donzella in pericolo (si ancora una volta Cassie) che nel frattempo decide di fare quello che le pare e andare in giro per i ricordi di Jack, senza di lui.
Mentre gira per la barca scopre che in realtà sono stati i cacciatori di streghe ad uccidere tutti, tagliando le gole, mentre per il padre di Cassie,john,  tutto bello incappucciato (già durante quella scena era ovvio che si sarebbe salvato!!)i simpatici cacciatori hanno orchestrato un bel incantesimo con tanto di fiamme, ma peccato che John abbia un medaglione e grazie a quello si salva e uccide i cacciatori.
Ovviamente Jack salva Cassie per la felicità di Adam, ma decide di rimanere ancora da sola sulla nave per cercare il medaglione, che ritrova e in quel momento ritorna Jake che ammette che è tornato per lei, ma sa che c’è un altro.

Puntata sulla media delle altre, senza grossi colpi di scena, sono tutti telefonati con 15 minuti di anticipo, e onestamente l’espressione di Adam la trovo fastidiosa, come quella di tutti gli altri, i problemi che avevo detto nella recensione del pilot per me rimangono, gli attori non hanno presa, non convincono per nulla, anzi forse sono anche un peggiorati. Sia jake che Adam hanno sempre la stessa faccia, almeno Faye cambia un po’, ma manco troppo. L’unico che si salva è Gale, ma sono di parte!

To Top