fbpx
Recensioni Serie TvSerie Tv

The Secret Circle – 1.10 Darkness

Finalmente la pausa natalizia è finita e anche The Secret Circle è tornato sui piccoli schermi americani. A poche ore dalla messa on air del decimo episodio della prima stagione, ecco un riassunto dettagliato di quanto accaduto a Chance Harbor e alla regina delle streghe (perché oramai possiamo anche chiamarla così) Cassie Blake.

Un serie tv senza la magia nera non sarebbe interessante e possiamo dire che anche la crew di The Secret Circle ne è a conoscenza in quanto finalmente la trama si sta spostando nettamente sulla magia oscura e su quanto tale magia possa esser forte, potente e distruttiva. A veicolare tutte le forze più oscure è chiaramente Cassie che in meno di 10 episodi ha scoperto di essere una strega, è entrata in un cerchio di streghe e stregoni, ha salvato la vita a tutti i suoi amici, ha fatto capitolare i due fighi della città e ora è diventata la strega più potente del gruppo. Il tutto in dieci semplici episodi… Ma vediamo cosa è successo in “Darkness”.

L’episodio si apre con Cassie che si sveglia di soprassalto. Ad entrare di soppiatto nella sua camera è Jake, il cacciatore di streghe che nello scorso episodio l’ha liberata dai cattivi e ha lasciato la città due giorni prima. Jake mette in guardia l’amica dai suoi stessi poteri; la magia nera che rende potente Cassie deriva infatti dai Balcoin, nome che venne cambiato successivamente in Blackwell. La linea di sangue che passa per suo padre è il cuore della magia nera e proprio per questo Cassie possiede enormi poteri e può praticare la magia anche al di fuori del cerchio. Visibilmente sconvolta dall’insistenza di Jake nel dirle che sarà sempre malvagia, Cassie ha un esplosione di rabbia e quasi uccide Jake. Fortunatamente la ragazza si sveglia dal sonno e scopre che quanto accaduto era in realtà un incubo.

Dopo pochi minuti Adam giunge a casa di Cassie per vedere come sta la ragazza dopo quanto successo al porto con Jake e i cacciatori di streghe. Da quel giorno Cassie sta evitando deliberatamente i suoi amici e Adam è davvero preoccupato per l’amica. “Dai Cassie, sono passati due giorni da quando qualcuno ha cercato di rapirti!” insiste Adam. Cassie rivela all’amico che sta spudoratamente evitandolo a causa della sua pesante eredità: la scoperta di avere nel sangue la magia oscura ha segnato Cassie che ora non sa cosa fare. Cassie prega Adam di mantenere segreta la sua identità e di non rivelare nulla agli altri componenti del cerchio. Chiaramente Adam non sarà all’altezza del compito…

Nel frattempo giunge in città Kate, la nonna di Diana nonché una degli Anziani. Diana è al settimo cielo, ma Charles capisce che sua madre è in città per una ragione ben precisa, bisogna solo capire qual è esattamente. Quando scopre che suo figlio sta frequentando Dawn, la madre di Faye, Kate capisce che in città stanno accadendo disgrazie misteriose generate proprio dal duo Dawn&Charles. Tra la morte di Henry e i misteriosi problemi neurologici di Jane qualcosa di sospetto sta accadendo a Chance Harbor e Kate rivela a Dawn di avere l’intenzione di andare a fondo in questa faccenda…

A scuola, Faye convince Melissa a seguirla nel tentativo di compiere un incantesimo rubato a Cassie e ripristinare i loro poteri individuali. La ricerca degli ingredienti per compiere l’incantesimo porta le due ragazze a fare la conoscenza di Lee LeBeque, un profondo (così afferma sul suo internet) conoscitore delle arti voodoo. Faye è convinta che lui potrebbe essere in grado di aiutarla a incrementare i suoi poteri, ma in realtà Lee si rivela essere un ragazzo carino ma poco capace; il suo rituale infatti non porta gli effetti desiderati e al contrario fa solo capitolare Faye che, davanti a barbetta incolta e pettorali da favola, non può non notare l’affascinante bellezza del finto stregone. Quando la ragazza capisce ufficialmente che l’incantesimo di Lee non ha funzionato, ritorna da Lee e gli distrugge il garage. Lee sopraggiunge mentre Faye sta scombussolando il suo quartier generale e sapendo che è una strega, si offre di aiutarla. Nel prossimo episodio vedremo sicuramente sviluppi nella coppia, ma siamo sicuri che Lee potrà utile allo scopo e che non creerà al contrario ulteriori problemi al cerchio? Comunque dobbiamo confessare che la scelta di Grey Damon (True Blood, Friday Night Lights) per interpretare questo ruolo non è passata inosservata…

Al quartier generale del cerchio, Adam si fa beccare da Diana mentre effettua delle ricerche in Internet sulla magia nera. Diana, che non è certo stupida, capisce subito che c’è di mezzo Cassie che sopraggiunge proprio mentre Adam rivela all’amica l’interrogativo sui suoi oscuri poteri magici. Cassie si sente tradita da Adam e in preda all’ira, quasi uccide il ragazzo proprio grazie ai suoi potenti poteri. Quando si diffonde la notizia dell’incidente, il cerchio si riunisce e Cassie capisce la pericolosità dei suoi poteri; se non riuscirà a fermarli, le conseguenze potranno essere più dannose del previsto e coinvolgere anche tutte le persone da lei amate. Per trovare aiuto, Cassie torna a casa e compie un incantesimo per attirare Jake e farlo tornare in città. Che dire? Magari potessimo avere poteri simili e attrarre figoni in qualsiasi momento… Non trovate?

Preoccupata per l’amica, Diana convince Cassie a stare da lei per qualche notte. A casa di Diana, mentre Cassie e l’amica stanno andando a letto, sopraggiunge Adam che inaspettatamente non è arrivato per Diana bensì per Cassie… Adam vuole scusarsi con Cassie per aver rivelato il suo segreto a Diana: “Ok, sono giunto per scusarmi con Cassie. Mi spiace di averne parlato con Diana. Il fatto che in passato condividevo tutto con lei non avrebbe dovuto avere priorità sulla tua fiducia. Ma credo che sia meglio che tutti lo sappiano, sono sicuro che qualunque cosa ti stia capitando non è un grosso problema. E noi che ti facciamo sentire diversa e malvagia, beh è semplicemente ridicolo!” Inutile dire che Diana rimane “contentissima” di questa visita e di questo discorso; è l’ennesima prova che il suo ex boyfriend è veramente perso per Cassie.

Più tardi in piena notte, Cassie si sveglia di soprassalto e decide di andare in cucina a prendere una spremuta. Lì sopraggiunge Kate che rivela alla ragazza di sapere della sua magia nera; il potere oscuro infatti è tutto attorno a Cassie e lei può percepirne la presenza.

Il giorno seguente, Cassie accetta di seguire Kate e permettere alla donna di compiere un rituale in mezzo al bosco per liberarla dalla magia nera e far sì che possa tornare ad essere una strega buona. La donna inaspettatamente getta però Cassie in una bara e la sotterra viva. Disperata e terrorizzata per l’imminente morte, Cassie chiama a sé i suoi poteri magici e stringendo la terra nelle sua mani, urla il suo desiderio di uscire dalla bara. La cassa esplode e Cassie riesce a liberarsi, proprio mentre sopraggiungono sul posto Adam e Diana preoccupati per l’incolumità dell’amica; Diana infatti, mentre stava mettendo a posto la camera della nonna, aveva trovato nella sua valigia elementi per rituali contro la magia nera utilizzati dagli stessi cacciatori di streghe per uccidere i rivali.

Quando capisce che il rituale non ha funzionato a causa degli enormi poteri della ragazza, Kate torna a casa e cerca di fuggire dalla città. Charles confronta sua madre e viene a conoscenza del tentativo della donna di uccidere l’amica di sua figlia. Charles minaccia la donna di raccontare tutto agli Anziani, ma Kate rivela a suo figlio di essere a conoscenza del suo coinvolgimento nella morte di Henry e nei problemi mentali di Jane; Kate confessa infatti a suo figlio che ogni incantesimo lascia una scia e lei ha percepito il coinvolgimento del figlio proprio a causa della scia da lui lasciata. Poco dopo rivela a Charles di aver compiuto l’incantesimo per testare Cassie e assicurarsi che potesse essere lei l’eletta in grado di capovolgere l’equilibrio tra il bene e il male. Prima di lasciare la città, Kate incoraggia Charles ad abbandonare la strada della magia nera altrimenti lei non potrà più aiutarlo.

A fine episodio, Cassie confida a Diana di aver usato i suoi poteri oscuri per salvarsi. “La parte più preoccupante è che mi è piacuto: sentire il potere, distruggere la cassa che mi stava uccidendo, spostare la terra. Stavo soffocando e ho lasciato che la mia paura mi salvasse. Lo so che non è giusto, ma mi ha fatto sentire bene. E credo che se non avessi avuto questo potere, a quest’ora sarei già morta.

Ma come giustamente dice anche Diana, quanto è potente Cassie? Nell’ultima scena vediamo Jake fuori dalla casa di Cassie mentre osserva la ragazza accostata alla finestra, anche l’incantesimo per attrarre il ragazzo ha funzionato perfettamente…

Mara D.

Founder e Admin di Telefilm-Central.org. Amante delle serie tv, del cinema e dell'universo Internet :-)

Articoli correlati

Back to top button