fbpx
News Serie TVSerie Tv

The Sandman: trama, cast e trailer della serie tv di Netflix tratta dal fumetto

Dopo Lucifer, American Gods e Good Omens diventeranno 4 le serie tratte dai lavori di Neil Gaiman: The Sandman si appresta a fare il suo debutto sul piccolo schermo.

The Sandman, la serie Netflix Original basata sul celebre fumetto di Neil Gaiman sarà disponibile per lo streaming su Netflix il 5 agosto 2022.
C’è molta attesa per questo adattamento del fumetto di DC Comics, soprattutto perché è un desiderio dei fan da veramente tanto tanto; sebbene ci fossero stati tentativi in passato nessuna era andata in porto, fin quando non è stata Netflix a prendere in mano il progetto.
La serie di fumetti Sandman di Gaiman è iniziata nel 1989 e proseguita fino al 1996, ma la storia si è notevolmente ampliata da allora ed è ancora oggi una parte importante della formazione DC Comics.
Prodotta da Neil Gaiman, Allan Heinberg e David S. Goyer, con Heinberg anche in vesti di showrunner della prima stagione, The Sandman è vicinissimo al suo debutto su Netflix!
Ci è sembrato quindi il momento giusto per raccogliere tutte le informazioni su questa serie attesissima.

Ecco tutto ciò che sappiamo finora su The Sandman.

The Sandman, la trama

La serie tv, composta da 10 episodi, viene descritta come “un insieme di mitologia moderna e dark fantasy in cui finzione, dramma storico e leggenda si fondono alla perfezione”.
La storia seguirà appunto Dream, oltre che a tutti i personaggi che gli ruotano intorno, mentre tenterà di rimediare al caos generato dalla sua lunga assenza.

La prima stagione di The Sandman si concentrerà su The Sandman, volume 1: Preludes & Nocturnes, che segue la cattura di Morfeo, il signore dei sogni, durante un rituale. In sua assenza il mondo onirico è caduto nel caos, causando all’umanità sonni occupati da incubi, insonnia e oblio.

Nel 2021, finalmente riesce a scappare, cercando di riportare l’ordine nel proprio regno di Sogno e sulla Terra e per farlo dovrà procurarsi i suoi strumenti magici e alleati.

Dove vedere The Sandman

La prima stagione della serie tv è disponibile in tutti Paesi in cui è disponibile Netflix a partire da venerdì 5 agosto 2022.

I fumetti The Sandman

I fumetti raccontano la storia di Morpheus alias Sogno, un essere potente e pressoché immortale, che presiede il regno dei Sogni nel tentativo di correggere gli errori commessi nel corso della sua esistenza.
La serie originale statunitense è composta da 75 numeri, mentre la versione italiana è uscita dal 1991 al 1997 ed è composta da 10 albi.
Il fumetto ha catturato l’attenzione di lettori da tutto il mondo, molti dei quali nuovi al mondo dei fumetti, e ha aiutato a lanciare la carriera dello scrittore inglese a 30 anni dal suo debutto, Sandman continua a rimanere un capolavoro ampiamente acclamato ed influente del genere fantasy. Tra i premi vinti, gli Eisner Awards, un Hugo Award e un Bram Stoker Aw.

Cast di the Sandman

Tom Sturridge avrà l’onere e l’onore di interpretare Morpheus/Dream; ad accompagnarlo in quest’avventura ci saranno:

  • Charles Dance (Roderick Burgess),
  • Gwendoline Christie (Lucifer)
  • Stephen Fry (Gilbert)
  • Jenna Coleman (Johanna Constantine)
  • Patton Oswalt (Matthew),
  • Sanjeev Bhaskar (Cain),
  • Asim Chaudhry (Abel),
  • Vivienne Achempong (Lucienne),
  • Boyd Holbrook (Corinthian),
  • Kirby Howell-Baptiste (Death),
  • Mason Alexander Park (Desire),
  • Donna Preston (Despair),
  • Razane Jammal (Lyta Hall),
  • Joely Richardson
  • Niamh Walsh (Ethel Cripps),
  • David Thewlis (John Dee),
  • Kyo Ra (Rose Walker),
  • Sandra James Young (Unity Kincaid

Sandman: le differenze tra I fumetti e la serie

Ovviamente solo dopo il debutto di Sandman su Netflix potremo conoscere il grado di fedeltà dell’adattamento di questa celebre serie di fumetti, ma è certo che la presenza nel team creativo e produttivo del “papà” Neil Gaiman, ci rassicura molto da possibili stravolgimenti.
Nonostante questo, sono già note almeno due differenze tra fumetti di Sandman e adattamento di Netflix.
Prima di tutto, The Sandman sarà ambientata ai giorni nostri, compiendo così un’inversione di tendenza rispetto all’ambientazione più in voga negli ultimi anni, quella cioè tra la fine degli anni ’80 e i primi ’90, periodo in cui è stato scritto e ambientato il fumetto.
Altra differenza di cui siamo a conoscenza è il gender swap di due personaggi: Lucien e Lucifer, che nella serie sono interpretati da due donne, un cambiamento sempre interessante che viene spesso compiuto per creare cast più eterogenei e rappresentativi della società attuale, ma che non sempre mettono d’accordo i puristi della fonte da cui è tratta l’opera.

Lucifer in The Sandaman

Il personaggio di Lucifer, diventato celebre per la serie tv di cui è protagonista, in realtà è un personaggio di The Sandman.
Quando la serie tv di Netflix è entrata in produzione Neil Gaiman aveva pensato di far interpretare proprio a Tom Ellis, attore che ha dato volto a Lucifer nella serie tv prima in onda su Fox e poi salvata da Netflix.
Si è poi deciso di mantenere il personaggio più possibile fedele a quello dei fumetti, scegliendo l’attrice Gwendoline Christie.

Chi ha scritto la serie TV di Netflix The Sandman

La serie tv è stata scritta, oltre che dallo stesso Gaiman (al suo terzo adattamento di un suo fumetto, dopo American Gods e Good Comensi), anche da David S. Goyer (sceneggiatore di diverse serie tv note, come FlashForward, Da Vinci’s Damons e Foundation) e da Allan Heinberg (sceneggiatore di successo di serie tv come Party of Five e Gilmore Gilrs). A produrre la serie Phantom Four, DC Entertainment e Warner Bros. Television the Blank Corporation.

Il trailer di The Sandman

Maura Pistello

Fondatore/ Admin Serie tv dipendente, accanita lettrice, amante del cinema e dell'arte

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button