fbpx
Attori, Registi, ecc.

The Originals: Joseph Morgan parla di Freya, dell’arrivo di Dahlia e del rapporto di Klaus e Hope

The OriginalsSe Klaus (The Originals) pensava che sua madre fosse una persona terribile, aspettate che incontri sua zia!

Prima che Klaus (Joseph Morgan) affronti Dahlia (Claudia Black), che può minacciare la persona più importante per lui, il vampiro avrà un altro membro della famiglia con cui fare i conti: la sorella Freya (Riley Voelkel), che recentemente ha rivelato di essere viva. Nella puntata di lunedì scorso, Klaus ha dovuto fidarsi di Freya per salvare l’altra loro sorella, Rebekah, il cui corpo ospitante, quello della strega malvagia Eva Sinclair (Maisie Richardson-Sellers), stava iniziando a prendere il sopravvento.

Scopriamo, nell’intervista che Joseph Morgan ha rilasciato a TV Guide, come Klaus userà Aiden (Colin Woodell) per manipolare Jackson (Nathan Parsons), e se vedremo più scene tra Kalus e sua figlia. In più: Ci sarà un salto temporale prima della prossima stagione?

TVGuide: Dahlia sta finalmente arrivando in città! Cosa puoi dirci di lei?

Joseph Morgan: Claudia è così brava come Dahlia. Mette in risalto le sfumature del personaggio e, come ama dire, non se ne sta con le mani in mano. E apporta una profonda intensità al ruolo. Un sacco delle mie scene saranno legate a Dahlia, appena ci avviamo verso la fine della stagione. Sappiamo quale minaccia lei sia, ma dobbiamo scoprire cosa prova e cosa vuole.

TVGuide: Klaus non si fida della sorella Freya. La sta allontanando troppo in fretta o dimostrerà che il suo istinto era giusto?

the-originals-freyaJoseph Morgan: io credo che entrambe le cose siano vere, almeno un po’. Lui la sta allontanando troppo in fretta benché ci fosse stata una possibilità. Lei è una strega potente e sicuramente vuole, o sembra volere, far parte della famiglia. Ma penso che anche lei abbia le sue motivazioni e i suoi obiettivi in mente, ed è anche una tipa spietata. Ho visto che lei è descritta come un Klaus al femminile e penso sia vero. Freya ha schiacciato le persone nel suo passato per ottenere ciò che voleva. Klaus ha ragione di dubitare di quello che lei dice, ma ha così poca pazienza. Lui si è infuriato e ha spezzato il collo quando avrebbe dovuto stare seduto per una chiacchierata. Così, lui farebbe bene ad ascoltare Elijah e non essere così veloce ad allontanare qualcuno.

TVGuide: Klaus ha incitato Aiden ad assumere il ruolo di leader del branco. Vedremo di più di Klaus come “mentore”?

Joseph Morgan: Klaus sta davvero cercando di tenersi Aiden come asso nella manica perché se Aiden potesse prendere il branco, poi potrebbe manipolare Jackson per mandarlo via ed assumere la posizione in cui lo può eliminare. Vedremo più di questo e mi piace questo rapporto anche perché è bello vedere Aiden in lotta e bloccato. il licantropo sta combattendo per la sua vita e in modo diverso da come pensava, ma c’è una parte di lui che crede che le sue decisioni sarebbero migliori di quelle di Jackson. Forse potrebbe essere un alpha migliore. Senza dubbio si prese cura del branco, mentre Jackson era via. Ha fatto funzionare le cose. Abbiamo intenzione di andare oltre in questa story line e vedere come Aiden sopporterà tutta la pressione.

TVGuide: Ci piace vedere Klaus con la piccola Hope. Riusciremo a saperne di più sui suoi poteri innati?

the-originals_2.09Joseph Morgan: E’ passato un po’ di tempo, ma ci sono alcune cose in arrivo. Spero che nella stagione 3 approfondiremo i suoi poteri, perché è stato un bel momento quello in cui la macchina si fermò prima della casa sicura e la scena si concludeva con la bambina che guardava altrove. E’ stato così inquietante! Personalmente, mi piacerebbe un salto temporale, ma non sono sicuro di come potremmo fare, perché siamo ancora legati al timeline di The Vampire Diaries per rendere possibili i crossover. Ma sarebbe bello se saltassimo qualche anno e Hope fosse già una bambina.

TVGuide: Come sarebbe Klaus come un padre per allora?

Joseph Morgan: Traggo piacere nell’interpretare i tentativi imbarazzanti con cui lui si approccia verso la figlia. Perché dopo che lui ha 1000 anni, avere qualcosa di nuovo e che ti mette a disagio è una sorpresa e un regalo per me come attore. Io non credo ancora che sia al 100% a suo agio nell’essere padre. Quando la piccola inizierà a parlare, penso che sarà tutta un’altra cosa per lui.

TVGuide: Indipendentemente da ciò, è abbastanza incredibile dove Klaus sia arrivato.

Joseph Morgan: Quando ho scoperto che lui stava per avere una figlia, pensavo “Non sarebbe bello vedere questo psicopatico serial killer tenere in braccio una piccola e innocente creatura provando questo amore puro?” Lei è veramente l’opposto di ciò che egli è, e che è stato per tanto tempo. Così, è stato bello avere questa cosa realizzata. Il momento, quando ha tenuto in braccio Hope, potrebbe essere segnato come il punto di svolta per lui, un punto di riferimento.

In una successiva intervista a TVLine (di cui pubblichiamo un estratto), Joseph Morgan ha invece parlato di come Jackson stia minacciando la sua vita familiare.

TVLine: Cosa prova veramente Klaus nei confronti del nuovo marito di Hayley?

the-originals-jackson-hayleyJoseph Morgan: Jackson è un punto dolente. Klaus ha trascorso tutto l’episodio 14 a parlare di come avrebbe ucciso Jackson una volta che il rituale dell’unificazione avesse avuto luogo, ma poi ha deciso che gli avrebbe permesso di vivere. L’idea che Hope un giorno possa chiamare Jackson “papà” tocca davvero Klaus. Per uno che non aveva a cuore la bambina nel primo episodio, è arrivato ora ad amarla davvero più di ogni persona o cosa al mondo. Lui è molto egoista e possessivo di quell’amore oggi, e più la situazione di Jackson ed Hayley va avanti, più il problema progredisce. Klaus sta iniziando a sentirsi come un estraneo.

TVLine: Ognuno ha una coppia preferita nello show. C’è una coppia in particolare che ti entusiasma?

Joseph Morgan: Personalmente, mi piace la relazione tra  Jackson ed Hayley. Mi piace che lui sia questo duro, maschio alfa, ma che sa anche come fare addormentare i bambini. E Josh e Aiden, ma credo li amino tutti. Aiden è così stoico ed eroico e Josh è così divertente. Quando entra in una scena, noi la chiamiamo Krueger-issima. Lui entra ruba la scena a tutti gli altri, quindi gli altri sono Krueger-izzati.

Comments
To Top