fbpx
News Serie TV

The Living and the Dead: Il trailer del drama della BBC con Colin Morgan

Quando ci si mette d’impegno, la BBC è in grado di dare alla luce piccoli gioielli seriali. The Living and the Dead promette di essere tra quelli – malgrado, al momento, gli unici criteri che abbiamo a disposizione per dare un giudizio sono un trailer di 40 secondi e un cast con Colin Morgan nella parte del protagonista. Come se fosse poco!

Il thriller soprannaturale in 6 episodi è scritto da Ashely Pharoah e Matthew Graham, già noti per aver partecipato alla scrittura di alcuni episodi di Doctor Who e per aver scritto due gioiellini della tv britannica quali Life on Mars e Ashes to Ashes. La serie è diretta da Alice Trough e Sam Donovan, con le riprese effettuate principalmente negli sudios Bottle Yard di Bristol, conclusesi nel dicembre del 2015.

La trama, ancora avvolta nel mistero, si muove intorno ai due protagonisti, uno psicologo, Nathan Appleby (Colin Morgan) e sua moglie, la fotografa Charlotte Appleby (Charlotte Spencer). Nathan è uno psicologo e si trasferisce con la sua famiglia nella tenuta di famiglia, dove strani eventi turberanno la vita di entrambi lui e sua moglie. Nel cast anche Amber Fernée, Chloe Pirrie, Robert Emms, Liam McMahon, Malcolm Storry, Pooky Wuesnel e David Oakes.

Il trailer della serie viene accompagnato da toni macabri e da musiche che sembrano accostarsi ad un altro drama inglese molto seguito – Peaky Blinders. Di seguito il trailer della serie, il cui primo episodio andrà in onda il 28 giugno su BBC One.

 

Katia Kutsenko

Cavaliere della Corte di Netflix, rinomata per binge-watching e rewatch, Katia è la Paladina di Telefilm Central quando si tratta di tessere le lodi di period drama e serie tv fantasy. Le sue uniche droghe sono: la caffeina, Harry Potter e Chris Evans.

Articoli correlati

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button