fbpx
Leftovers (The)

The Leftovers: Recensione dell’episodio 2.08 – International Assassin

L’ultima puntata di The Leftovers ci aveva lasciato in modo scioccante: ognuno di noi, subito dopo il colpo di pistola di Virgil contro sé stesso e dopo aver visto i due corpi privi di vita, aveva chiaramente creduto alla parte “realistica” dello show piuttosto che a quella sovrannthe leftovers 2.08 justin therouxaturale. Il vecchio sembrava aver fregato Kevin: tutto ciò che gli aveva raccontato erano balle; persino Laurie aveva avvisato il suo ex marito mettendogli sotto gli occhi la verità scientifica, ben diversa e ben più razionale di quella sovrannaturale di Virgil. Per un attimo (o una settimana) abbiamo dimenticato che il mondo di The Leftovers, però, non è esattamente come il nostro: eravamo troppo sicuri di quello che avevamo visto. Ognuno di noi quindi, appena fatto partire il nuovo episodio, voleva essere rassicurato che quello che avesse visto fosse autentico. L’unica cosa che è stata confermata è che non ci avevamo capito un bel niente. Per l’ennesima volta.

“International Assassin” è un episodio metaforico sin dalla sua prima scena, che simboleggia una rinascita o una transizione. Un episodio nel quale accompagniamo Kevin nell’oltretomba, eppure non ce ne rendiamo conto fino alla scena finale: quello a cui abbiamo assistito è una sorta di viaggio tra purgatorio e inferno (con tanto di Virgilio a fare da guida) e ritorno alla vita. Nel mezzo, una missione da compiere: riuscire a lasciarsi dietro la propria nemesi Patti Levin per poter andare avanti con la propria vita. Quasi come se fosse un gioco di ruolo, Kevin inconsapevolmente tra gli abiti che si ritrova nell’athe leftovers 2.08 justin theroux paterson josephrmadio sceglie un completo che lo “trasforma” in un killer di fama internazionale con un solo scopo: uccidere Patti. Probabilmente se avesse scelto il completo da prete, il suo scopo sarebbe stato quello di perdonarla. Ma questo non lo sapremo mai, mentre Kevin si mostra molto più freddo e spietato proprio perchè sa che in questa sorta di realtà parallela, l’unica cosa che sta uccidendo sono dei fantasmi mentali.

In realtà l’episodio è si ambientato, fuor di metafora, in un hotel, ma è anche vero che tutto si svolge dal punto di vista di Kevin, tutto parte dalla sua mente. Non potremo mai stabilire se questo hotel esista davvero su qualche altro piano esistenziale, non avremo una risposta a questo: ma il dubbio che possa essere un non-luogo di passaggio anche per altre anime affiora quando, nella scena finale, sembra che sia anche Patti in viaggio per liberarsi del fardello del suo passato. Già il fatto che si sia presentata a Kevin sotto forma di bambina, piuttosto che nella versione adulta che tormentava l’ex poliziotto, ci fa pensare che anche lei abbia attraversato il suo personale inferno.

Allo stesso tempo il punto di vista di Kevin è importante a livello narrativo: si può dire infatti che Lindelof con The Leftovers abbia trasposto sul piccolo schermo quello che James Joyce aveva reso possibile nei suoi libri, l’Ulisse tra tutti: la trasposizione del flusso di coscienza, sottolineato continuamente dal Va Pensiero di Verdi. È un ritmo narrativo a cui questa serie ci aveva abituato, è vero, ma credo che in nessun’altra puntata lo stile di narrazione sia stato portato così oltre le righe.the leftovers 2.08 justin theroux ann dowd

Non c’è molto altro da aggiungere: la puntata non lo permette, ma non certo per un limite. Anzi, con un episodio del genere è essenziale immergersi totalmente in esso sospendendo la propria incredulità, magari provando anche a cercare tutte le metafore e il loro relativo scioglimento (ad esempio, l’acqua da non bere sarà l’acqua del fiume Lete?) ma ben sapendo che la risposta non ci verrà mai sbattuta in faccia. Mai come in altri telefilm, in The Leftovers sta a noi spettatori riuscire a cogliere la vera essenza di ciò che stiamo guardando.

Per restare sempre aggiornati su The Leftovers con foto, news, interviste e curiosità, vi consigliamo di passare per The Leftovers Italia e ricordatevi di mettere like alla nostra pagina Facebook per tutte le novità su tv e cinema

2.08 – International Assassin - Il nostro giudizio
  • Dantesco
Sending
User Review
4.53 (15 votes)
Comments
To Top