fbpx
Cinema

The Kissing Booth 2: sognare il vero amore ad occhi aperti. La recensione del sequel della commedia romantica di Netflix

The Kissing Booth 2 - Elle e Noah

Non sono solita scrivere recensioni né di pellicole né di serie TV, perché ammetto che se un film o uno show non mi piace, lo abbandono anche prima di giungere alla scena finale, mentre se mi conquista, trovo spesso difficile elencarne difetti. Questa volta voglio fare un’eccezione per The Kissing Booth 2, il sequel della commedia romantica di Netflix ambientata tra i banchi del liceo. E lo faccio perché confesso di seguire questa storia dai suoi esordi, ovvero sin dal suo debutto su Wattpad.

The Kissing Booth, il successo che giunge da lontano.

Non so quanti di voi conoscano Wattpad, la piattaforma social dedicata alla condivisione di storie e fan fiction. Ho 40 anni e ammetto senza alcuna vergogna di adorarla e di utilizzarla da moltissimi anni. Wattpad è una delle piattaforme di narrativa più utilizzate al mondo, probabilmente più diffusa tra i teenager che tra gli adulti, ma son sicura che ci sono altri giovani adulti che come me ne sono seguaci.

The Kissing Booth è stata scritta proprio per questa piattaforma da Beth Reekles, una 15enne che ha immaginato anni fa la romantica love story tra Elle e Noah, portandola al successo mondiale molto prima del suo debutto su Netflix. Dopo l’ottima accoglienza della prima trasposizione, il servizio di streaming online americano ha deciso di produrre anche il secondo capitolo e il suo successo è stato immediato.

The Kissing Booth 2 - Elle e Lee
The Kissing Booth 2 – Elle e Lee

The Kissing Booth 2, la lontananza e il dubbio del tradimento.

La studentessa Elle Evans (interpretata da Joey King) ha trascorso una meravigliosa vacanza estiva a fianco del suo affascinante fidanzato Noah (Jacob Elordi). Ma ora Noah è costretto a lasciare la California, per volare a 3.000 miglia di distanza e iniziare il suo primo anno ad Harvard. Chiaramente la lontananza, il diverso fuso orario e le nuove amicizie di entrambi portano la coppia a vivere una tremenda crisi in grado di minare il loro futuro. A mettere i bastoni tra le ruote nella coppia vi sono anche Chloe (Maisie Richardson-Sellers), una bellissima ragazza che Noah incontra all’università, e Marco (Taylor Zakhar Perez), un nuovo studente dagli addominali mozzafiato che si scopre essere un ragazzo d’oro. Come se non bastasse anche Lee (Joel Courtney) è in piena crisi con la fidanzata Rachel (Meganne Young), stanca della massiccia presenza di Elle in qualsiasi ora e minuto della giornata di Lee.

In questo nuovo capitolo non sono dunque Elle e Noah i soli protagonisti della pellicola, ma anche Lee, Rachel e le due new entries tanto che la trama viene divisa abbastanza equamente su tutti i giovani ragazzi. I temi trattati restano comunque gli stessi che hanno dato successo a The Kissing Booth: l’amicizia, i videogame, l’amore, la gelosia e… il kissing booth ovviamente!

The Kissing Booth 2 - Elle e Marco
The Kissing Booth 2 – Elle e Marco

Consigliato per i fan delle commedie romantiche.

Se si ha amato il primo capitolo, The Kissing Booth 2 deve esser visto! In linea con il precedente film, The Kissing Booth 2 è una commedia romantica che ti fa passare piacevolmente due ore della propria giornata. Ovviamente la trama non ha nulla di originale, ma il triangolo amoroso di Elle appassiona e la sua vita semplice e zuccherosa aiuta a distrarsi un po’ dalla pesantezza del periodo attuale. D’altronde lo sappiamo, non si guardano commedie romantiche per le loro trame complicate… ma per entrare in un mondo leggero, frivolo e godere della leggerezza del momento, sognando ad occhi aperti l’arrivo del vero amore.

Leggi Anche: tutto quello che sappiamo su The Kissing Booth 3, il terzo capitolo della commedia romantica di Netflix

Comments
To Top