fbpx
Good Fight (The)

The Good Wife: 8 episodi da (ri)guardare prima di The Good Fight

The good fight

Finalmente parte questa domenica l’attesissimo spinoff di The Good Wife, e le prime review promettono già meraviglie. Tornano vecchi amici e si aggiungono nuovi personaggi emozionanti, torna la grazia e l’eleganza dei King, unita ad un filo in più di spregiudicatezza permessa dal cambio di canale (è sempre CBS ma è il canale a pagamento). Qui in redazione proprio non ne possiamo più di aspettare!

Ma se come noi volete arrivare preparatissimi a questa premiere, Vulture ha scelto 10 episodi di The Good Wife da rivedere per arrivare preparati. In fondo abbiamo ancora un intero week-end davanti e Netflix a portata di mano, cosa stiamo aspettando?

Ecco i 10 episodi di The Good Wife da vedere prima dello spin-off

Se dovete rivedere solo un episodio guardate l’ultimo. (Stagione 7 episodio 22)

L’ultimo episodio di The Good Wife è famoso per un fantasma (lunga storia) e uno schiaffo, rifilato da Diane e Alicia Florrick. Guardare questo episodio vi ricorderà in quale stato mentale si trova Diane all’inizio di The Good Fight: quelo di una donna che è stata spinta davvero al limite.

Se volete vederne solo due, guardate anche il pilot. (Stagione 1 episodio 1)

Molto è cambiato dall’inizio alla fine di The Good Wife, ma avere un’idea di come tutto è cominciato servirà ad orientarsi meglio nel mondo in cui questo spinoff è ambientato. Il pilot è incentrato su Alicia, ma mostra anche perfettamente chi sia Diane: una dei più importanti avvocati di Chicago, fermamente convinta che le donne debbano aiutare le denne, per creare una forza più grande di quella del “club dei maschietti”.

Se volete vedere vedere Diane in tutta la sua bravura guardate “Loser Edit” (stagione 6 episodio 18)

Christine Baranski l’ha definito uno dei suoi episodi preferiti e le ha fatto guadagnare una nomination agli Emmy (è stata nominata 6 volte consecutive senza vincere mai). In questo episodio Diane è assunta da un cliente conservatore per essere la voce democratica in un finto processo volto a provare se sia possibile discriminare un cliente omosessuale su basi religiose. E’ un esperimento complesso, ma affascinante e mostra quanto Diane sia brava e quanto profondi siano i suoi valori democratici.

The good Wife
Se siete fan dell’improbabile, fantastico marito di Diane gurdate “Outside the Bubble” (stagione 5 episodio 4)

Diane e suo marito Kurt sono una coppia abbastanza strana. Lui ama le armi! E’ un repubblicano! Ma soprattutto ama moltissimo Diane. E’ sempre stato davvero interessante vedere Diane con un marito che la rispettasse così tanto e allo stesso tempo fosse in totale disaccordo con lei. In questo episodio c’è moltissima interazione tra i due e poi c’è il loro perfetto matrimonio.

Se volete che il vostro cuore si spezzi riguardate The Last Call (stagione 5 episodio 16)

Qui in verità ci sarebbe da dirsi, perchè non riguardare tutto a questo punto?! In questo episodio Diane subisce uno shock e una perdita grandissimi e vedere la reazione inconsulta del suo personaggio mostra moltissimo del suo carattere. In questo episodio c’è anche David Lee, che subisce la stessa perdita e il cui dolore è altrettanto sfaccettato. David Lee apparirà solo in un episodio di The Good Fight, eppure il suo tradimento sarà il punto di partenza di tutto lo show.

Per un ripasso sul personaggio di Lucca Quinn, provate Payback (stagione 7, episodio 5)

Una delle prime cose che impariamo su Lucca è che è abbastanza fantastica… ha sia una profonda conoscenza della legge che una mente creativa. Ho ancora da capire perchè un’avvocatessa del suo calibro stesse a languire in un lavoro così poco interessante. Questo è il primo caso che Lucca e Alicia accettano con il loro nuovo studio. Si tratta di un caso che si trasformerà in una causa contro un college e in questo caso la bravura e l’impegno di Lucca sono in bella mostra.

the good wife

Se come me siete fan di Marissa Gold, guardate “monday” (stagione 7 episodio 14)

Nonostante in questo episodio si parli di una storia che si trascina da un po’ – con un’investigazione federale di lunga data – Monday mette in mostra tutto l’umorismo di Marissa, la sua intelligenza e il suo profondo amore per la famiglia. Come bonus questo episodio ha anche delle belel interazioni tra Diane e Lucca in preparazione della loro partnership lavorativa in The Good Fight.

Se cercate le miglior battute di Diane, guardate “Alienation of Affection” (stagione 3, episodio 12)

Diane Lockhart è molto, molto divertente, con un senso dell’irionia che nessun può battere. Parte del merito ovviamente va ai King, ma parte va alla stessa Baranski, che ha un tempismo favoloso. E questo episodio lo mette in mostra splendidamente. Con The Good Fight riuscirà ad ottenere quei riconoscimenti che tanto merita?

E a voi, quale episodio è venuto voglia di rivedere?

Fonte: Vulture

 

Comments
To Top