fbpx
Recensioni Serie TvSerie Tv

The Following: recensione dell’episodio 2.12 – Betrayal

Mancano poche settimane al’ultima puntata di questa seconda stagione di The Following (l’episodio 2.15 andrà in onda il 28 aprile su FOX) e ancora non è chiaro dove stiano andando a parare. La scorsa stagione si è chiusa con la morte (apparente) di Joe e Claire. Quale sarà il grande twist di questa season finale? Riuscirà Ryan a catturare definitivamente Joe? Se sì, come costruiranno la terza stagione? Oppure, tenendo conto che il 7 marzo il network ha annunciato una terza serie, saremo cthefollowing_212_1ostretti a vedere l’ennesimo episodio senza climax e hype per scoprire poi il vero seguito nella terza stagione?

Una nota sicuramente interessante di questo episodio è il titolo: betrayal (ovvero tradimento). Arrivata alla fine dell’episodio mi sono chiesta a cosa si riferisse. Mandy abbandona Joe ma non lo tradisce mai, perdendo addirittura la vita per questa sua scelta. Max ha mentito a Ryan non rivelandogli la verità su Claire, ma in realtà ha fatto esattamente quello che Ryan avrebbe voluto fare, quindi non riesco a considerarlo un vero e proprio tradimento. Lilly, Mark e Luke che si rivoltano contro Mandy diciamo che era quanto meno prevedibile, quindi lo escludo come possibile tradimento. Resta per esclusione Ryan che, per l’ennesima volta, decide di vendicarsi in solitaria? Un po’ debole anche questo per quanto mi riguarda…

thefollowing_212_6Nell’insieme, questo dodicesimo episodio è quasi telefonato. Già dallo scorso era facile intuire che Joe si sarebbe schierato contro l’evangelista televisivo, che Mandy avrebbe raggiunto Lily e che non avrebbe fatto una gran bella fine, che Claire avrebbe tentato di prendere in mano la situazione. L’unica nota che mi ha colto di sorpresa è la scelta di Ryan di abbandonare Claire a casa e di tornare alla ricerca di Joe in solitaria, salutando anche il caro Mike e la nipote Max. Ma è possibile che non abbia ancora capito che comportarsi da l’eroe non fa per lui?

La piccola povera (e un po’ stupida se mi permettete) Mandy prende continuamente scelte sbagliate. Joe le si era affezionato, e la sua reazione finale nei confronti di Emma la dice lunga, ma non credo che Lily sia stata affatto una scelta intelligente. Sarebbe stato preferibile chiamare la polizia, l’FBI o addirittura Ryan a questo punto. Avendo vissuto anche se solo per poco tempo con Lily e i suoi figli, avrebbe dovuto prevedere che nessuno di loro avrebbe accettato un no come risposta e che niente le  sarebbe stato concesso in modo gratuito, men che meno entrare a far parte della loro famiglia.

thefollowing_212_3E poi c’è Carrie, la giornalista innocente selezionata da Joe per comunicare i suoi pensieri al mondo. Finalmente era riuscita a entrare nel cuore di Ryan e a renderlo nuovamente felice e chi arriva? Claire ovviamente. Basta il suo ritorno per mandare all’aria quella fiducia difficilmente conquistata e per tornare ad essere una persona scomoda per Ryan. Che sia questo il tradimento a cui fa riferimento il titolo? Ryan che dimentica Carrie dopo il ritorno di Claire?

Ora che Ryan è arrivato da Joe cosa succederà? Riuscirà a introdursi tra i suoi adepti? Come? Sicuramente lo scopriremo nel prossimo episodio assieme a come si muoveranno ora Max e Mike per recuperare il terreno perduto e andare in soccorso di Ryan; infondo lo sappiamo tutti che Ryan avrà bisogno di aiuto per riuscire nel suo piano.

C’è una cosa in questo episodio che mi ha particolarmente disturbata: nessuno vede il video di Joe fino alla fine. E se nei secondi o minuti (chi lo sa quanto era lungo nella sua complessità?) avesse dato altre informazioni importanti? Ho trovato veramente stupido ignorare volutamente altre informazioni che sarebbero potute arrivare da un ascolto completo.

thefollowing_212_4Inoltre nessuno sospetta niente quando, entrando in una confraternita, trova un silenzio tombale? A volte Mike e Ryan mi sorprendono. Hanno capito il piano di Joe e cercano di anticiparlo, ma mi auguro avessero già preso in considerazione l’ipotesi che, non solo non riuscissero a fermare il rapimento/uccisione, ma che potessero beccarli sul fatto. A quanto pare così non è e nemmeno non trovare nessuno nel grandissimo atrio dove per altro c’è una tv con un videogame in corso ha fatto immediatamente scattare il campanello d’allarme.

thefollowing_212_5Ultima nota. Lo penso da un po’. Addirittura dalla prima che finisse la prima stagione. E se Claire fosse in realtà in accordo con Joe? Infondo lui si è sempre accerchiato da donne forti che lo assecondassero nei suoi malefici intenti. E se il rapporto tra Ryan e Claire fosse sempre stato nei piani? Forse sono solo troppo fantasiosa…

Per restare sempre aggiornati su The Following, con foto, news, interviste e curiosità, vi consigliamo di passare per The Following Italia (Fox)

2.12 - Betrayal

Prevedibile

Valutazione globale

User Rating: Be the first one !

Micra

Fondatore - Trentina, social and serial addicted. Nominata santa padrona del canederlo e adepta alla sacra arte del parampampoli. Lavora come Project Manager per un'agenzia di comunicazione.

Articoli correlati

5 Comments

  1. Non era partita del tutto male questa stagione di The Following, ma ora sta pericolosamente calando per colpa di scelte discutibili.

    Mandy (pace all’anima sua) e’ il capolavoro del nonsense. Evade dal campo di Joe con una facilita’ estrema e decide di andare da … Lily ?! Non era abbastanza evidente quanto quella combriccola fosse fuori di testa ? Veramente si aspettava che Lily e i gemelli fossero compagnoni che non vedevano l’ora di abbracciarla e pazienza che Joe li avevi mandati al diavolo ? Mah !

    Pure Joe, pero’, pare ormai perso in progetti senza senso. Non si e’ capito ancora quale sia il suo piano : far guadagnare audience ai programmi di Carrie ? fare i capricci con la maestra perché quello mi prende in giro ? Manda i suoi adepti ad ammazzare qua e la’ senza che si capisca quale sia lo scopo finale.

    Ryan e’ ormai tornato quello dell’anno scorso : si fa sempre fregare dai followers di Joe e parte in quarta in missioni chiaramente senza possibilità di successo.

    Chiudo con Claire : ma il suo ritorno (del tutto immotivato visto che non aggiunge niente alla ricerca di Ryan) non doveva restare segreto ? prima Ryan, poi Max, ora Carrie, tra poco lo dicono pure dal parrucchiere !

    P.S.: ma chi e’ Clarke ? mi sto perdendo qualcosa o ogni volta che lo nominano dopo compare Max ? da quando ha un altro nome ?

  2. Clarke? Per due secondi ho pensato di aver sbagliato io nome nella recensione ma ho rincontrollato e no… nell’episodio dicono Clarke al posto di Max? Ma davvero?

  3. O mi sto flippando io o, non solo in questo episodio, capita che dicano Clarke e poi inquadrino lei, se non nella scena stessa, subito dopo. Però, il bello è che la chiamano anche Max per cui non mi trovo più. Boh !

  4. Sorry, chiarito l’ arcano ! Clarke è l’ agente dell’ FBI che il direttore ha affiancato a Ryan. La confusione nasce dal fatto che, ad esempio, Ryan dice a Mike di aver passato a Clarke tutto il materiale sul video di Joe e poi dopo mostrano immediatamente Max che ci lavora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button