fbpx
Celebrità

The Flash: Robbie Amell torna nella stagione 3

Arrowverse

“Mi chiamo Barry Allen e sono l’uomo più veloce del mondo. Per tutti sono un perito della polizia scientifica, ma in segreto, con l’aiuto dei miei amici dei laboratori Star, combatto il crimine e cerco altri metaumani come me. Ho dato la caccia all’uomo che ha ucciso mia madre, ma nel farlo ho esposto il mondo a nuove minacce e io sono l’unico abbastanza veloce da sventarle. IO SONO FLASH!”

The Flash sta per tornare con una grande sorpresa. Stiamo parlando di Robbie Amell che secondo quanto pubblicato nei giorni scorsi dalla rivista statunitense Entertainment Weekly, tornerà nella serie televisiva americana in un episodio della terza stagione.

Ricordiamo che lo show The Flash è stato creato da Greg Berlanti (Legends of Tomorrow, Supergirl), Geoff Johns (Aquaman, Wonder Woman) e Andrew Kreisberg (Arrow, Supergirl) ed è lo spin-off del più celebre Arrow. Incentrato sul supereroe Flash protagonista dell’universo DC Comics, The Flash ha debuttato in America nel 2014 sul network The CW. In Italia, la serie televisiva viene trasmessa in chiaro su Mediaset da Italia 1.

Grant Gustin (Legends of Tomorrow, Arrow) veste i panni del protagonista Barry Allen / The Flash e al suo fianco troviamo Candice Patton (The Game) nel ruolo di Iris, migliore amica di Barry, Danielle Panabaker (Franklin & Bash) in quelli della ricercatrice Caitlin Snow/Killer Frost, Carlos Valdes (Supergirl, Vixen) nel ricercatore Cisco Ramon/Vibe e Tom Cavanagh (Van Helsing) nei panni del Dr. Harrison Wells / H.R. Wells / Reverse-Flash.

L’attore e modello canadese Robbie Amell è cugino dell’attore Stephen Amell, protagonista della serie tv Arrow trasmessa sempre sul network The CW, e ha già partecipato alla prima e seconda stagione di The Flash vestendo i panni di Ronnie Raymond, ricercatore degli STAR Labs.

The Flash tornerà sui piccoli schermi americani il prossimo 24 gennaio su The CW.

Comments
To Top