fbpx
News Serie TV

The Boys 3: Tutto quello che sappiamo sulla terza stagione

The Boys 3

Cosa dobbiamo aspettarci da The Boys 3? La seconda stagione di The Boys è terminata con una sorprendente puntata finale ricca di colpi di scena. Archiviata la stagione e già tempo di pensare a cosa ci riserverà il prossimo capitolo, infatti, la serie è stata fortunatamente rinnovata per una terza stagione.

ECCO TUTTO QUELLO CHE SAPPIAMO DELLA STAGIONE 3 DI THE BOYS

Quando esce The Boys 3?

L’annuncio del rinnovo della serie è avvenuto durante l’edizione virtuale del Comic-Con. Non è stata una sorpresa, visto i numeri che la serie TV porta in casa Amazon. The Boys infatti è una delle serie più viste di Amazon Prime Video e durante la messa in onda della seconda stagione ha ancora di più accresciuto il numero di spettatori.

La data ufficiale del rilascio di The Boys 3 ancora non è possibile conoscerla. Le riprese, Covid-19 permettendo, dovrebbero iniziare nei primi mesi del 2021. Indicativamente si pensa che il periodo di rilascio coinciderà con quello della seconda, così come il metodo: una puntata a settimana.

Come finisce la seconda stagione

The Boys 3

L’ultima puntata ha lasciato molti interrogativi e aperto la strada per la prossima stagione. Abbiamo lasciato Stormfront sconfitta e priva di arti, ma non l’abbiamo vista morire. Butcher dopo aver affidato il bambino a Mallory non sappiamo che strada abbia intrapreso, mentre MM lo abbiamo rivisto abbracciare sua figlia. Franchie e Kimiko sono ancora insieme così come Hughie e Annie. Infine il vero colpo di scena finale è tutto riservato al personaggio di Victoria Neuman che fa esplodere la testa al capo religioso della chiesa del collettivo rivelando di essere la super che tutti cercavano.

Kripke ha spiegato così il finale:

“Era intenzionale terminare con un finale diverso. Se la prima stagione finisce con i Boys in un angolo e iniziamo la seconda stagione con loro ancora disperati e all’angolo, la stagione 2 finisce con un certo ammontare di vittoria e stabilità. Voglio dire è un finale dolceamaro raggiunto con un terribile prezzo, ma hanno vinto e quindi con The Boys 3 ci sarà un certo grado di conforto e stabilità e somiglieranno molto alla versione dei fumetti. Lavoreranno ufficialmente con la CIA, avranno un budget, uffici. Vivranno una vita relativamente stabile, ma ci saranno sempre qualche spada di Damocle sulle loro teste, cioè: è solo questione di tempo prima che Homelander perda la testa e che i Boys scoprano la verità su Neuman. Saranno contenti all’inizio di The Boys 3, ma ovviamente non durerà molto.

La new entry in The Boys 3: Soldier Boy

La novità che molti fan aspettano è sicuramente l’arrivo del personaggio Soldier Boy. Sarà Jensen Ackles ad interpretarlo riunendosi così con Eric Kripke, creatore di The Boys e precedentemente di Supernatural.

Secondo fonti di TVLINE Soldier Boy sarà un personaggio principale in The Boys 3, Kripke ha assicurato “Con lui arriva la grande mitologia della stagione che raccoglie in sé. La stagione è in un certo senso su di lui.

Sempre Kripke ha raccontato a Variety come sta scrivendo il personaggio, che si discosterà dalla sua controparte fumettistica:

“Mentre lo stiamo scrivendo, possiamo raccontare la storia della Vought perché lui è tipo John Wayne: è uno di quelli che è in giro da decadi. Era Homelander prima di Homelander, quindi è di un’epoca diversa, però ha un ego e un’ambizione – semplicemente appare diverso perché è di un altro tempo.

Non è chiaro se Soldier Boy avrà la stessa agenda nazista di Stormfront o meno, ma Kripke ha tenuto a sottolineare che “penso che chi si aspetta che Jensen interpreterà un bravo ragazzo, sarà molto deluso. Posso dire questo.”

Comments
To Top