Big Bang Theory (The)

The Big Bang Theory: Recensione dell’episodio 9.02 – The Separation Oscillation

Nulla di nuovo sotto il sole. Alla nona stagione, The Big Bang Theory sembra ruotare su situazioni o già viste o comunque prevedibili. Dico “sembra” perchè innanzitutto è una mia impressione personale e poi perchè siamo solo al secondo episodio: abbattersi ora temendo una stagione (di nuovo) verso il basso, è un po’ prematuro dato che comunque qualche nota positiva c’è. Ci si può infatti consolare con uno Sheldon in grandbig bang theory 9.02 jim parsonse forma!

Questo secondo episodio chiude la tensione che si era creata tra Leonard e Penny nata prima del matrimonio ed esplosa subito dopo. Una puntata che i due hanno passato a interrogarsi sulle proprie scelte di vita che li hanno condotti fino a questo passo così importante e fino alla scelta di continuare a stare insieme, passando rapidamente tutte le fasi di insicurezza e incertezza in cui già altre volte, in passato, erano caduti. È da dire che tutto questo è molto logico: nella vita di coppia non è tutto rose e fiori. Il problema è che The Big Bang Theory è una sit-com televisiva che dovrebbe intrattenere ormai ad alti livelli: non si chiede una trama complessa e piena di colpi di scena, ovviamente, ma neanche una che continui a mordersi la coda ripetendo le stesse situazioni, mascherandole per diverse solo perchè adesso il contesto è matrimoniale. big bang theory 9.02 jim parsons kaley cuoco johnny galeckiÈ come se gli sceneggiatori, in mancanza di idee nuove tornassero inconsciamente alle stesse situazioni problematiche di sempre. E non mi riferisco solo ai due novelli sposini: anche Raj che fa da seconda moglie a Howard, lo stesso Howard che continua a comportarsi da bambino spendaccione sono cose che non fanno più ridere. È stato “nuovo” vedere una Bernadette in difficoltà, lei che è quasi sempre maniaca del controllo, e anche l’idea, appena accennata, che ad un certo punto i ruoli tra Leonard e Penny si siano invertiti (con lei che poteva temere di essere tradita, e non viceversa). In genere è sempre Leonard a temere questo, e lo dimostra anche il sogno di inizio puntata con l’ilare bacio tra Sheldon e Penny che ha fatto guadagnare qualche punticino in più all’episodio.

Risolta questa crisi tra i due, e restando in attesa della prossima, probabilmente i prossimi episodi si concentreranno sulla risoluzione positiva o negativa della crisi tra l’altra coppia che invece è scoppiata: Amy e Sheldon. big bang theory 9.02 jim parsons Mayim BialikIn effetti, il geniale trentenne di Pasadena è l’unico a brillare in questa puntata (ma anche questa non è proprio una novità). Ancora non ha realizzato di essere stato lasciato ma, in un senso tutto suo personale, passa all’attacco per recuperare la sua ex ragazza con armi che nel corso degli anni ha imparato ad affilare: ironia, sarcasmo e battute pungenti, mischiate ad una infantile ingenuità. E non sempre sono le armi giuste. Amy d’altro canto appare molto decisa sulla sua scelta di allontanarsi da Sheldon e, per ora, sembra non voler fare passi indietro. Mi piace questa Amy indipendente e sicura di sé.

È questo lo spunto interessante su cui si può andare avanti, magari trascinandolo per più puntate giusto per non risolverlo subito, accostato a qualche altro grande cambiamento che potrebbe essere o non essere nell’aria, come ad esempio la possibilità per Leonard e Penny di vivere insieme.

9.02 – The Separation Oscillation - Il nostro giudizio
  • Sheldon's on fire
Sending
User Review
4.67 (6 votes)
Comments
To Top