fbpx
Recensioni Serie TvSerie Tv

The Big Bang Theory: Recensione dell’episodio 7.07 – The Proton Displacement

Dopo lo splendido episodio di settimana scorsa, The Big Bang Theory torna con un episodio nella media. Che è sempre un’ottima media. E tuttavia fallisce nel farsi celebrare come memorabile. Certo, nessuna sitcom è fatta unicamente di episodi memorabili. Anche Friends ne ha avuti di mediocri (e sì, Friends è la migliore sitcom di sempre… e no, How I Met Your Mother non l’ha raggiunta, per quanto buona). Per cui tutti possono scivolare nella tranquillità, di tanto in tanto, tirare i remi in barca e andare in onda con un episodio “semplicemente” piacevole.

tbbt-707-03“The Proton Displacement” riprende il personaggio del Professor Proton, che abbiamo visto in passato, incontrato per caso da Sheldon, Amy e Leonard al supermercato. Ovviamente Sheldon non perde l’occasione per stalkerare il povero anziano, scocciandolo come al solito. Il caso vuole che Arthur voglia tornare nel mondo della scienza, proponendo una ricerca e chiedendo aiuto a Leonard. Sheldon ovviamente la prende male, al punto da litigare un po’ con tutti. Alla fine però il Professore darà un’altra possibilità a Sheldon, capendo che in fin dei conti non è cattivo, è solo il suo modo di essere. Merito di Leonard, ma ne parleremo tra poco.

L’episodio è diviso in due linee narrative. La seconda riguarda Raj e Howard. Il primo vuole passare in tranquillità le sue serate con le ragazze del gruppo, serate a tema in cui creare gioielli a mano. Ma Howie si intromette, proponendo di usare alcune sue strumentazioni per permettere alle ragazze di creare gioielli più raffinati in metallo. La presenza di Howard però rende Raj triste e privato dello spazio di cui sentiva il bisogno, ovvero un gruppo di persone con cui potersi confidare senza il timore di essere costantemente preso in giro.

tbbt-707-05Questa puntata ci regala alcuni momenti di grande comicità, specialmente nelle scene con Proton, interpretato perfettamente da Bob Newhart. Il suo tempo comico e il suo controllo sono assolutamente magici. Grazie a lui ci si può fare grasse risate, alle spalle di Sheldon e Leonard. E non solo. Grazie a lui Leonard si apre nel dire, nero su bianco, perché è amico di Sheldon, come mai aveva fatto prima. È un bel momento e dà un po’ di valore all’episodio, in un ottica di sviluppo orizzontale.

tbbt-707-02Per il resto, non c’è molto. Alcune battute di Amy sono esaltanti, ma in generale l’episodio fila via liscio, intrattenendo bene ma placidamente. Due i motivi: prima di tutto segue un episodio tra i migliori degli ultimi tempi. Secondo, non sfrutta la coralità, aspetto che invece rende sempre grandiosi gli episodi. Quando i personaggi interagiscono tra di loro in maniera più complessa e articolata la serie ne guadagna. Inoltre Raj è ancora tornato al ruolo di macchietta, che non è del tutto incoerente col personaggio, ma che tutto sommato a volte è riduttivo.

Per chiudere: un bell’episodio, carino, con momenti molto divertenti, con uno Sheldon che non è possibile non amare e un Professor Proton che regge sulle spalle buona parte della comicità.

7.06 The Proton Displacement

Giudizio Complessivo

Carino

User Rating: 4.26 ( 3 votes)

Alessandro

Pianoforte a 9 anni, canto a 14, danza a 16 anni. Poi recitazione. Poi la scuola professionale di Regia Cinematografica. Poi l'Accademia di teatro di prosa. Anche grafica, comunicazione, eventi di spettacolo. Ma qui soprattutto un amore sconfinato per le serie tv americane e inglesi, con la loro capacità di essere le vere depositarie moderne della scrittura teatrale antica anglosassone.

Articoli correlati

Back to top button