Big Bang Theory (The)

The Big Bang Theory – 3.01 The Electric Can Opener Fluctuation

Così come li avevamo lasciati 3 mesi fa al Polo Nord, eccoli di ritorno a casa con l’inizio della terza stagione.Che dire?!

Sicuramente Sheldon ha usato l’ultimo rasoio facendosi il pizzetto visto che i Leonard, Wolowitz e Raj sono tornati un po’ stile Uomo-delle-Nevi dal Polo.

A parte l’evento della notte con il riscaldamento rotto, notte che molti di noi non vogliono immaginare, non si parla molto del 3 mesi passati lontano da casa. L’unico che ne parla è Sheldon, fiero delle sue ricerche che lo porteranno a ricevere il premio Nobel.

 

Peccato che la sua speranza venga spenta appena cinque minuti dopo l’inizio della puntata da una brutta, ma divertente per noi, verità: i risultati positivi delle due ricerche sono stati contraffatti dagli altri 3 per non dover uccidere uno “Sheldon molto triste”.

Da segnalare sicuramente è il modo in cui Penny ha dato il bentornato a Leonard.

Ci aspettavamo tutti qualcosa del genere, magari un po’ meno diretto e frettoloso, ma ben venga un riavvicinamento, anche se da quello che ci fanno capire, non penso sia una cosa duratura…

Non vogliono proprio far trionfare l’amore in questa serie..o almeno sembra!

Stupenda come sempre la comparsata della mamma di Sheldon , ovvero Laurie Metcalf, (molti la ricorderanno come Jackie Harris in “Pappa e Ciccia”, non a caso lo stesso Leonard era un personaggio di quella sit-com), che in pochi minuti convince il figlio a perdonare i suoi amichetti e a tornare a casa.

Questo credo sia tutto per quanto riguarda la prima puntata di questa terza stagione.

Aspettiamo la prossima settimana per vedere cosa ne sarà del rapporto Penny/Leonard, se Sheldon tornerà a lavorare con gli altri o sceglierà un’altra strada e cosa combineranno gli altri due!!

Insomma, alla prossima puntata.

 

 

Spero che questa recensione vi sia piaciuta, siate buoni: è stata la prima per me.

 

 

 

 

 

 

 

GuesTar

Comments
To Top