fbpx
100 (The)

The 100: uno sguardo a Octavia nella quarta stagione

The 100

Se pensavate che la vendetta di Octavia (Marie Avgeropoulos) si fosse conclusa con la morte di Pike (Mike Beach) nel finale della terza stagione di The 100, con il ritorno della serie fantascientifica, scoprirete di esservi sbagliati; e di molto.

Stando a quanto Jason Rothenberg, creatore della serie, ha rivelato a TVLine:

“La storia di Octavia nella quarta stagione è fantastica; ha molta strada da fare; dovrà attraversare l’oscurità che c’è in lei, prima che possa ritornare alla luce; diventerà un’assassina e farà qualunque cosa per nascondere il dolore per la perdita di Lincoln (Ricky Whittle)”.

Oltre a tutto questo, cercherà di trovare una nuova identità per se stessa; Rothenberg continua:

“Chi è? Non è Skaikru; non è Trikru; chi è ora che Lincoln non c’è più e che Bellamy (Bob Morley), suo fratello, è responsabile per molte scelte difficili; hanno molto lavoro da fare per sistemare la loro relazione; purtroppo non ci sono possibilità per terapie famigliari nel futuro”.

the 100

Nonostante ci sia speranza affinché questi due possano tornare ad avere un rapporto quasi normale, è sicuro che ci vorrà del tempo prima di poter vedere qualsiasi tipo di progresso:

‘Parte del percorso di Bellamy è realizzare finalmente che Octavia è una persona indipendente e che le deve dare spazio e farle prendere le decisioni per conto proprio; lui è molto protettivo nei suoi confronti e, in un certo senso, la sua identità è fortemente influenzata dalla sua mera esistenza; si comporta come un genitore nei confronti della sorella e, come ogni genitore, arriva anche per lui il momento di capire che i figli hanno bisogno di fare la propria strada’.

Per Octavia, questa strada sembra essere quella della guerriera che non dà ascolto a nessuno e che, soprattutto, non guarda in faccia nessuno.

I nuovi episodi di The 100 andranno in onda a partire dal 1° febbraio.

Comments
To Top