fbpx
Recensioni

Teen Wolf: Recensione degli episodi 3.18 – Riddled e 3.19 – Letharia Vulpina

Se la prima parte di questa stagione di Teen Wolf non mi aveva convinto per nulla, denotando a mio avviso un preoccupante calo nella trama orizzontale, la seconda parte di stagione sta risollevando senza dubbio le sorti della serie e non solo… la 3.18 Riddled e anche il diciannovesimo episodio, Letharia Vulpina sono due tra gli episodi  più belli della serie, sia dal punto della costruzione della trama e dei vari snodi sia per il livello della recitazione grazie al ruolo centrale affidato a Dylan O’Bryan.
Teen Wolf_318-1

Stiles, affetto da vari sintomi che fanno pensare a una malattia degenerativa ereditata dalla madre, si trova intrappolato in un seminterrato da una losca figura bendata. Tutti s’impegnano per riuscire a trovarlo, soprattutto Scott e Lydia che grazie a poteri di quest’ultima riescono a percepire il luogo in cui si trova!
Ben presto però, visti i tentativi andati a vuoto di riuscire a rintracciarlo, scopriamo che in realtà Stiles sta dormendo e le sue telefonate a Scott erano state fatte tutte in uno stato di sonnambulismo.
Teen Wolf_318-3Grazie a un’intuizione del padre e della madre di Scott, Stiles viene trovato e sottoposto a delle analisi per cercare di capire la gravità della sua malattia. Stiles è chiaramente posseduto dal Nogitsune; vediamo, infatti, nelle scene finale dell’episodio, lo spirito malvagio prendere il totale controllo del corpo e della mente di Stiles e porsi in aperta sfida con gli oni e con la madre di Kira che a quanto pare li controlla.

Riddled è uno dei più oscuri, drammatici e snervanti episodi della serie e Jeff Davis merita un plauso per essere riuscito a dare un peso diverso a una serie che nasce come un teen drama sovrannaturale; le sequenze del sogno lucido di Stiles sono in pieno stile Teen Wolf, pensate e girate citando i film horror e l’ansia che ne scaturisce è proprio la stessa.
Ovviamente, Riddled è un episodio vincente soprattutto perché è incentrato su Stiles: Dylan O’Bryan dopo tre stagioni si è guadagnato la possibilità di mostrare che oltre a essere eccellente nei ruoli comici, è impeccabile anche in quelli drammatici. Questo non fa altro che dare al personaggio uno spessore diverso sollevandolo dal suo utilizzo come comic relief.
Teen Wolf_319-5

La questione è questa, ora: posto che Dylan O’Bryan è una promessa e che è molto giovane e abbastanza richiesto per ruoli cinematografici, Jeff Davis gli sta forse costruendo un arco di episodi conclusivo per farci salutare Stiles con il botto? Io spero di no, perché Teen Wolf senza Stiles non penso, reggerebbe a lungo. Lo, so si dice di tante serie, ma credo che per Teen Wolf sarebbe vero! Il dubbio, però, resta, perché abbiamo visto che i risultati della risonanza magnetica mostrano proprio i sintomi tipi della malattia degenerativa che aveva la madre di Stiles; che questi possano essere dovuti alla possessione del Nogitsune o no è da scoprire.
Anche perché c’è un altro personaggio che in questa seconda parte di stagione appare un po’ criptico, rispetto al suo usuale comportamento: Allison!

Mentre tutti cercavano Stiles, Allison dormiva. Ora, già il fatto che in teen drama, mentre tutti sono impegnati in qualcosa di cruciale, uno dei personaggi principali dorma è strano (leggi sospettoso!) ma che Allison, solitamente la più combattiva sia rimasta fuori dai giochi puzza molto, se non bastasse al suo risveglio si accorge di avere moltissimi messaggi vocali in giapponese. Che sia anche lei impossessata e controlli il Nogitsune di Stiles?

Teen Wolf_319-4In Letharia Vulpina -per inciso il lichene che serve a stanare la volpe che possiede Stiles – vediamo il risultato della scomparsa per ben due giorni di Stiles. Issac finisce fulminato all’ospedale, una bomba esplode all’interno della stazione di polizia e il coach finisce con una freccia in pancia. Nonostante tutte queste trappole andate in porto, Stiles, ricomparso improvvisamente, inganna tutti convincendoli di essere tornato quello di un tempo e di riuscire a governare il Nogitsune. In realtà, così non è, il “nostro” Stiles è stato totalmente prosciugato dallo spirito che lo possiede e la scena in cui rigira metaforicamente e praticamente la spada nello stomaco di Scott è una delle più intense dell’episodio.
In Letharia Vulpina c’è tempo per un’altra importante parentesi poco esplorata, quella riguardante Lydia e la banshee. Hale Senior convince Lydia ad aiutarlo a recuperare un segreto nascosto negli artigli della sorella Talia, madre di Derek, e in cambio promette di aiutare a controllare questo grande potere che Lydia ha ottenuto. Il segreto però è di quelli che mandano fuori di testa il senior Hale che inizia a urlare generando un piccolo momento trash Teen Wolf_319-2che ovviamente non eguaglia l’indimenticabile urlo di Ducalion “I’m a Demon Wolf” con fulmini e saette annesse che sto tentando senza successo di cancellare dalla memoria!!
A parte ciò, come dicevo in apertura, la serie ha guadagnato tanti punti rispetto alla prima parte della stagione, con una storyline più solida e interessante.
Non ci resta che sperare che il personaggio che vedrà la morte alla fine di questa stagione non sia Stiles, anche se Jeff Davis ha garantito che la dipartita riguarderà un personaggio principale! Per ora in cima alla lista ci sono Stiles e Allison, e considerando che crystal reed e Dylan O’Bryan sono i due attori migliori della serie, sarebbe un gran peccato perderli

Comments
To Top