fbpx
Recensioni

Teen Wolf – 2.02 Shape Shifted

Shape Shifted‘ ci porta a vivere l’evento tanto amato (e odiato) dai nostri licantropi: la luna piena. Al plenilunio anche le persone più innocue e insospettabili possono trasformarsi in lupi e diventare così i ‘nemici numero 1‘ degli Argent. Peccato che i licantropi non siano i ‘mostri più mostri‘ che possono gironzolare indisturbati per Beacon Hills… Ma facciamo un passo indietro e vediamo cos’è accaduto durante la premiere della seconda stagione.

Omega‘ era terminato con Gerard Argent (Michael Hogan) che tagliava a metà (letteralmente) il povero licantropo Omega e che dichiarava pubblicamente guerra ai lupi. Questa sete di vendetta è stata generata della morte, nella scorsa stagione, della figlia Kate Argent che, siamo sinceri, un po’ se l’era anche cercata. Ora il mitico Alpha è Derek Hale (Tyler Hoechlin) e, ammettiamolo, è davvero un ‘bel vedere‘ come capo del branco (se ci mostrasse qualche centimetro di pelle nuda in più, sarebbe ancora più apprezzato!). Il suo potente ringhio fa rabbrividire chiunque per non parlare della sua voce, decisa e perentoria, sempre pronta a chiarire a tutti che ora è lui il capo e per questo nessun licantropo può contrastare il suo volere.

Per portare avanti la loro guerra, in questo episodio gli Argent giungono addirittura ad orchestrare l’uscita di scena del preside della Beacon Hills High School che viene sostituito, dopo qualche convincente tortura, da Gerard stesso pronto ad analizzare tutti gli studenti della scuola per scovare qualsiasi giovane licantropo da eliminare dalla faccia della terra. Inutile dire che il nonno Argent è un mostro! Il suo odio e la sua ferocia nascono dalla brama di potere e sono alimentati dal desiderio di vendetta. Ma come Star Wars ci insegna:

‘Rabbia, paura, violenza: sono loro il Lato Oscuro! Veloci ti raggiungono quando combatti! Se anche una sola volta la strada buia tu prendi, per sempre essa dominerà il tuo destino! Consumerà te, come ha consumò l’apprendista di Obi Wan!’ (Yoda – Star Wars episodio V: L’impero colpisce ancora)

E poi sappiamo come va a finire a chi intraprende il Lato Oscuro…

Una nota di colore e allegria è data indubbiamente da Stiles Stilinski (Dylan O’Brien), il miglior amico di Scott. E’ proprio quest’ultimo a suggerire al nostro eroe come avvicinare i compagni di lacrosse per sentirne l’odore e capire chi è l’altro licantropo che sta invadendo il suo territorio. E’ esilarante vedere Scott saltare addosso (e annusare) i compagni durante l’esercitazione quotidiana, una scena piena di humor che porta il nostro protagonista alla scoperta del nuovo licantropo di Beacon Hills: Isaac (interpretato da Daniel Sharman – The Nine Lives of Chloe King).

Shape Shifted‘ ci fa dunque conoscere una new entry che, dalle premesse (e dal bel visetto), sembrerebbe davvero un ottimo acquisto. Chissà…

Prima di concludere dobbiamo sottolineare anche l’arrivo in città di una nuova e viscida creatura, un mix tra una lucertola e un alligatore che è apparsa dal nulla e sta terrorizzando la cittadina, mangiandosi cadaveri e vittime innocenti. La prima persona alla quale siamo costretti a dire addio è proprio il padre di Isaac che viene mangiucchiato a morte dal mostro. Questa perdita certo non ci dispiace, il padre di Isaac era un pessimo elemento contando la violenza con la quale si rivolgeva al figlio, ma per i telefilm maniac l’uscita di scena di questo personaggio è stata davvero un peccato; ad interpretare l’uomo era stato infatti chiamato John Wesley Shipp, l’indimenticabile Mitch Leery nella serie tv Dawson’s Creek. Ora non ci resta che aspettare i prossimi episodi per capire l’identità di questo nuovo mostro. Due ipotesi papabili? Lydia, non è ancora dato sapere cosa le sia realmente successo negli scorsi episodi e Jimmy Olsen, uno studente che continua a gironzolare attorno a Alison.

To Top