Cinema

Taormina Film Fest: tra cinema, arte e scenari unici

Ricchissimo il programma del Taormina Film Festdi quest’anno.

Il Taormina Film Fest rappresenta una vetrina di prestigio per il cinema italiano e internazionale ormai da molti anni. TeleFilm Central sarà presente alla kermesse siciliana tra campus, proiezioni e master-class vi faranno vivere le emozioni della 62esima edizione del Festival.

richard-gereCinema, mare e scenari evocativi. Perdersi in un film assaporando il mare. Scrutare l’orizzonte incorniciato dalle colonne epiche dell’Anfiteatro Greco di Taormina, un tempo culla della tragedia ellenica: l’origine. Le stelle non mancheranno di certo, e se quelle in platea non ci esalteranno, basterà alzare lo sguardo verso il cielo che sovrasta le colonne dell’Anfiteatro.

Una programmazione ricca e interessante con Richard Gere, presidente onorario del Festival dal 2015, e la modella di fama internazionale Bianca Balti come madrina del Festival. A giudicare i film del concorso sarà una giuria presieduta da Claudio Masenza e da Monica Guerritore. Ventuno i paesi rappresentati nei film in programma, oltre 100 titoli presenti tra anteprime, grandi film al Teatro Antico, corti, documentari per un budget complessivo di circa 2 mln di Euro (800mila vengono dai servizi prestati dagli sponsor).

I film più attesi

Fra quelli in programma e in concorso segnaliamo la commedia di Richard Linklater Tutti vogliono qualcosa e Desierto, il film di Jonas  Cuaron, figlio del talentuoso regista messicano Alfonso Cuaron con l’interpretazione di Gael Garcia Bernal. Ci sarà anche la proiezione di Mother’s Day con Julia Roberts e Jennifer Aniston per la regia di Gary Marshall, The Meddler con Susan Sarandon. Attesissimo anche il regista Oliver Stone che presenterà Ukraine on Fire, film di Igor Lopatonok fortemente sostenuto da Stone e da lui co-prodotto, che tratta della rivoluzione del febbraio 2014 conosciuta come Euromaiden, con taglio documentaristico e incalzante.

iain glenLe serie-tv

Anche gli addicted delle serie-tv hanno di che gioire con Game of Thrones e Gomorra,  la strana coppia del #TaoFilmFest2016, rispettivamente rappresentati da Ian Glen (Jorah Mormont, Trono di Spade) ospite venerdì al Campus, e da Marco D’Amore che martedì con Salvarore Esposito, introdurrà gli episodi 11 e 12 della seconda stagione della serie italiana del momento.

I film d’animazione: il nuovo Nemo e gli Angry Birds

Torna il pesciolino Nemo targato Pixar, il film di apertura del Taormina Film Fest 62 è infatti Alla ricerca di Dory. Si comincia quindi con un film di animazione, un sequel che tutti gli amanti del genere. Quest’anno ci saranno anche gli inferociti pennuti di Angry Birds, gli uccellini arrabbiati delle app.

Verso Hollywood

Nella sezione “Filmmaker in Sicilia” I Siciliani di Francesco Lama, Verso casa – Omaggio a Turi Vasile di Fabrizio Sergi, Calcolo infinitesimale di Stefania Rocca, Il Signore delle Nevi e le favolose neviere di Nello Correale, U’ ferru di Marco Leopardi, Sponde – Nel sicuro sole del nord di Irene Dionisio, CityZEN di Ruggero Gabbai e Sicily Jass di Michele Cique. Il vincitore parteciperà anche alla seconda edizione di Taormina Film Fest Los Angeles organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura (IIC) di LA, dal Consolato Generale d’Italia e l’Agenzia ICE, che hanno creduto nell’idea di portare a Los Angeles una rassegna di film italiani e siciliani di produzione indipendente.

homeless zeroIl Taormina Film Fest e i temi sociali

L’apertura del festival sarà dedicata ai senzatetto con l’evento #HomelessZero, ospitato presso il Teatro Greco. In programma anche il campus “SOS clima” con corti sui cambiamenti climatici. Inoltre, WeWorld, Organizzazione che si occupa di garantire i diritti dei bambini e delle donne, presenterà in anteprima nazionale, “Mothers: L’Amore che cambia il Mondo”, il documentario sensibilizzare sui diritti delle mamme dall’Italia al Sud del Mondo. C’è anche la questione ucraino-russa con il film Ukraine on Fire.

Film indipendenti, animazione, serie-tv, ospiti di fama internazionale, dibattiti e master-class. Ci sono tutti i presupposti affinchè il Taormina Film Fest 2016, anche quest’anno, possa lasciare il segno. Non dimenticate di seguire con noi il festival  su Facebook, Instagram e Twitter con l’hashtag #TaoFilmFest2016!

Comments
To Top