Recensioni

Supernatural: Recensione dell’episodio 8.17 – Goodbye Strangers

Se eravate impazienti di rivedere Castiel, finalmente l’attesa è finita. In questo diciassettesimo episodio, infatti, il nostro angelo preferito torna a ravvivare lo show con la sua presenza riprendendo, ancora una volta, la storyline della chiusura dei cancelli dell’inferno, ma con un elemento in più.

Sam e Dean si  trovano ad investigare alcune morti misteriose di persone che apparentemente non hanno alcun legame tra loro. Persone, che si scoprirà poi essere state possedute dai demoni e per questo motivo uccise. Quale sorpresa, dunque, per i due fratelli quando scoprono che dietro tutta questa situazione vi è proprio Castiel mandato, per ordini paradisiaci, a impedire che l’esercito di Crowley si impossessi di una tavoletta angelica che, nella mani sbagliate, potrebbe determinare la distruzione del paradiso?

supernatural-8x17-11 Altro ritorno  gradito (o forse no?) è quello del demone Meg che aiuta Dean e company a cercare la cripta  in cui è nascosta la tavoletta. Purtroppo, nonostante stesse cominciando ad essere simpatica, ci penserà Crowley a farla fuori, ma solo dopo che gli autori ci hanno ben fatto capire  che la cara Meg si è presa una cotta per niente di meno che Castiel!! Sarebbe stato interessante vedere come poteva evolversi questa situazione, ma, chissà, in Supernatural nessuno mai muore in via definitiva, soprattutto i demoni, quindi forse la rivedremo più in là.

In questa puntata sono avvenuti molti fatti importanti , di cui sicuramente due sono degni di nota: Dean scopre che Sam gli sta mentendo sul suo stato di salute e lo stesso Castiel gli confermerà che le condizioni di suo fratello non sono buone e che nemmeno lui può curarlo ed inoltre Dean e Cass hanno un confronto memorabile, a mio parare, nel momento in cui trovano la tavoletta degli angeli e si trovano a combattere uno contro l’altro e Dean rischia di essere ucciso dall’angelo che è sotto il comando di Naomi .

Finalmente, dopo tempo, vediamo riportare alla luce il vecchio rapporto di amicizia tra Dean e Castiel in uno scontro che alla fine vedrà l’angelo costretto a  fare una scelta importante: i Whincester o il posto in paradiso?

La puntata è stata gradevole, come molte altre in questa ottava stagione. Ora che Cass ha fatto una scelta vi è una certa supernatural-8x17-1curiosità nel sapere come andrà a finire e, soprattutto, la scoperta che esiste una tavoletta angelica oltre che una demoniaca porta con se’ numerose domande: perché Naomi la vuole tanto anche al costo di uccidere? Che verità vi sono nascoste?

Ci avviamo, quindi, ad un finale di stagione che lascia preludere che ci saranno molte cose in  sospeso che verranno poi riprese con la nona e nel frattempo non ci resta che goderci queste ultime battute con un Crowely sempre in smoking che sa rendere perfino un posto terrificante come l’inferno un luogo elegante e affascinante.

Comments
To Top