Cinema

Sundance Film Festival: ecco i vincitori

sundance

Con la serata del 30 gennaio si è conclusa l’annuale edizione del Sundance Film Festival. I premi maggiori sono stati assegnati a Between Sea and LandThe Birth of a NationFirst Girl I LovedJim: The James Foley Story, Sand StormSonita e Weiner. The Birth of a Nation tra i film americani e Sonita tra i documentari internazionali hanno vinto entrambi i premi assegnati dalla giuria e dal pubblico (Grand Jury Prize ed Audience Award), la vincita da parte di due diverse pellicole di entrambi i premi è qualcosa di straordinario, essendo successo solo altre tre volte nella storia della manifestazione.

the birth of a nationLa cerimonia di premiazione è stata il culmine del Sundance Festival 2016, durante il quale sono state presentate ben 123 pellicole e 72 cortometraggi. La giuria era composta da Simon Kilmurry, Jill Lepore, Shola Lynch, Louie Psihoyos, Amy Ziering, Mark Adams, Lena Dunham, Jon Hamm, Avy Kaufman, Franklin Leonard, Randall Poster, Fernanda Solórzano, Apichatpong Weerasethakul, Mila Aung-Thwin, Tine Fischer e Asif Kapadia.

Entrambi i film vincitori parlano di ribellione, The Birth of a Nation racconta la storia di Nat Turner, capitano che guidò la rivolta degli schiavi nel 1831 in America. Sonita invece ci parla di una ragazzina che scopre che la sua famiglia vuole venderla per 900 dollari, promettendola in matrimonio ad un uomo sconosciuto.

Tra i premiati figurano anche i due italiani Fabio Grassadonia e Antonio Piazza con il film Sicilian Ghost Story, a loro è andato il Sundance Institute Global Filmmaking Award.

Comments
To Top