fbpx
0Altre serie tv

Sulla bocca di tutti – Boca a boca, quando la pandemia non è solo una realtà. Recensione della serie TV brasiliana di Netflix

Sulla bocca di tutti - Boca a Boca

Rave party, droghe e virus. Questi sono i tre ingredienti principali di Sulla bocca di tutti – Boca a Boca, il nuovo teen drama del servizio di streaming online americano Netflix. La serie TV, che ha debuttato online lo scorso 17 luglio, è un prodotto brasiliano realizzato dalla stessa Netflix e ambientato nel paese verde-oro. I protagonisti sono un gruppo di liceali di una piccola cittadina bigotta, dove le generazioni sono divise sia da un gap generazionale che mentale.

Leggi Anche: Brasile fra novelas e nuove fiction

Creato dal regista indipendente Esmir Filho (Os Famosos e Os Duendes da Morte, Saliva) e co-scritto con Juliana Rojas (As Boas Maneiras), Sulla bocca di tutti – Boca a boca strizza l’occhio alla voglia di libertà dei giovani d’oggi, all’uso smisurato delle droghe e alla spasmodica ricerca della propria identità sessuale. Temi lontani dall’ambiente che li circondano, fatto di edifici spesso fatiscenti, distese infinite e sempre uguali di campi rurali e soprattutto terribile monotonia.

Tra i giovani adolescenti protagonisti di questa serie TV ci sono Fran (Iza Moreira), Chico (Michel Joelsas) e Alex (Caio Horowicz), tre amici e compagni di scuola che entrano in panico quando la loro vita viene minacciata da un’epidemia causata da un’infezione contagiosa trasmessa dai baci. La prima a contrarre il virus è la loro amica Bel (Luana Nastas) che per questo viene internata e isolata in un ospedale. La ricerca della verità sul virus e il desiderio di salvare la vita degli amici porta questi tre ragazzi ad indagare sul rave party che ha portato il virus in città e sul suo diffondersi tra i ragazzi. Ovviamente man mano che il mistero attorno al virus si approfondisce, verranno alla luce numerose verità scomode; il virus è infatti la scusa principale per raccontare i segreti e i problemi, anche sessuali e familiari, dell’intera comunità.

Sulla bocca di tutti - Boca a Boca: un'immagine promozionale
Sulla bocca di tutti – Boca a Boca: un’immagine promozionale

Leggi Anche: trama, cast e curiosità di Sulla bocca di tutti – Boca a Boca

Perchè guardare questa serie TV?

Sulla bocca di tutti – Boca a Boca è sicuramente una serie TV perfetta per un binge-watch da weekend; ogni episodio ha infatti una durata di circa 40 minuti e l’intera stagione è composta solamente da sei puntate. La sua fruizione quindi è assai veloce, semplice e perfetta per una maratona da weekend.

La trama è inoltre abbastanza moderna, vista la presenza di un misterioso virus che si diffonde facilmente nella comunità, e fa da sfondo alla vita liceale di un gruppo di ragazzi emarginati alle prese con i problemi e i desideri tipici della loro età.

Sulla bocca di tutti – Boca a Boca si intreccia poi massicciamente con i social media e ne racconta anche il frequente utilizzo da parte dei ragazzi di oggi, aggiungendo un ulteriore spunto di analisi e riflessione al telespettatore.

La voglia di felicità, ma anche la convivenza con le emozioni

La ribellione e la ricerca della felicità sono sicuramente due degli aspetti principali dello show. Ma forse l’aspetto più interessante, il fulcro di tutta la trama nonché il cuore pulsante della vita dei ragazzi protagonisti della serie TV sono le emozioni. Nell’episodio finale infatti viene rivelata una misteriosa cura che permette ai ragazzi di salvarsi da morte certa. Ma c’è un solo ostacolo alla salvezza: le emozioni. I ragazzi saranno infatti chiamati a “lasciarsi andare”, a non reprimere più le emozioni e a liberare l’anima e il cuore.

Perché questa serie TV non è solo virus, è qualcosa di più. Lo stesso ideatore Esmir Filho lo ha voluto sottolineare chiaramente durante un’intervista ripresa anche da Digitalspy.com:

Boca a boca non parla solo di una malattia. Tratta di come, di fronte a questo scenario di crisi, le relazioni umane e le relazioni che abbiamo con i nostri corpi si trasformano. È una metafora per fare come un adolescente, sperimentare, correre dietro alle proprie volontà. La malattia è solo un punto di partenza per tutto questo.

Sulla bocca di tutti - Boca a Boca: il cast della serie TV
Sulla bocca di tutti – Boca a Boca: il cast della serie TV

Insomma vi consigliamo Sulla bocca di tutti – Boca a Boca perchè è sicuramente un ottimo diversivo per un weekend all’insegna dei teen drama ed è perfetta per tutti coloro che non disdegnano anche qualche elemento di mistero e di trasgressione.

Comments
To Top