Recensioni

Suits: Recensione episodio 5.16 – 25th Hour

Suits

Suits-5x16-3Cosa è un presentimento? I più lo descrivono come una sensazione negativa rispetto ad accadimenti futuri, ma io sono più propensa nel definirlo un modo del cervello, o se ci credete del cuore, di impedirci di fare qualcosa. Il presentimento è quel ronzio che disturba i nostri pensieri prima di un viaggio, di un appuntamento, di una giornata di lavoro, di un esame. È una specie di comunicazione del corpo che vuole avvisarti non che le cose andranno male, ma che c’è la possibilità che non vadano bene. Il presentimento non è altro che il modo con cui la coscienza ci ricorda della legge di Murphy.

Nei confronti di questo finale di Suits io avevo un presentimento, in qualche modo sapevo che sarebbe stato difficile eguagliare il bellissimo episodio della scorsa settimana a meno che non ci fosse stato un evento a sorpresa totalmente inaspettato. Nonostante i miei tentativi di non dare ascolto a questo presentimento, dopo la fine dell’episodio non posso dire che quella vocina interiore si sbagliasse, perché il finale della quinta stagione di Suits rovina la perfezione ritmica e empatica della puntata che lo ha preceduto, forse per una voglia di non rischiare tutto.

tumblr_o2t8b9hP1k1sjm5iho2_500L’episodio è molto bello, la qualità e il livello di Suits di questa stagione sono altissimi ma qualcosa non funziona a livello di ritmo e tempistiche. 25th Hour ha un ritmo singhiozzante in cui si alternano scene ad alto impatto emotivo a siparietti inutili e privi di senso su cui preferiremmo sorvolare (Harvey che va dalla tipa al bar…ma chi se la ricordava?), e questa mancanza di un crescendo in qualche modo rende gli ultimi dieci minuti non pienamente drammatici. Gli aspetti ridondanti e che avrebbero potuto essere lasciati fuori riguardano il matrimonio di Mike e Rachel e le vicende dello studio, questo perché ancora una volta era necessario approfondire e scarnificare i personaggi per rendere al meglio la sofferenza del momento. Resta poco credibile che Rachel, consapevole che non potrà più avere contatti con il fidanzato, passi gli ultimi tre giorni a fare la preziosa, a volersi sposare, provare abiti nascondendosi (come se la fortuna pullulasse nella coppia) e infine ad accettare di buon grado di essere mollata all’altare. Resta poco credibile che Louis sia così pollo da confessare nel giro di tre secondi a Katrina di aver saputo di Mike, così come è difficilmente riconoscibile Jessica che parla di famiglia e non prova minimamente a salvare lo studio, ma preferisce Mike. Questi sono minuti persi, gettati alla ortiche e che trascinano un velo opaco sopra tutto quello che succede nel resto dell’episodio. Avrebbero potuto regalarci un momento di Mike, Donna e Harvey insieme, come quando tutto era iniziato, e invece lo smalto visto nel pre-finale si perde.

Suits-5x16-2Questo però non vuol dire che il risultato sia mediocre o scontato anzi, Mike che va finalmente in prigione è una ventata d’aria fresca per la serie e la gestione dell’intera storia è stata narrata in maniera intelligente. Patrick Adams e Gabriel Match insieme hanno dato vita a scene fantastiche in questo episodio e sono stati capaci di far evolvere i loro personaggi splendidamente. Oggi abbiamo davvero il dubbio su quale sarà il futuro della serie e su come possa proseguire e tutto ciò è favoloso perché mette nelle mani degli sceneggiatori nuova creta da modellare.

Poteva essere rischiato di più? Poteva andare Harvey in prigione? Forse. Ma l’importante era che la faccenda non si risolvesse in una assoluzione, l’importante, come scritto in precedenza, era evitare il tarallucci e vino e gli autori ci sono riusciti. A questo punto io spero in un flash forward di due anni o comunque non in una missione di Harvey per tirare Mike fuori di prigione perché non avrebbe senso. D’altronde off screen possono succedere molte cose e la libertà degli autori potrebbe così essere totale.

Ci rivediamo in estate cari lettori…

Good Luck!

Angolo della Vipera:

– Rachel è già tornata antipatica… e quel vestito non le dona per nulla

– Donna quest’anno ha dei vestiti più brutti del solito o forse si è iscritta a flamenco senza dirlo a nessuno

– Qualcuno spieghi a Zane che non è il padre di Mulan…

– Jack Solo sarà davvero un bravo avvocato???

– Resta misterioso il motivo dell’odio della Gibbs verson Harvey

Jessica quelle maniche di pelliccia dove le hai prese, da Guerra & Pace??

– Orange is the new Suits

Per informazioni, news, foto e ogni aggiornamento su Suits vi consigliamo di seguire la pagina Suits Italia e ricordatevi di mettere like alla nostra pagina Facebook per tutte le novità su tv e cinema.

5.16 - 25th Hour
  • Con il singhiozzo
Sending
User Review
4.67 (3 votes)
Comments
To Top