fbpx
Recensioni

Suits: Recensione episodio 4.03 – Two in the Knees

I shot you in the knee so he wouldn’t shoot you in the face.

I sostenitori del bromance tra Harvey e Mike non saranno molto contenti di come stanno andando le cose. suits_403 (2)Dimentichiamo i bei tempi in cui mentore e allievo vincevano qualsiasi battaglia insieme, oggi mr Specter e mr Ross si scontrano l’uno contro l’altro ed è giunto il momento di colpire sotto la cintura.

L’acquisizione delle Gillis Industries da parte di Logan Sanders si fa più dura del previsto. Harvey, abituato a vincere con facilità grazie anche a, diciamolo, il contributo di Mike, ritrova il ragazzo a cui ha insegnato tutto ciò che sa e che ha creato a sua immagine e somiglianza dall’altro lato della barricata, pronto ad anticipare ogni sua mossa.

Secondo Logan, le trattative sono in stallo a causa del rapporto che c’è tra Harvey e Mike e decide di spostare la guerra sul personale, attaccando direttamente Mike per minare la sua credibilità.

Suits - Season 4Pensiamo davvero che ciò non abbia nulla a che fare con Rachel? Questa threesome ci ha un po’ stancati, a dire il vero. Siete avvocati di Manhattan che lavorano con somme che noi umani non possiamo neanche immaginare. Volete davvero basare le vostre azioni sul fatto che qualcuno stava con qualcun altro e che ora sta con un altro? C’mon!

Dicevamo che Logan vuole andare sul personale e sguinzagliare un investigatore privato alle calcagna di Mike. Che succede se scopre il segreto – fa notare Donna? Ad Harvey non resta che fare il cattivo e provare in prima persona di rovinare il rapporto tra Ross e Gill ottenendo così tutto il disprezzo del suo prediletto. Pensavate davvero che Harvey avesse colpito così duramente senza una buona ragione?

suits_403 (1)Arriva lo scontro face-to-face tra Harvey e Mike, in cui i due se le dicono di tutti i colori. Autori, possiamo riavere i bei tempi in cui i nostri protagonisti andavano d’amore e d’accordo – più o meno?

Logan non si arrende ed è sempre più intenzionato a colpire alle ginocchia Mike. Risolve la situazione Rachel, che una volta ogni tanto riesce a rendersi utile. Le è bastata un “You own me” per convincere un imprenditore a rinunciare al colpo basso che gli avrebbe fatto guadagnare miliardi di dollari. Di nuovo, signori siete imprenditori o mammolette?

Intanto sullo sfondo c’è un’altra threesome che attira la nostra attenzione, quella formata da Jeff Malone, Jessica e il povero Louis che si trova in mezzo ai piani di Jeff per conquistare Jessica. A costo di essere ripetitiva: ma in questo studio c’è davvero qualcuno che pensa a lavorare o tutto ciò che conta sono i vostri fatti personali?

suits_403 (5)Tra l’altro il comportamento di Jessica non mi sta piacendo per niente, il modo in cui tratta Louis è inaccettabile e gli manca di rispetto troppo spesso. Va bene che sei il capo e che devi essere dura per farti rispettare, ma manipolare le persone così no.

Povero Louis che pensava di aver trovato prima un amico, poi un pretendente gay e alla fine scopre che Jeff aveva un secondo fine.

Ora però è giunto il momento di lavorare davvero perché la Commissione ha cominciato davvero le indagini e  bisogna essere pronti per la guerra!

Tornando i nostri amati co-protagonisti, per fortuna l’episodio si conclude con Mike che porge  al suo mentore il ramo d’ulivo, rappresentato dai nastri su cui è registrato l’album, del padre di Harvey, lasciandoci sperare che il loro rapporto non è del tutto perduto.

Per informazioni, news, foto e ogni aggiornamento su Suits vi consigliamo di seguire la pagina Suits Italia

Comments
To Top