fbpx
Recensioni Serie TvSerie Tv

Suits: Recensione dell’episodio 2.13 – Zane vs Zane

In “Zane vs Zane” avremmo dovuto assistere ad una lotta tra Rachel e il padre, famoso avvocato. Ma in realtà sono diverse le coppie di personaggi che si sfidano in modi diversi nel corso dell’episodio e la lotta tra i due protagonisti del titolo altro non è che una scusa per mostrarci lati nuovi di Rachel, un personaggio che fino ad ora aveva avuto pochi spazi.

suits_213-05L’episodio inizia infatti proprio con la “coppia” Zane del titolo. È il compleanno di Rachel e per festeggiare incontra il padre in un ristorante newyorchese ma il pranzo non termina nel migliore dei modi. Papà Zane è infatti preoccupato dell’ossessione della figlia nel seguire una carriera per cui, a suo avviso, non ha la stoffa. Capiamo subito che è chiaramente ignaro del risultato dell’ultimo LSAT di Rachel che le permetterà ora di iscriversi a legge e diventare finalmente avvocato. Rachel si sente ferita (possiamo biasimarla?) e preferisce non comunicare al padre la novità. Si alza e lo abbandona, non prima però di aver scoperto che la Pearson&Hardman dovrà affrontare proprio il sig. Zane per una causa. Quale miglior vendetta se non farsi inserire nel team che seguirà tale causa per dimostrare al padre il suo vero valore?

Zane vs Zane finalmente ci fa conoscere in modo più approfondito il personaggio di Rachel che fino ad ora aveva visto solo tramite due aspetti: è una delle ragazze che fanno parte della vita di Mike ed è una paralegale che non riesce a passare l’esame. Qui invece, proprio grazie al confronto con il padre (per altro in sig. Zane è la prima figura paterna che vediamo effettivamente nel telefilm), possiamo conoscere anche Rachel al di fuori dell’ambito lavorativo.

suits_213-04Nel frattempo all’interno dello studio, ma anche in un aula di tribunale, ha luogo la lotta Luis vs Katrina. Premetto una cosa: io adoro Katrina. Adoro Amanda Schull, l’attrice che la interpreta. Mi era piaciuta molto in Center Stage – Il ritmo del successo (film che gli amanti della danza dovrebbero conoscere!) e molti di voi dovrebbero riconoscere il suo volte viste le innumerevoli parti recitate in telefilm come Hawaii Five-O, Pretty Little Liars o One Tree Hill. Gli autori con questo personaggio si stanno dimostrando sicuramente molto furbi. Credo infatti che tutti concorderanno se affermo che Donna è uno degli aspetti che hanno contribuito al grande successo di Suits e cos’è Katrina se non un doppione di Donna? Forse più che doppione dovrei dire il perfetto partner di Donna vista l’istantanea intesa che si è creata tra le due. Insomma, personalmente, non posso che essere contenta di questo nuovo arrivo nel team.

suits_213-03Ma torniamo alla lotta Luis vs Katrina. Luis, ferito dal trattamento ricevuto e dal fatto che Harvey abbia potuto selezionare una nuova praticante togliendo a lui questa possibilità, decide di dichiarare guerra alla ragazza. Ma Katrina non è una sprovveduta e nonostante sia arrivata da poco dimostra di comprendere bene le dinamiche sociali dell’azienda e si rivolge all’unica persona che potrebbe aiutarla: Donna. Insieme preparano un piano per sconfiggere Luis che lo porterà addirittura a finire in prigione in seguito ad una delle scene più divertenti dell’episodio: Luis che viene fermato da un poliziotto all’entrata del tribunale per possesso di forbicine.

suits_213-01Infine una lotta a tre ha finalmente (siamo sicuri?) raggiunto la fine: Harvey e Donna vs Luis. Chiaramente Luis è ferito dalle ultime vicende e confida a Donna di aver sempre considerato le prese in giro di lei e Harvey come una forma di rispetto. Secondo lui prendendolo in giro, in un certo senso, ammettevano la sua bravura. Detto fatto. Dopo l’arresto Luis trova il suo studio tappezzato con la sua foto segnaletica in varie forme e dimensioni. Ovviamente Luis accusa subito Katrina visto che è proprio per colpa sua che è finito in prigione, ma Donna gli chiarisce subito le idee dandogli così la conferma della pace fatta: è stato Harvey.

Come sempre, anche questo episodio è pieno di piccole scene divertenti che meritano di essere menzionate. Suits, infondo, è favoloso proprio per questo tipo di scene che riescono sempre a far sorridere lo spettatore:
– Rachel che non capisce la battuta di Harvey e afferra veramente il suo bagel per capire subito dopo l’errore commesso
suits_213-02– Luis e la scena con il centrifugatore
– Le foto photoshoppate di Luis nei panni di diversi presidenti americani
– Luis che ammette di essere un grande fan di Hilary Clinton e Gwen Stefani

Un aspetto negativo dell’episodio è invece il ritorno di Daniel Hardman. Papà Zane, infatti, dopo essere stato messo alle strette da Jessica decide di passare la palla ad un suo vecchio amico… Daniel appunto. Pensavamo di essercene liberati? Evidentemente sbagliavamo. La Lotta Pearson vs Harman non è ancora finita.

Micra

Fondatore - Trentina, social and serial addicted. Nominata santa padrona del canederlo e adepta alla sacra arte del parampampoli. Lavora come Project Manager per un'agenzia di comunicazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio