Cinema

Star Wars: Episode IX: Matt Smith farà parte del prossimo film

Matt Smith

Matt Smith, l’attore diventato famoso per il ruolo del Dottore in Doctor Who, ha trovato il prossimo progetto a cui lavorare, e che lo farà ritornare nello spazio: si tratta, infatti, di Star Wars: Episode IX, attualmente in produzione nel Regno Unito; non si sa ancora, se il personaggio dell’attore inglese sarà dalla parte dei ribelli o dell’impero.

Ovviamente ritroveremo Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac e Adam Driver; tra le nuove aggiunte Keri Russell (The Americans), Richard E. Grant (Logan), Dominic Monaghan (la trilogia de Il Signore degli Anelli) e Naomi Ackie (Lady Macbeth); Billy Dee Williams riprenderà il ruolo di Lando Calrissian e Carrie Fisher sarà comunque presente con la sua Leia Organa, usando scene mai viste finora, girate per Star Wars: The Force Awakens; nell’ultimo film sulla saga degli Skywalker ci saranno anche Mark Hamill ed Anthony Daniels, che darà vita a C-3PO.

Siccome Colin Trevorrow ha lasciato la regia per differenze artistiche, il prossimo film sarà diretto da JJ Abrams, che ritorna, così, al timone di un film di Star Wars dopo The Force Awakens; messosi al lavoro lo scorso autunno, ha passato la maggior parte del tempo a lavorare alla sceneggiatura insieme a Chris Terrio (Argo, Batman v Superman: Dawn of Justice); Kathleen Kennedy si occuperà della produzione.

LEGGI ANCHE: Smith rompe il silenzio sulla disparità di salario tra lui e Claire Foy

Matt Smith: dove lo abbiamo visto e dove lo vedremo

Matt Smith ha appena concluso la sua esperienza con la serie The Crown, che l’ha visto nominato agli Emmy per la sua interpretazione del principe Filippo (a causa di un consistente salto temporale, i ruoli principali sono stati assegnati ad altri attori per la terza stagione); l’attore si vedrà anche in Charlie Says, in cui interpreta Charles Manson; questo film farà il suo debutto alla Mostra del Cinema di Venezia.

L’attesa del prossimo film di una delle saghe più famose e amate sarà lunga: bisognerà aspettare dicembre del 2019 per vederlo nelle sale cinematografiche.

 

Comments
To Top