fbpx
News Serie TV

Spartacus: il documentario sull’ultimo anno di vita di Andy Whitfield ha bisogno di fondi

Tutti ricordiamo bene  e con dispiacere la morte dell’attore protagonista di Spartacus: Blood and Sand Andy Whitfield, colpito da un linfoma non-hodgkin all’età di 39 anni.

Mentre l’attore combatteva con il cancro negli ultimi mesi della sua vita, è stato seguito da una troupe televisiva che ha ripreso ogni passo del suo difficile cammino. Il risultato è Be Here Now, un lungometraggio documentario fortemente voluto dall’attore per portare consapevolezza nel trattamento del cancro e nel lungo e difficile cammino di una persona malata.

La regia è della candidata all’oscar Lilibet Foster, che ha trascorso l’ultimo anno di vita con Whitfield e la sua famiglia, tra turni estenuanti di chemio e un viaggio in India per tentare un trattamento di medicina orientale.

Il titolo del documentario Be Here Now proviene da un tatuaggio che Whitfield e sua moglie si sono fatti per simboleggiare che ‘Avrebbero preso la guarigione nelle proprie mani’.

‘Andy e Vashti ci hanno concesso una possibilità incredibile, lasciandosi seguire dalla telecamera attraverso uno dei periodi più difficili della loro vita,’  ha commentato Lillibet Foster, responsabile del progetto. ‘Allo stesso tempo, abbiamo testimoniato la storia d’amore tra loro e l’atteggiamento di Andy al cancro che è molto edificante. La pellicola è bella, poetica e ispirata. ‘

Ora però, devono entrare in gioco i fan, servono, infatti, ancora 200,000 dollari per terminare il film: mancano delle riprese aggiuntive e il lavoro in post produzione.

Per questo motivo che Be Here Now ha creato una campagna di raccolta fondi.

Di seguito il trailer del documentario, molto toccante, presentato dal collega Jai Courtney.

Maura Pistello

Fondatore/ Admin Serie tv dipendente, accanita lettrice, amante del cinema e dell'arte

Articoli correlati

Back to top button