fbpx
News

Sleepy Hollow: 10 curiosità spiegate dal produttore esecutivo Mark Goffman

ATTENZIONE, L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER PER CHI NON AVESSE VISTO TUTTA LA PRIMA STAGIONE DI SLEEPY HOLLOW

Un finale di stagione (qui la recensione della prima stagione) ricco di colpi di scena quello di Sleepy Hollow che vede quasi tutti i personaggi principali affrontare situazioni terribili al limite tra vita e morte. A cominciare da Ichabod (Tom Mison) sepolto vivo, Abbie (Nicole Beharie) intrappolata in un Purgatorio e Katrina, rapita dal cavaliere senza testa. Intervistato da Entertainment Weekly, il produttore esecutivo Mark Goffman, che ha anche firmato parte della sceneggiatura, ha spiegato un po’ dei misteri che aleggiavano da tempo nella serie. Vi riassumiamo i punti salienti dell’intervista.

Sleepy Hollow

  1. Interrogato sul colpo di scena su Henry Parrish/Jeremy, Mark Goffman ha spiegato che John Noble è sempre stato a conoscenza delle reali intenzioni degli autori. Essere a conoscenza del suo segreto gli ha permesso di costruire con attenzione il suo personaggio fin da subito. È stato fondamentale introdurre prima la figura del Sin Eater e successivamente quella del figlio Ichaboard. A quel punto il destino di Jeremy è stato messo da parte per un po’ prima di farlo riemergere nel finale di stagione.
  2. Fin dall’inizio Tom Mison è stato messo a conoscenza dell’intenzione di dare ad Ichabod un figlio che sarebbe stato interpretato da qualcuno più vecchio di lui. Persino il presidente della Fox, Kevin reilly, era a conoscenza di questa svolta importante. Ci sono stati attori informati fin da subito sull’esito delle diverse vicende. Altri hanno preferito il mistero. In qualsiasi caso il supporto di Tom e Nicole è stato fondamentale. I due hanno condiviso con i produttori diverse opinioni su personaggi che si sono rivelate di fondamentale importanza.
  3. Uno dei dubbi risiedeva nell’ipotesi di far rimanere Ichabod in Purgatorio o meno. Gli autori hanno preferito far avverare la profezia e fargli vivere un momento di crisi nel mondo reale. In questo modo si è data vita ad una maggiore tensione che avvolgeva i diversi personaggi isolati.
  4. Nuove idee si svilupperanno nella seconda stagione e gli autori sono già sul pezzo per cercare le soluzioni migliori adatte all’evoluzione delle varie situazioni.
  5. Sogni, flashback e salti temporali. Non sappiamo se la storia riprenderà dal punto esatto in cui l’avevamo lasciata ma quanto dichiarato da Mark ci fa presupporre che non sarà così. Quello di cui siamo certi è che il tempo stringe e Crane e Abbie hanno i minuti contati.
  6. Nella seconda stagione si darà maggiore attenzione alla guerra, agli uomini che lottano contro altri uomini e si mostrerà come i cavalieri dell’Apocalisse influenzeranno gli abitanti della città.
  7. Nuovi personaggi faranno il loro ingresso nella città di Sleepy Hollow e alcuni di questi saranno soprannaturali.
  8. Sappiamo che il capitano Irving non ha commesso quel delitto che ha confessato e la seconda stagione lo vedrà alle prese con questa dura accusa da cui dovrà liberarsi. Molti degli abitanti della città sperano che il poliziotto ci riesca perché questi è l’unico a conoscenza di tutti i segreti dell’oscura cittadina.
  9. Jenny è morta oppure no? Non ci è dato di saperlo. Quello che sappiamo che il personaggio di Jenny è fondamentale anche per Abby e che dobbiamo necessariamente aspettare di vedere i nuovi episodi.
  10. Goffman ci lascia poi con una curiosità. Ichabod si è rifatto il guardaroba comprando, nell’ultimo episodio, nuovi abiti del diciottesimo secolo.
Comments
To Top