fbpx
Attori, Registi, ecc.

Sir Ian McKellen apparirebbe volentieri in Glee

Forse è meglio che Ryan Murphy inizi a fare qualche chiamata per accaparrarsi una guest star stellare per la sesta ed ultima stagione di Glee. In un veloce Q&A con i suoi fans su Twitter, Sir Ian McKellen ha affermato che non gli dispiacerebbe apparire nella comedy-musical di casa Fox. Rispondendo ad un fan che chiedeva all’attore inglese se gli sarebbe piaciuto apparire in una qualsiasi serie televisiva americana, McKellen ha scherzato: “Se l’intero cast di Glee me lo chiedesse in ginocchio, potrei considerare di farlo”.

tumblr_n8mjs3nmMK1qb3yk6o1_500

Nel corso delle 5 serie andate in onda Glee ha avuto un grande numero di guest star di rilievo, chi nella parte di se stesso (Olivia Newton John e Patty LuPone per citarne due) e chi no (Gwyneth Paltrow, Ricky Martin, Neil Patrick Harris, Sarah Jessica Parker e moltissimi altri); pertanto non ci sarebbe da stupirsi se McKellen finisse per apparire per davvero nella serie.

Apparso recentemente al cinema nei panni del mutante Magneto in X-Men -Giorni di un futuro passato e notoriamente interprete di Gandalf nella saga de Il Signore Degli Anelli, l’attore inglese ha condiviso sempre su Twitter un primo sguardo su Mr. Holmes, la prossima pellicola in cui lo vedremo impegnato, dove interpreterà l’iconico detective Sherlock Holmes. Diretto da Bill Condon (Quinto Potere) e tratto dall’omonimo romanzo scritto nel 2005 da Mitch Cullin, il film racconta di un Holmes ormai anziano e in pensione ma ostinato a voler risolvere un caso che lo tormenta da decenni.

 

1405017809824_Image_galleryImage_Ian_Mckellen_jpg

Comments
To Top