fbpx
Recensioni

Shameless: recensione dell’episodio 5.09 – Carl’s first sentencing

prigione o non prigione? questo è il dilemma per Carl e Chuckie… venite a scoprire con noi cosa succede in questo nuovo episodio di Shameless!

Benché tratti sempre tematiche abbastanza pesanti, Shameless ha la grande capacità di cambiare completamente tono da una puntata all’altra.shameless 5x9 Dopo averci offerto, la scorsa settimana un episodio abbastanza sofferto, oggi ci regalano una puntata tutta sommato leggera e scanzonata, scrivo “tutto sommato” perché ovviamente continuano le storylines che stanno animando questa stagione, storie difficili e critiche come la malattia di Ian; ma le stesse lasciano un po’ di spazio in questo episodio a due nuove storie estemporanee e sicuramente più leggere.
La trama che occupa buona parte dell’episodio, vede coinvolto Frank che, scoperto che la giovane dottoressa che lo sta medicando ha un tumore incurabile, decide di portarla con sé e farle vivere una giornata che non potrà certo dimenticare: l’idea è quella di dimenticare i problemi e soprattutto far provare a Bianca quello che non ha mai fatto nella sua vita di serio e diligente medico.
Chi meglio di Frank può riuscire in questo fantastico compito?

Le loro vicende ci coinvolgono con tenerezza e divertimento, passano dall’ubriacatura all’Alibi, al comprare marijuana da uno spacciatore, dove Bianca si esalta fingendo di essere una poliziotta (memorabile la faccia del pusher che la guarda come se avesse davanti una bambina di 3 anni) e arrivando poi a momenti in cui il divertimento lascia il posto alla compassione e alla tenerezza, come la scena sulla spiaggia del lago il cui la dottoressa tira fuori tutto il suo dolore. In questo episodio vediamo un Frank nettamente diverso da quello che conosciamo: il personaggio cinico e menefreghista nei confronti del mondo intero sembra prendersi davvero a cuore la ragazza, forse per l’aspetto della malattia che li accomuna e, partito semplicemente con l’idea di scroccarle da bere, alla fine si intenerisce e la supporta non solo portandola a divertirsi, ma soprattutto parlandole da uomo che ne ha viste tante e che è stato in fin di vita così tante volte da avere perso il conto. Per alcuni versi sembra un po’ il padre che  non è mai stato per i suoi figli, soprattutto nella scena finale in cui tutti ci saremmo aspettati che avesse intenzione di aprirle in portafogli per derubarla, invece la accompagna a casa e la mette a letto. Tenero e sorprendente!

Episode 510La seconda nuova storia inizia quando sulla scena appare Sasha Alexander nei panni della professoressa di Liam. E’ subito palese dalla prima inquadratura che tra i due succederà qualcosa, altrimenti non avrebbe avuto alcun senso mettere una milfona quarantenne ad insegnare teoria critica e pensiero post moderno… Insomma, se l’intento è subito chiaro a tutti, quello che forse può sorprendere è la rapidità con cui si svolge la loro storia, passano pochi minuti e stanno già facendo sesso nell’ufficio di lei, (niente di nuovo per Liam che aveva già adescato un’altra professoressa nelle passate stagioni). In più, oltre ad essere una storia piccante e che alleggerisce un po’ l’aria generale, diventa anche sorprendente quando a casa di lei appare il marito, che al posto di perdere la testa per il tradimento della moglie, offre ad un nervosissimo Liam, le omelette. Sono molto curiosa di vedere come può andare avanti questa piccante e folle storyline!

Al campus oltre Liam c’è anche Kev, che come l’amico, si da da fare, questa volta con ragazzine appena maggiorenni, guadagnandosi il soprannome di “scortastupri“, anche lui confuso e che oscilla tra il divertimento e la mancanza di V, ci fa sorridere quando trovandosi in una stanza circondato da ragazzini che lo vogliono picchiare perché sta andando a letto con troppe ragazze, riesce a impietosirli iniziando a parlare di sua moglie e di quanto la ami. Altro genio.

Per il resto, l’episodio , come ci indica anche il titolo, tratta principalmente dei processi a carico di Carl e Chuckie; diciamo che quella che carl shamelesspotenzialmente potrebbe essere una storia molto cupa, come per esempio lo è stato quando si trattava del processo di Fiona, in questo caso assume toni abbastanza scanzonati quando capiamo che Carl vuole assolutamente finire in riformatorio e non ha alcuna intenzione di dichiararsi pentito. Come noi telespettatori, anche gli altri membri della famiglia sono rassegnati e quasi non curanti quando arriva la condanna (Fiona esclusa) e addirittura si dicono certi che quell’antisociale di Carl riuscirà presto a diventare il boss del riformatorio.
Un ultima risata amara ci viene offerto da Chuckie e Sammy (lei in questo episodio particolarmente brillante): se il primo, poverino, non riesce neanche a rispondere al giudice che lo interroga, la seconda è agguerritissima, da buona mamma chioccia, nella difesa del suo piccolo e, ovviamente, conoscendo il personaggio, non possiamo aspettarci che metta in atto comportamenti normali; dalla prima visita in cui si mette a spiegare al figlio come soddisfare le guardie, al menarsi con Carl, fino al finale, in cui per salvare il figlio gli tatuata una svastica in fronte, le sue scene sono un tripudio di ilarità e follia. Dopo questo episodio possiamo dire che è stata davvero un ottimo acquisto per il telefilm, anzi in questa puntata direi che probabilmente è la più interessante tra tutti i Gallagher!

Per informazioni, news, foto e ogni aggiornamento su Shameless vi consigliamo di seguire la pagina Shameless US Italian Page

Comments
To Top