fbpx
All Eyes On

Shailene Woodley: Carriera, film e curiosità sull’attrice di Big Little Lies

shailene woodley

Shailene Woodley, giovane ed emergente star del mondo cinematografico, che ha trovato la notorietà grazie alla tv, aveva concesso nel lontano 2014 una lunga intervista a The Hollywood Reporter. Nella chiacchierata, l’attrice si era aperta sulla sua vita, le difficoltà di una carriera costantemente sotto i riflettori e molto altro.

Difficile immaginarla ora come la ragazzina ancora inesperta del primo capitolo della trilogia (mai conclusa) di Divergent. O, ancora peggio, come protagonista di White Bird in a Blizzard. Sul red carpet aveva abbracciato uno, due, dieci sconosciuti tra i giornalisti che erano lì per lei. Con spontaneità, senza secondi fini e senza pensarci due volte.

Un’infanzia sotto il sole della California

shailene woodley film curiosita

Shailene Woodley è nata e cresciuta in California, un luogo che più tardi l’avrebbe ispirata ad avvicinarsi al tema del cambiamento climatico e delle problematiche ambientali. L’attrice, infatti, figlia di una psicologa scolastica e di un preside di liceo, è anche un’attivista per i problemi ambientali. Ha un fratello più giovane, Tanner.

La carriera dell’attrice è iniziata con ruoli minori, come quello in The District e più tardi in Crossing Jordan. Difficile dimenticarla nella parte della sorellina più piccola di Marissa Cooper in The O.C.senza dubbio. Ma il ruolo che l’ha resa davvero famosa è stata la serie tv della ABC, La vita segreta di una teenager americana. Andato in onda dal 2008 al 2013, il teen drama è stato un ottimo trampolino di lancio per la californiana. Ha recitato nella serie tv per un totale di 121 episodi.

LEGGI ANCHE: After – Il trailer del film con Sam Claflin

Le prime delusioni della sua carriera a soli (!) nove anni

shailene woodley film curiosita

Come ogni attore che si rispetti, lungo la strada, Shailene Woodley ha avuto la sua parte di delusioni. Come per esempio l’aver perso il ruolo, andato poi a Dakota Fanning, nel film drammatico I Am Sam all’età di 9 anni.

“Mio padre mi tirò da parte, e mi disse: Shai, cosa stai facendo? So che hai così tanta rabbia, e ti senti così delusa dal fatto che non hai ottenuto la parte. Però, io voglio che tu chiuda gli occhi adesso e immagini questa ragazza, Dakota, e voglio che tu le mandi tanto amore. Perché quando un giorno tu otterrai qualcosa che vuoi veramente, non vorrai che tutte le ragazze intorno a te provino rabbia contro di te. Tu vorrai che loro sostengano il tuo percorso. E così, adesso è il tuo turno di sostenere Dakota nel suo viaggio. E così ho fatto”.

Come suo padre ha predetto, anni dopo Woodley avrebbe più tardi ottenuto un ruolo che aveva inseguito per mesi con Descendants. Pur essendo sulla lista del direttore del casting come “da non richiamare”, Woodley voleva intensamente quella parte. Tanto che è riuscita ad ottenere una seconda lettura. Il regista avrebbe poi affermato che Shailene è l’unica in grado di far diventare melodioso anche un dialogo evidentemente brutto. La sua ultima performance le ha definitivamente aperto le porte del mondo cinematografico: per il ruolo in Descendants ha infatti vinto un Independent Spirit Award ed ottenuto una nomination ai Golden Globe.

L’epoca d’oro di una nuova generazione di Hollywood

shailene woodley film curiosita

Credits: MTV

Al di là dei suoi ruoli – che conosciamo bene o male tutti (o quasi) – non si può fare a meno di domandarsi chi sia Shailene Woodley? Solo un’attrice o qualcosa in più?

In un settore che non è riuscito ad insegnare alle star del cinema ad essere responsabili, come invece era d’obbligo fino ad una generazione fa, Shailene Woodley e le sue coetanee sembrano voler dare un esempio diverso. La maggior parte delle star di Hollywood di sicuro successo – come Robert Downey Jr., Sandra Bullock, Adam Sandler , Leonardo DiCaprio – si trovano tutti o si avvicinano alla mezza età. Solo qualche paio di ani fa due dei più promettenti giovani attori con il più alto potenziale guadagno, Lindsay Lohan e Shia LaBeouf, hanno compromesso la propria carriera.

LEGGI ANCHE: Whiplash – Recensione del film con Miles Teller e J.K. Simmons

Per fortuna sembra che la Woodley così come molte sue colleghe sia consapevole della responsabilità che comporta avere così tanti occhi addosso. Lei, come la stessa Emma Watson, hanno saputo sfruttare la propria notorietà per il bene. Sforzo senz’altro notevole e meritevole di lode. Ma più di questo, Shailene Woodley è profondamente buona, gentile. La reporter che l’ha intervistata non ha ricevuto una stretta di mano, al loro primo incontro, ma addirittura un abbraccio.

“Abbiamo una grande quantità di tempo nella nostra vita di attori occupata dalle interviste, che potremmo anche fare il conteggio di ogni conversazione. E l’abbraccio è un po’ come: “Ehi, io sono reale. Tu sei reale. Entriamo in connessione.”!”

L’opportunità con Divergent

shailene woodley film curiosita

La più grande opportunità della carriera di Shailene Woodley è però arrivata con Divergent. Inizialmente l’attrice era titubante sull’accettare il ruolo. A convincerla è stata la collega Jennifer Lawrence, come ha confermato il co-presidente di Lionsgate, Erik Feig. La Mystica di X-Men e Katniss Everdeen di Hunger Games ha promosso i meriti del franchising alla Woodley. “Mi ha detto: Devi farlo, non te ne pentirai per un secondo. Sì, ci sono alcune cose difficili, ma ci sono tante cose belle che verranno da un’opportunità come questa!”.

Quando Laura Dern stava girando il prossimo film strappalacrime Fault in Our Stars con la Woodley, la coppia ha rapidamente legato grazie alla loro comune esperienza come ex attori bambini con madri oppressive. La Dern ricorda una delle loro molte cene quando erano impegnate nelle riprese a Pittsburgh, e fornisce una precisa immagine di Woodley. L’attrice ha ricordato Shailene Woodley come una persona incredibilmente solare e altruista, disponibile e sempre sorridente.

Ambientalista, sportiva ma… fan dei red carpet!

shailene woodley film curiosita

Anche se rimane un’amante del risparmio, Woodley non disprezza il glamour per il tappeto rosso.

Ho capito che questo indumento sarà utilizzato più e più volte. Però, se mi presentassi con indosso le mie solite scarpe, i miei leggings e alcuni top hippie, nessuno mi prenderebbe sul serio. Quando vado sul red carpet, io sono Shailene, ma sono anche Shailene che presenta un film. Sono lì per il mio capo, il mio datore di lavoro, è come se indossassi un’uniforme.”

Anche se l’attrice ha una mente elastica, è evidente che non indosserà mai pellicce o diamanti. Per la sua premiere al Sundance, ha messo un trucco minimale ed una semplice camicia di seta nera, pantaloni neri ed un ciondolo Navajo.

Tornando al Sundance, la Woodley ha evitato lo sci, lo snowboard e le feste fino a tarda notte che ci si potrebbe aspettare da una (allora) 22enne. La giovane star ha, però, partecipato all’after-party di White Bird al Rock & Reilly’s, dove ha ballato in maniera seducente con i suoi due migliori amici. Si tratta degli attori Shiloh Fernandez e Jacob Artist. A chiunque pensi che ci sia qualcosa più dell’amicizia Shailene Woodley ha risposto con un: “Questo è esilarante!”

shailene woodley film curiosita

Credits: HBO

LEGGI ANCHE: Big Little Lies – Recensione dell’episodio 1.01 – Somebody’s Dead

Big Little Lies e amicizie sul set

Fernandez e Artist non sono gli unici attori con cui la Woodley ha stretto una profonda amicizia. Miles Teller, che ha recitato con la Woodley in The Spectacural Now e anche nella saga Divergenti, ma anche Ansel Elgort, anche lui in Divergent e poi anche nel romantico Colpa delle Stelle. Con Teller la Woodley ha anche avuto un coinvolgimento sentimentale, ma le loro strade poi si sono separate.

Oggi l’attrice è nel cast della fortunata serie tv Big Little Lies, in cui recita con Nicole Kidman e Reese Witherspoon. Cosa aspetta l’attrice nel futuro? Chi lo sa! Non vediamo l’ora di scoprirlo, qualsiasi cosa sia.

Comments
To Top