fbpx
Attori, Registi, ecc.

Shadowhunters: Tutto quello che vedremo nella seconda stagione

shadowhunters
Freeform/John Medland

Le spade angeliche ed I portal non sono l’unica cosa rivoluzionata in Shadowhunters. Tornato per una seconda stagione, stavolta di ben 20 episodi, la premiere della serie tv tratta dai romanzi di Cassandra Clare stupisce. Non di certo per una recitazione straordinaria (tranne quella della McNamara, sempre sotto la media, anche se migliorata). A cambiare è lo showrunner e, con lui, l’evidente direzione che la serie tv sta prendendo. Cosa accandrà in questa seconda stagione, ci chiediamo tutti?

La premiere riprende, più o meno, dal punto in cui la prima stagione si era interrotta. Darren Swimmer, il nuovo showrunner, insieme a Matt Hastings e Dominic Sherwood hanno risposto ad alcune domande scottanti, sui loro personaggi e sull’intera stagione. Cosa vedremo e cosa no?

Primo cambiamento, come avremo notato, sono senz’altro portali e spade. Incredibilmente migliorati dal punto di vista grafico, sembrano molto più autentici. “Abbiamo immaginato qualcosa che fosse più liquido, quasi una pozza d’acqua attraverso cui saltare. – ha affermato lo showrunner, parlando dei portali – Ci siamo presi la libertà di cambiarli. Si, avevano un aspetto diverso nella prima stagione, ora sono così. Semplice.”

A cambiare in Shadowhunters sono anche alcuni dei personaggi. Simon, in particolare, continua ad esplorare i propri poteri. SI comporta in maniera diversa ma si muove anche diversamente. Una nuova fisicità conseguenza dei suoi poteri che è un piacere osservare.

Shadowhunters

I Malec sono stati catapultati ad un punto a cui non sarebbero arrivati naturalmente

Proprio come piacevole è osservare l’evoluzione del rapporto tra Magnus e Alec. “Sono stati costretti a portare la loro relazione ad un altro livello solo per fermare il matrimonio. Diciamo che sono stati catapultati ad un punto a cui, altrimenti, non sarebbero mai arrivati naturalmente. Questa stagione si sofferma su di loro che si conoscono meglio. Sanno di appartenersi ma devono capire a dove arrivare da lì.”

Un punto preoccupante dei trailer di Shadowhunters fino ad ora rilasciati è senz’altro Jace. Il personaggio di Dominic Sherwood viene, infatti, ripetutamente maltrattato. Da chi? Dal padre o dai suoi scagnozzi, che vogliono piegarne il volere ed assicurarne la fedeltà alla causa. “I trailer non mentono: Jace si farà gonfiare un bel po’! – ha scherzato Dominic Sherwood – Ogni volta che pensate stia per avere un po’ di respiro, non è così!”

Malgrado questo concedere un po’ di “oscurità” al suo personaggio piaccia a Sherwood. Uno dei motivi per cui tutti lo rivogliono è il suo carisma. I migliori leader sono carismatici ed è per questo che Valentine lo vuole. Sa che, con Jace al suo fianco, ha più probabilità di farsi seguire da altri.

matthew daddario emeraude toubia

La relazione tra Jace e Clary non verrà affrontata prima dell’episodio 1

Certo è che un punto dolente in tutta questa storia è la relazione tra Jace e Clary. Tendiamo a dimenticare i Clace a causa dei Malec ma esistono, si sono baciati. E adesso sono fratello-sorella. Per adesso siamo all’episodio 10 e ancora non abbiamo affrontato la cosa. – ha ammesso Sherwood – Certo, Clary è sempre nella mente di Jace e sa che prova delle cose che non dovrebbe. Sa che non è giusto provare queste cose per lei.

Ultimo, ma non meno importante, è il tema Sebastian. Per coloro che hanno letto i libri sapranno che Sebastian è fondamentale negli intrecci della trama a seguire (no spoiler). Soprattutto con l’arrivo di Valentina e soprattutto nella relazione tra Clary e Jace (di nuovo, niente spoiler, ma è così). Malgrado diversi rumor siano circolati in questi mesi, per ora non ci sono state conferme ufficiali circa la sua partecipazione. Swimmer ha promesso che Sebastian non apparirà per un po’, se non nella seconda metà della stagione. E’ un personaggio affascinante con un lato oscuro. Non voglio però svelare altri dettagli per ora. Non sul come arriverà nello show né su che tipo è. Per ora vogliamo tenervi sulle spine.”

La serie tv Shadowhunters, arrivata alla seconda stagione, è tratta dai libri di Cassandra Clare. Va in onda i lunedì sera (orario USA) ed avrà un totale di 20 episodi. Tra gli interpreti Katherine McNamara, Dominic Sherwood, Matthew Daddario, Isaiah Mustafa, Harry Shum Jr., Alan van Sprang, Alberto Rosende ed Emeraude Toubia.

Stay tuned per la recensione della prima puntata della seconda stagione!

Fonte: tvline

Comments
To Top