fbpx
Life & Style

Sei canzoni sconosciute che abbiamo scoperto grazie alle serie televisive

Eden Ahbez è un nome che probabilmente non vi dice nulla, ma se vi dico che è il cantante del brano Full Moon, sentito alla fine del secondo episodio di Fargo, probabilmente vi ricordate della sua voce. Questo è uno dei casi in cui chi sceglie le canzoni da accostare ai momenti cruciali delle serie televisive ha preferito stupire, piuttosto che rifilarci la solita canzone già nota e già sentita innumerevoli volte. Ed è proprio per questo che la maggior parte delle volte che abbiamo la possibilità di ascoltare canzoni sconosciute di artisti sconosciuti e scovare delle gemme nascoste è proprio grazie alle serie tv. L’elenco di brani di cui ci siamo innamorati grazie a questa tendenza potrebbe essere infinito, ma per questa volta abbiamo ristretto il gruppo a pochi brani, che per lo più saranno noti solo ai veri appassionati delle serie tv dalle quali sono tratti.

Mad-men-season-6-dante-inferno-theoriesMad Men: You Keep me hangin’ on, Vanilla Fudge

Questa cover più acida di un classico delle Supreme si accosta perfettamente ai giorni oscuri dell’America di Nixon rappresentati nella serie.

The Americans: Siamese Twins, The Cure

Serie ambientata nei primi anni ’80 che fa un grande uso della musica di quel periodo (come In The Air Tonight di Phill Collins), The Americans ci regala questo super pezzo datato 1982.

True Detective: Train Song, Vashti Bunyan

La colonna sonora di True Detective si meriterebbe un articolo a parte. In ogni episodio il music supervisor T. Bone Burnett ci ha regalato numerosi brani stupendi e sceglierne solo una è un’impresa, questo pezzo folk cantato con una sottile voce angelica è solo un piccolo esempio delle molte sorprese che la serie ci ha regalato. the_walking_dead-415 (4)The Walking Dead: Maybe, The Ink Spots

I nostri zombie ci regalano una canzone che risale addirittura al 1935, la si sente appena in sottofondo ma merita l’ascolto completo.

Breaking Bad: El Paso, Marty Robbins

Dal sapore country e sentita nel cold open dell’ultimissimo episodio di Breaking Bad, la canzone è perfettamente in linea con il resto della musica utilizzata nella serie, scelta dal music supervisor Thomas Golubić.

Game of Thrones: The rains of Castamere, Sigur Ros

Chi avrebbe mai pensato di vedere i Sigur Ros suonare ad un matrimonio in Game Of Thrones?

Comments
To Top