fbpx

Sean Hayes si confessa a The Advocate

Quattro anni dopo il termine della sit-com che l’ha reso celebre al grande pubblico, Will & Grace grazie al quale si è portato a casa un Emmy per la sua indimenticabile interpretazione di Jack, Sean Hayes per la prima volta parla della sua sessualità al magazine statunitense The Advocate: “Sono chi sono. Non mi sono mai nascosto come dicono. Mai.” Ma la sua sessualità, dice, non è affare di nessuno: “Credo che nessuno debba niente a nessuno. Una persona è autentica con chi e quando sceglie di esserlo, e se non conosci quella persona perchè dovrebbe dirti come vive la propria vita?”

Hayes per il momento non ha nessun progetto per un suo ritorno in tv, ma debutterà presto a Broadway al fianco di Kristin Chenoweth nel revival di Promises, Promises.

Valentina Colombo

Loves TV series, geekeries and especially Joss Whedon. Serie preferite: Buffy, Supernatural, Firefly, Battlestar Galactica, Friday Night Lights, Glee, Doctor Who, Torchwood, White Collar, The Big Bang Theory, Leverage, Alias, The West Wing, Merlin, Agents of SHIELD, Suits, Sherlock Network:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio