fbpx
News Serie TV

Sandman: il signore dei Sogni sbarca su Netflix

Dopo Lucifer, American Gods e Good Omens diventeranno 4 i telefilm tratti dai lavori di Neil Gaiman: Sandman si appresta a fare il suo debutto sul piccolo schermo.

Produzione d’eccellenza

Per la prima volta, dalla sua comparsa nel 1988, Sandman lascerà il mondo dei fumetti: è stato confermato da dccomincs.com che il canale di streaming ha ordinato una serie TV, tratta dall’opera di Gaiman, che farà da produttore esecutivo, insieme ad Allan Heinberg (Wonder Woman) e David S. Goyer (Man of Steel). La saga pluripremiata è indirizzata per un pubblico adulto e sviluppata come una combinazione di storie singole o episodiche con protagonista Morpheus, affiancato dai suoi 6 fratelli, altrettanto intriganti.

neil gaiman

Di cosa parla Sandman? Chi è Morpheus?

Morpheus, signore dei Sogni, è esistito fin dalla notte dei tempi e, nel corso della Storia, ha viaggiato in lungo e in largo. Presente alla creazione dell’uomo, alle scoperte del Rinascimento, lungo i corridoi abbandonati dell’Inferno, nel Giappone feudale e per le strade della Londra del nuovo millennio; non dovremmo sorprenderci, quindi, se presto lo vedremo anche su Netflix.

Gaiman ha creato la sua versione di Sandman, quando Karen Berger, l’allora editor della DC (poi fondatrice della DC Vertigo), gli ha richiesto un nuovo approccio per l’omonimo personaggio della Golden Age.

La storia raccontata nei fumetti

I fumetti raccontano, così, la storia di Morpheus alias Sogno, un essere potente e pressoché immortale, che presiede il regno dei Sogni nel tentativo di correggere gli errori commessi nel corso della sua esistenza. La serie originale è composta da 75 numeri e ha catturato l’attenzione di lettori da tutto il mondo, molti dei quali nuovi al mondo dei fumetti, e ha aiutato a lanciare la carriera dello scrittore inglese. A 30 anni dal suo debutto, Sandman continua a rimanere un capolavoro ampiamente acclamato ed influente del genere fantasy.

LEGGI ANCHE: Good Omens: Tennant-Sheen sono una gioia per gli occhi! recensione della serie tv di Amazon Prime

Lucifer, ora serie tv Netflix, ha un’importante connessione con quest’opera: quella versione del Diavolo è stata introdotta proprio  in Sandman, per poi ottenere un titolo tutto suo; data la grande differenza rispetto alla fonte, sarà difficile vedere il re degli Inferi così come interpretato da Tom Ellis in questa nuova serie TV.

Per il momento è presto per sapere altro, ma continueremo a tenervi aggiornati.

Comments
To Top