Comic-Con

San Diego Comic-Con 2016: il panel di Grimm

A San Diego era presente anche il cast di Grimm con David Giuntoli, Bitsie Tulloch, Claire Coffee, Russell Hornsby, Reggie Lee, Sasha Roiz, Silas Weir Mitchell, Bree Turner e i co-creatori della serie David Greenwalt e Jim Kouf.

Di seguito le anticipazioni e highlight del panel:                                               grimm

  • Alla domanda su quale donna sceglierà Nick tra Juliette/Eve e Adalind, Giuntoli ha risposto: ‘Nick vuole avere una relazione con la donna che lo vuole uccidere di meno’.
  • La gravidanza di Rosalee è stata una buona notizia per la coppia, ma come dice Mitchell: ‘Ci sarà da preoccuparsi; saremo molto molto preoccupati’; aggiungendo poi che, se si potesse fare, lui preferirebbe avere una cucciolata  al posto di un bambino solo; nonostante il pericolo, ci sarà spazio per dei momenti di respiro; a riguardo, la Turner ha detto: ‘Sono sicura che ci saranno massaggi ai piedi e richieste strane di cibo’.
  • Su Zuri, la donna che ha fatto il doppio gioco con Hank, Hornsby ha detto: ‘Non l’abbiamo vista morire, quindi potrebbe ritornare’.
  • Coffee ha definito Diana come ‘sfida per ogni genitore’, riferendosi al fatto che la figlia potrebbe diventare estremamente pericolosa, se non ottiene quello che vuole; Mitchell, scherzando ha suggerito di portarle via quelle bambole raccapriccianti; nei prossimi episodi, Monroe e Rosalee faranno da babysitter alla bambina; fatto che aiuterà molto con lo stress della gravidanza.
  • Sul rapporto che avranno Diana e Kelly, Greenwalt ha detto di non essere sicuro se saranno amici o nemici e Kouf ha fatto notare: ‘Non sappiamo ancora cosa sa fare Kelly’.
  • A Hornsby non dispiace essere l’unico umano rimasto nella squadra, perché la trasformazione sembra dolorosa: ‘Se dovessi farlo, avrei bisogno di un chiropratico’, ha scherzato.
  • Greenwalt ha rivelato che, inizialmente, Wu esisteva nel mondo di Grimm: Lee fatto l’audizione per Hank, ma ,quando hanno deciso di procedere con Hornsby, hanno aggiunto una parte per Reggie Lee.
Comments
To Top