fbpx
Cinema

Rogue One: i riferimenti, i collegamenti e gli easter eggs del film

Rogue One

Guardando Rogue One (qui la recensione) vi sarete ritrovati ad indicare lo schermo del cinema più volte, riconoscendo un volto famigliare o un riferimento alla tanto amata saga madre. Rogue one, pur essendo un capitolo a se stante, infatti compie uno splendido lavoro nell’inserirsi in un universo ben conosciuto, ricollegandosi strettamente agli episodi seguenti (o precedenti) che tutti conosciamo così bene. Ma a parte le più ovvie comparsate di Leila e del generale Tarkin siete sicuri di esservi accorti proprio di tutto? Di aver individuato tutti i cammei e gli easter eggs? Lo avete visto il latte azzurro? E cosa c’era scritto nel ciondolo di Jyn?

 

Dr. Evazan e Ponda Baba

Vi ricordate gli alieni riottosi che Luke incontrava a Mos Eisley in Una nuova speranza? Bè, sembra proprio che non siano sempre stati su Tatooine. Durante la visita di Cassian e Jyn su Jedha, Jyn si scontra con un alieno che subito la minaccia, salvo poi essere placato dal suo amico… bè non erano altro che Evazan e Baba. I due sono evidentemente sopravvissuti alla distruzione di Jedha City, sono volati a Tatooine per affogare i loro dispiaceri nell’alcol e lì hanno incontrato Obi-Wan pronto a tagliare il braccio di Baba. Una vita difficile la loro.

Star Wars Rebels

Innumerevoli sono i riferimenti al cartone Star Wars Rebels perchè entrambi si svolgono nello stesso periodo. Compare la nave Ghost in un numerose inquadrature e in particolare nella battaglia a Scarif ad indicare che i protagonisti del cartone stanno anche loro combattendo con i nostri. E’ quindi possibile che nel cartone ci saranno dei riferimenti a Rogue One nella prossima stagione?

Rogue One

I droidi che stiamo cercando

Impossibile non notare gli amati C1-P8 e D3-BO. Loro, per tradizione devono esserci in ogni film di guerre stellari e Rogue One non fa differenza.

Il Castello di Darth Vader

Non so voi, ma io quando ho visto il castello di Darth Vader ho subito pensato a Mordor. Con tutta quella lava che scorreva. Copia, libera ispirazione? In verità no, perchè il castello di Darth non è una novità di Rogue One. In origine si era pensato di dare grande rilevanza al castello di Darth Fener ne L’impero colpisce ancora ma poi l’idea fu abbandonata. Probabilmente per questioni di budget. Ne esistono ancora alcuni disegni originali. E’ stato ora confermato che il castello si trova su Mustafar.

Mon Mothma chiede a Bail Organa di contattare Obi-Wan

Mon Mothma suggerisce a Bail Rorgana di mettersi in contatto con il suo amico Jedi… un amico che ora è nascosto ma che lo ha aiutato durante la guerra dei Cloni. Ovviamente si stanno riferendo a Obi-Wan Kenobi. Mothma chiede poi a chi Bail potrebbe mai affidare una missione così importate e lui dichiara che a “lei” affiderebbe la sua stessa vita. Sta ovviamente parlando di sua figlia Leila che, temendo per la sua cattura, in Una Nuova Speranza invierà i piani della Morte Nera a Obi-Wan.

Il ritorno di Capo Rosso e Capo Oro

Forse non tutti lo avrete notato, ma in Rogue One è stato usato del girato originale di Una Nuova Speranza. Garven Dreis e Jon Vander sono stati resuscitati come capi dei loro squadroni di X-Wing e Y-Wing proprio per la battaglia fuori dal portale. Sopravvissuti alla battaglia su Scarif moriranno poi in quella di Yavin.

Rogue One

La bevanda preferita da tutta la galassia

Impossibile non notare la somiglianza degli alloggi della famiglia Erso con quelli degli zii di Luke in Una Nuova Speranza. Ma forse vi sarà sfuggito un contenitore del famoso Latte Blu che si intravede su un mobile della cucina.

Blue Milk: la bevanda preferita da tutti i genitori della galassia destinati a morire di morte violenta.

The Whills

Chirrut Imwe e Baze Malbus sono menzionati come i Guardians of the Whills (in originale). Potrebbe sembrare un riferimento causale ma i Whills hanno un’origine molto antica che si è articolata al di fuori della saga cinematografica.

Originariamente, quando Goerge Lucas immaginò il primo film, doveva essere il racconto estratto da un antico libro chiamato “The Journal of the Whills, Part I”. Chi fossero i Whills non lo sapremo mai perchè furono presto cancellati e velocemente dimenticati. Eppure ci sono alcuni riferimenti ad essi nei libri e nell’universo espanso di Guerre Stellari. Con Rogue One è la prima volta che sono stati nominati all’interno di un film.

“I Have A Bad Feeling About This”

 “Ho un brutto presentimento” è una delle frasi più famose della saga. Così famosa da ricorrere in ogni singolo film di Star Wars e in tutti i videogiochi e quindi anche in Rogue One quando Jyn e Cassian si infiltrano nella base per recuperare i piani della Morte Nera.

T-15 Skyhopper pronto al ritiro

Su Scarif, due trooper stanno discutendo del ritiro del T-15 Skyhopper. In Una Nuova Speranza quando Obi-Wan Kenobi supera di nascosto due Stormtroopers questi stanno discutendo dell’introduzione del nuovo T-16.

Rogue One - a Star Wars Story

Aurebesh sul ciondolo di Jyn

Jyn indossa un ciondolo datole da sua madre, un Cristallo di Kyber che contiene un iscrizione in uno dei linguaggi alieni di Guerre Stellari. Cosa dice? “Fidati della Forza”.

Ci siamo dimenticati di qualcosa? Voi ne avete scovati altri? Scriveteceli nei commenti!

Fonte: io9

Comments
To Top