Cinema

Rogue One: 6 cose da sapere prima di vedere il nuovo film di Guerre Stellari

Rogue One

Ci siamo! Finalmente è in un uscita il nuovo capitolo della saga di Guerre Stellari che sia per come è stato ideato, che per come è stato girato, promettere di essere qualcosa di davvero speciale. Ma come si posiziona Rogue One all’interno della saga? E quali sono le novità di questo capitolo e quello che già sappiamo sulla storia che racconterà?Ecco a voi alcune cose da sapere prima di vedere il film:

(warning per lievissimi spoiler che riguardano semplicemente i trailer usciti)

1. Rogue One  è unico per moltissime ragioni

Rogue One è il primo capitolo singolo della saga, non fa cioè parte di nessuna trilogia. Non c’è uno Skywalker in un ruolo principale. Non ha uno Jedi come protagonista. Non ha i classici titoli di apertura di Guerre Stellari. E’ il primo film a non avere la colonna sonora di John Williams. Ed è, in pratica, un prequel.

2. Rogue One fu preannunciato nel 1977

Tutto quello che c’è da sapere su Rogue One è stato annunciato dai titoli d’inizio del primissimo Guerre Stellari:

«È un periodo di guerra civile nella galassia.  Colpendo da una fortezza nascosta tra le miliardi di stelle della galassia, le navi dei ribelli hanno avuto la loro prima vittoria in una battaglia contro la potente Flotta Imperiale. Durante la battaglia, spie ribelli sono riuscite a rubare i piani decisivi dell’arma segreta dell’impero, la MORTE NERA. Una stazione corazzata di tale potenza da poter distruggere un intero pianeta.

Come sappiamo è la principessa Leila che trasporterà quei piani e li affiderà a C1-P8.

3. Ci sono altri indizi negli altri film.

In Una Nuova Speranza Darth Vader collega le spie ribelli alla principessa Leila e questo suggerisce che siano state a lungo in contatto precedentemente. Vader dice ad un suo comandante: “Non ci sarà nessuno a fermarci questa volta.” Vedremo quando sono stati fermati la volta precedente?

Si dice che il Senato (quello che la principessa Leila dichiara di rappresentare) è stato appena sciolto e che ora i governatori regionali hanno il controllo dei territori.
Sappiamo che sono trascorsi 19 anni tra La Vendetta dei Sith e Una Nuova Speranza. Nei prequel ci sono un paio di accenni alla costruzione della Morte Nera. Siccome la Morte Nera non è ancora ultimata in Una Nuova Speranza significa che è stata in costruzione per 20 anni.
Rogue One

4. I protagonisti sono personaggi nuovi ma ci saranno anche vecchie conoscenze

Ecco chi è probabile che incontreremo:
  • Darth Vader.
  • Mon Mothma, il capo dei ribelli visto in Il Ritorno dello Jedi
  • Bail Organa (Jimmy Smits), il padre adottivo della principessa Leila.
  • Il Generale Tarkin.
  • E potrebbero essercene altri? Una comparsata di C1-P8 e forse anche della Principessa Leila non sono da escludere.

5. Niente spie Bothan

Molti, come me, ricorderanno la frase “Molte spie Bothan sono morte per darci queste informazioni”. Ma non è di quelle spie che si parla in Rogue One. I piani rubati dalle spie Bothan sono in effetti quelli per costruire la seconda Morte Nera. In Rogue One si parla della prima Morte Nera.

6. Rogue One non è l’episodio VIII

Chiaramente Rogue One non è il seguito de Il Risveglio della Forza. Quello lo vedremo l’anno prossimo.

Fonte io9

Comments
To Top