fbpx
Recensioni Serie TvSerie Tv

Revenge: Recensione episodio 3.04 – Mercy

Cos’è ormai Revenge se non un’escalation di twist uno più improbabile dell’altro? Li vogliamo sempre più eclatanti, sempre più frenetici, tanto che ormai sono diventati il vero e unico metro di giudizio di questa serie che ha perso (in caso lo avesse mai avuto) ogni senso della ragione e della logica. E’ per questo che con questa recensione voglio provare qualcosa di nuovo e cioè tentare di assegnare un premio al momento “eccheccavolo!?” (momento WTF! se siete anglofili) più clamoroso dell’episodio.

Per facilitarci nell’impresa stilerò una lista personale dei momenti migliori di questo episodio, ma JOSH BOWMANvoi siete caldamente invitati ad aggiungerne i vostri e a votare il preferito.

* Aiden vive nella pool house. Perché? Per Victoria si è già dimostrato più inutile della carta da parati, perché tenerselo pure in casa? Forse le paga un affitto? E in più, Aiden caro, non sai che la pool house mena una sfiga pazzesca??

* Conrad minaccia l’inglesotto dichiarando che farà sapere alla servitù che non è il caso di lasciarlo più entrare in casa. Ma esiste davvero qualcuno che se ne preoccupa? Emily evidentemente si cala dal camino o arriva a nuoto dalla spiaggia ogni santa volta… che spiacevole.

*Victoria che per il 4° episodio consecutivo sta ancora imballando quadri.

*Quello spiantato di Jack e il suo cellulare magico. Filmato perfetto nell’oscurità più totale che gli permette, con le sue doti innate di meccanico, di individuare un guasto nefasto.

*Daniel che corrompe con un sorriso e un assegno chiunque gli capiti a tiro in pieno giorno, fingendosi pure un manager di successo. Ma i Greyson non sono in banca rotta? Ma da dove escono sti soldi? Se l’attore fosse un filo più espressivo di una caciotta affumicata sarebbe quasi interessante. Ma i suoi occhi strizzati e la bocca a pesce palla fanno piangere i nostri schermi e rendono irrilevante ogni sua macchinazione. Revenge_304-03
Anche se in verità io un po’ sogno il momento in cui Emanda lo schiaccerà sotto un tacco da 12.

*Emanda che rivanga un passato in cui Daniel causò la morte della sua ragazza guidando la macchina ubriaco. Alzi la mano chi aveva totalmente rimosso l’evento.

*Nolan vestito in modi sempre più improbabili. Dove sono finiti i suoi 300 strati di vestiario che lo isolavano dal caldo degli Hamptons?! Quelle bandanine a modi collare sono inguardabili. °_°

*Charlotte che torna ad amare sua madre proprio nel mentre in cui torna ad odiare suo padre. Mi domando come faccia a vivere sta ragazza senza farsi venire delle crisi epilettiche (per non parlare di come faccia ad essere così cool senza un soldo e campeggiando alla bettola Porter). Carl apparentemente è in eterno letargo.

Ed ora veniamo ai pezzi forti:

*Victoria che con l’aiuto di quel manzo di Patrick (ogni volta che lo abbraccia maternamente ho i brividi) schiocca le dita e si appropria di una galleria d’arte che le piaceva. Perché non schioccare le dita ed appropriarsi del mondo intero? Sembra così facile che non vedo cosa li limiti. Però lo ammetto… un po’ per lei ho tifato in questo episodio.

*Nolan che si sbacionza Patrick a bordo piscina. Non tanto per l’evento in sé quanto perché non ho capito nulla! Il losco misterioso passato di Patrick è che si è sposato una ma in realtà è omosessuale? O Nolan ha scoperto altro e ha scelto come sempre la tattica migliore per indagare?

*Aiden che accusa Jackotto di aver ancora una volta fallito nell’uccidere Conrad. Questo temo vinca su tutto a mani basse. Già il twist del suo doppio gioco con Victoria aveva fatto sorridere i polli, vederlo ora che per un brivido di gelosia cerca di smussare un angolo di questo patetico quadrilatero è una tristezza infinita. Vai Aidan… sei tutti noi… zzzzzzzzz….

Tutto questo, peròRevenge_304-02, lancia il totorevenge per chi sia il vero colpevole. Io punto su Daniel tutta la vita! Che ci tocchi vederlo diventare il vero big bad? Povera serie!

Insomma, valutando questa scarna lista devo ammettere che si è visto di meglio. Il problema è che con la chiusura della parentesi di finta redenzione di Conrad e pure della sua finta malattia, si è chiuso un ennesimo capitolo e noi ci ritroviamo nuovamente al punto di partenza. C’è da supporre che ora Conrad deciderà di sbarazzarsi per la centesima volta di Jack, nel suo ennesimo tentativo di un’estinzione dei Porter. Provaci ancora, Conrad.
E resta da capire se il passaggio al lato oscuro di Daniel lo porterà davvero a qualcosa di concreto o solo all’ennesima figura da tordo. Ho provato un fremito di interesse quando si è ribellato ad Emanda lasciandola ad occhi sgranati ed a parte il problema dell’incapacità recitativa dell’attore, questo è forse il risvolto che più mi incuriosisce.
Tutto il resto, lo ammetto, mi lascia per il momento indifferente.

Okay, va bene, il premio WTF lo vince la prima foto là sopra. L’ho messa apposta. E no, ragazze, non vi siete distratte e perse il momento fondamentale dell’episodio. Non so che fine abbia fatto la scena di appolipamento della cameriera Bianca (ecco il perché di quello spreco di servitù in questo episodio, lo avete notato?). Agli sceneggiatori di Revenge forse non piace vincere facile e l’hanno tagliata. Biasimarli o ringraziarli (ci mancava solo la finta/vera storia d’amore con la servitù!)? A voi l’ardua sentenza.

3.04 – Mercy

Eccheccavolo?!

Valutazione Globale

User Rating: 3.3 ( 2 votes)

Lalla32

Il punto d'inizio è stato X-Files. Poi saltando di telefilm in telefilm ho affinato una passione per quelle storie che hanno in sé una punta di stranezza e di fantastico. Recensisco e curo news di serie sci-fi, ma un'altra mia passione sono i period drama, visto che sono un'avida lettrice di classici. Ultimamente mi sono avvicinata ai drama coreani e me ne sono innamorata e qui su Telefilm Central curo la rubrica Daebak, piena di consigli, spunti e amore per questo mondo.

Articoli correlati

Back to top button