fbpx
0Altre serie tv

Queen Sugar: ecco quando inizierà la seconda stagione

queen sugar

E’ stata finalmente annunciata la data di inizio della seconda stagione di Queen Sugar: il 20 giugno.

I nuovi episodi della serie creata da Ava DuVernay (Selma, 13th) ritorneranno con uno speciale doppio appuntamento, così come era successo la scorsa stagione; infatti, il secondo episodio verrà trasmesso il 21 giugno.

Basata sul romanzo omonimo di Natalie Baszile, la serie è prodotta, oltre che dalla DuVernay, da Oprah Winfrey e andrà in onda su OWN, canale televisivo fondato dall’attrice americana; ancora una volta è stato deciso di affidare la regia degli episodi ad un team totalmente femminile: tra le registe già annunciate Kat Candler, DeMane Davis, Cheryl Dunye, Aurora Guerrero e Amanda Marsalis.

LEGGI ANCHE: People’s Choice Awards 2017: le nomination 
queen sugar

Nella nuova stagione, i fratelli Bordelon cercheranno di andare avanti con le loro vite e, al tempo stesso, di onorare il volere del padre, dopo la sua inaspettata morte; Charley (Dawn-Lyen Gardner) si trasferisce a Saint Josephine per meglio gestire gli affari di famiglia; come unica donna di colore, proprietaria di un mulino per canna da zucchero, dovrà lottare per farsi rispettare; nella vita privata cercherà di recuperare i rapporti col fratello e la sorella. Ralph Angel (Kofi Siriboe) tenterà di far scordare alla sua famiglia il suo passato da galeotto per trasformarsi, così, in rispettabile proprietario terriero e di ristabilire una relazione positiva con la madre di suo figlio, Darla (Bianca Lawson). Nova (Rutina Wesley) sarà combattuta tra il suo attivismo e il desiderio di essere amata. Insieme dovranno imparare a far affidamento l’uno sull’altra e ad esplorare i fragili legami famigliari.

Rivedremo, ovviamente, Tina Lifford (Violet), Ethan Hutchison (Blue), Nicholas L. Ashe (Micah), Omar J. Dorsey (Hollywood) e Dondre Whitfield (Remy).

Se c’è ancora qualcuno che dubita della qualità di questo prodotto, basta far notare che la scorsa stagione ha vinto un NAACP Image Award come miglior serie drammatica, ha vinto come Television Show of the Year da ABFF e AAFCA ed ha avuto una nomination come Favorite Cable Drama ai People’s Choice Awards.

 

Comments
To Top